Interstellar


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 11, 12, 13, 14  Successivo
Autore Messaggio
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11147
MessaggioInviato: Gio 20 Nov, 2014 17:41    Oggetto:   

Zakalwe ha scritto:
conversazione ammazzata...


Se la conversazione su Interstellar è stata ammazzata, allora dev'essere uno zombie coi controcazzi, perché sono paginate e paginate che va avanti su molteplici thread...
S*
Zakalwe
Il Quarto Uomo Il Quarto Uomo
Messaggi: 14568
Località: Coruscant
MessaggioInviato: Gio 20 Nov, 2014 17:54    Oggetto:   

Kobol77 ha scritto:
Zakalwe ha scritto:
HappyCactus ha scritto:
Infatti il punto è proprio quello, a mio parere. Se dovessimo soggiacere alle regole della scienza ferrea, non ci sarebbe Fanta-scienza. I film sarebbero comunque piuttosto noiosi, Gravity sarebbe durato... quanto? 5 secondi? "Houston, abbiamo un probl..." swoop. tutti morti.
Incontro con Rama è il perfetto esempio, è un romanzo meraviglioso, ma in film sarebbe piuttosto noiosetto, almeno ai nostri occhi disillusi.
L'importante è che non si scada nel fantasy e nella magia, che è tutt'altro genere (pur consapevoli del fatto che ogni tecnologia sufficientemente evoluta, eccetera eccetera...)


Sono perfettamente in accordo ma Kobol ha detto:

Citazione:

Il film, pur nella sua complessità, ha avuto un grande successo di pubblico. Il resto è fuffa per nerd malati di "spiegoni".


qui non sono d'acordo perchè per questo film i TUTTI sono partiti con:

1) se non ti piace evidentemente non ti piace la fantascienza

2) a TUTTI piace quindi caro mio fattene una ragione

3) non ti è piaciuto? allora non hai capito una mazza della Scienza

4) te ne frega il giusto della scienza? ...ma che appassionato di fantascienza sei?

5a) discuti sulla Scienza? fammi vedere il curriculum...se almeno non hai la cattedra manco puoi aprire bocca

5b) continui e discutere della scienza? oh...ma allora non vuoi capire...tutto quello che dici è fuffa per nerd malati di spiegoni

6) la TRAMA??!?!?!?!? ma stiamo scherzando? non puoi parlare di trama, personaggi, intreccio, dialoghi etc etc...è tutto soggettivo! ...ma in che mondo vivi....

7) ehilà...non ti verrà per caso la voglia di parlare di AMORE oppure del rapporto fra Cooper e sua figlia eh? perchè se ti è piaciuto vabbè...ce ne facciamo una ragione...altrimenti caro lei...qualche problemino lo abbiamo sa...uno psicologo? la vedo un pò insensibile...anzi...emotivamente privo...non avrà per caso dei figli...

conversazione ammazzata... Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing

a questo punto essendo un nerd, malato di spiegoni, non appassionato di fantascienza, ignorante dal punto di vista scientifico e forse anche un pò letterario, insensibile e pure un pò distaccato saluto tutti... Razz


Cioè, fammi capire, tu da 2 miei emistichi estrapoli addirittura 7 osservazioni numerate e puntigliose? E chi sono la Bibbia?

Io non sopporto gli spiegoni o le osservazioni puntigliose senza senso e pretestuose. La cosa che ritengo davvero assurda è fossilizzarsi solo su presunti errori scientifici con l'unico scopo di distruggere un film, dimenticandosi della trama del film, della sceneggiatura, che non può essere invalidata perché uno che tiene in testa nozioni da Wikipedia si sveglia all'improvviso e la mattina seguente scopre di essere uno scienziato. Padre Maronno docet. Se questo è il criterio per giudicare un film, allora gettiamoli tutti nel cesso i film di Fantascienza, le serie tv e mettiamoci a scovare tutti gli strafalcioni scientifici presunti o tali, perché Spock, se è così intelligente, non si fa mai una risata, perché i pupazzetti di Farscape dovrebbero parlare, o gli angeli di Bsg esistere in un contesto scientificamente valido, per non parlare delle bagnarole spaziali e degli accrocchi salva umanità che si vedono in ogni film/serie tv di alta qualità.


Per me utilizzare la plausibilità scientifica per demolire un film di Fantascienza, una serie tv, o qualsiasi opera di fantasia dimenticandosi della validità della sceneggiatura, recitazione, narrazione, queste sì davvero importanti e fondamentali, è eufemisticamente una solenne stronzata.

Vedi che ti ho dato abbastanza materiale per scriverci un trattato di eziologia eh.


cos'è di:

sono perfettamente d'accordo che ti è sfuggito?

sono - perfettamente o d'accordo che è più complesso...il mio punto era che non puoi tirar in ballo Thorne per dire alla gente che se non gli piace il film allora son poco Scientifici e poi lamentarti allo stesso tempo (sto parlando in forma generale e non di te in particolar modo) se ti rispondono sulla Scienza che tu hai detto validare il film...è un pò contorto...passamelo và...

Citazione:
Se la conversazione su Interstellar è stata ammazzata, allora dev'essere uno zombie coi controcazzi, perché sono paginate e paginate che va avanti su molteplici thread...
S*


ehm...si legge tutto magari e si capisce il senso...stavo dicendo che se su tutti i film ci si attiene ai 7 punti di Nolan (manco fossero le sette stelle di Hokuto) allora si potrebbe evitare di conversarne....perchè la conversazione si basa su tu che dici a qualcun altro di quanto ne capisce poco di Scienza o Fantascienza...
I have a baaaaad feeeeling about this!
Kobol77
Horus Horus
Messaggi: 3044
MessaggioInviato: Gio 20 Nov, 2014 18:11    Oggetto:   

Il punto è che io non ho tirato in ballo Thorne, anzi fondamentalmente di cosa sia scientifico o meno, lo ribadisco per l'ennesima volta, non m'interessa 'na mazza. Hai capito male. Non è per la visualizzazione del buco nero che Interstellar è un film valido. È un punto a suo favore, non è il punto a suo favore. La fuffa appartiene a quelli che si ingegnano nello scovare l'errore con l'unico scopo di confutare un intero film.

Non m'importa assai per giudicare positivamente o meno un film, perché non sono uno scienziato. Questi film probabilmente saranno più apprezzati o criticati dagli amanti della Fantascienza che da chi della Fantascienza non ne fa una passione, ma questo non vuol dire certo che il criterio principale per giudicare valido Interstellar debba essere la plausibilità scientifica, perché stiamo parlando di un film, non di un trattato scientifico e non abbiamo gli strumenti necessari nemmeno per avvicinarci a confutare chi di titoli di studio, di cattedre, teorie sull'Universo e buchi neri ne fa la propria ragione di vita.

Le regole basilari per giudicare convincente o meno un film non sono certo la scientificità di quest'ultimo, ma la recitazione, come viene narrata la storia, la sceneggiatura, la plausibilità dei comportamenti dei protagonisti, l'esistenza di sottotrame e queste sono regole che valgono per qualsiasi genere di film, non solo per quelli fantascientifici.
Zakalwe
Il Quarto Uomo Il Quarto Uomo
Messaggi: 14568
Località: Coruscant
MessaggioInviato: Gio 20 Nov, 2014 18:44    Oggetto:   

Citazione:
Le regole basilari per giudicare convincente o meno un film non sono certo la scientificità di quest'ultimo, ma la recitazione, come viene narrata la storia, la sceneggiatura, la plausibilità dei comportamenti dei protagonisti, l'esistenza di sottotrame e queste sono regole che valgono per qualsiasi genere di film, non solo per quelli fantascientifici.


Siamo d'accordissimo su questa cosa...ma alla fine se se ne parla ti vien detto che è soggettivo quindi puoi anche non parlarne...forse è stata una mia impressione ma soprattutto su Interstellar mi è sembrato che ci fosse un pochetto di fanatismo...
I have a baaaaad feeeeling about this!
Paolocosmico
Horus Horus
Messaggi: 5248
Località: livorno
MessaggioInviato: Gio 20 Nov, 2014 21:33    Oggetto:   

Zakalwe ha scritto:
Citazione:
Le regole basilari per giudicare convincente o meno un film non sono certo la scientificità di quest'ultimo, ma la recitazione, come viene narrata la storia, la sceneggiatura, la plausibilità dei comportamenti dei protagonisti, l'esistenza di sottotrame e queste sono regole che valgono per qualsiasi genere di film, non solo per quelli fantascientifici.


Siamo d'accordissimo su questa cosa...ma alla fine se se ne parla ti vien detto che è soggettivo quindi puoi anche non parlarne...forse è stata una mia impressione ma soprattutto su Interstellar mi è sembrato che ci fosse un pochetto di fanatismo...
scusa sai ma questa discussione è la perfetta dimostrazione di come la percezione della trama, della recitazione, della caratterizzazione dei personaggi sia un fatto soggettivo. A te pare banale, scontato e superficiale, ad altri pare esattamente il contrario e allora che si fa? Si va per votazione? Nel film ci sono aspetti oggettivi che non tutti hanno capito, oppure hanno travisato, la discussione su questi temi può essere utile, discutere invece sul fatto che il rapporto genitore figlia a te paia scontato e a me no dove potrebbe portare? Il fatto che io ribadisca a ogni piè sospinto che trovo bello e coinvolgente il rapporto padre-figlia potrebbe forse portarti a riconsiderare la tua opinione in merito? Pensi invece che ribadire a intervalli regolari che secondo te la trama di interstellar è banale potrebbe forse farmi riconsiderare la mia opinione? evidentemente no... per questo discutere di questi aspetti del film è inutile, magari divertente Razz ma assolutamente inutile. Poi vabbè, potremmo parlare del film in quanto cinema e discuterne secondo i criteri cinematografici ma io non ho la cultura per farlo e mi astengo.
" La verità resiste in quanto tale soltanto se non la si tormenta. "
MILES VORKOSIGAN
Trifide Trifide
Messaggi: 210
MessaggioInviato: Gio 20 Nov, 2014 22:43    Oggetto:   

Quoto in pieno Kobol77 , si può discutere o meno della verosomiglianza scientifica, ma poi bisogna fermarsi , è ovvio che in un film non possa andare tutto per il verso giusto. Bisogna prendere in considerazione tutto il contesto, la trama, i personaggi, la recitazione e se il film ha dato qualcosa sotto forma di emozione.
Albacube reloaded
Horus Horus
Messaggi: 3853
Località: Un paesello in provincia di Padova
MessaggioInviato: Gio 20 Nov, 2014 23:33    Oggetto:   

MILES VORKOSIGAN ha scritto:
... se il film ha dato qualcosa sotto forma di emozione.

A me si, non ho paura a dire che in alcuni passaggi avevo il "groppo" in gola.
Anzi, direi che tali passaggi sono pure un po' troppo tattici Laughing
Ci oscureremo in un mondo di luce.
Ikari
Morlock
Messaggi: 54
MessaggioInviato: Ven 21 Nov, 2014 11:27    Oggetto:   

domanda scema...
ma il protagonista si chiama Cooper di nome o cognome?
visto che alla fine (spoiler) chiamano Cooper la stazione spaziale in onore però della figlia, direi il cognome
ma il figlio Tom poi non chiama Cooper il 2ndo figlio? quindi Cooper Cooper?
Piscu
Haut-Lord Haut-Lord
Messaggi: 1934
Località: unknown
MessaggioInviato: Ven 21 Nov, 2014 12:22    Oggetto:   

Ikari ha scritto:
domanda scema...
ma il protagonista si chiama Cooper di nome o cognome?
visto che alla fine (spoiler) chiamano Cooper la stazione spaziale in onore però della figlia, direi il cognome
ma il figlio Tom poi non chiama Cooper il 2ndo figlio? quindi Cooper Cooper?


Laughing

questo forse è il plot hole più convincente mai evidenziato!
HappyCactus
Horus Horus
Messaggi: 4900
Località: Verona
MessaggioInviato: Ven 21 Nov, 2014 15:12    Oggetto:   

Ikari ha scritto:

visto che alla fine (spoiler) chiamano Cooper la stazione spaziale in onore però della figlia, direi il cognome


No, è in onore di Sheldon Cooper.
Bazinga!
Ceci n'est pas une signature
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11147
MessaggioInviato: Ven 21 Nov, 2014 17:02    Oggetto:   

Ikari ha scritto:
domanda scema...
ma il protagonista si chiama Cooper di nome o cognome?
visto che alla fine (spoiler) chiamano Cooper la stazione spaziale in onore però della figlia, direi il cognome
ma il figlio Tom poi non chiama Cooper il 2ndo figlio? quindi Cooper Cooper?



Nel film lo chiamano sempre solo Cooper, ma nello script originale (quello per Spielberg) è indicato come Joseph A. Cooper.

Sulla faccenda del nipote, va considerato che in originale Cooper viene quasi sempre chiamato col diminutivo "Coop" (c'è mancato poco che in italiano lo chiamassero Esselunga...), e che il nome dato al nipote è appunto "Coop". Non che Coop Cooper sia molto meglio... Comunque in USA non è raro usare i cognomi come nomi.
S*
Ikari
Morlock
Messaggi: 54
MessaggioInviato: Ven 21 Nov, 2014 17:06    Oggetto:   

meno male che non l'hanno chiamato Mini allora

anche Coop fa ridere in effetti Laughing
MILES VORKOSIGAN
Trifide Trifide
Messaggi: 210
MessaggioInviato: Ven 21 Nov, 2014 18:18    Oggetto:   

Be sotto questo punto di vista noi italiani siamo i primi in classifica, quanti di voi nel corso della loro vita si sono imbattuti in Fabio Fabi, Marco Marchi , Franco Franchi , Giuliano Giuliani ecc. ecc.

Criticoni !!!!!!! Smile
MessaggioInviato: Ven 21 Nov, 2014 23:12    Oggetto: Re: Interstellar   

x Ikari: hai sollevato una questione mica da ridere......... sarà mica l'ennessimo errore di doppiaggio?
Jabbafar
Principe Azzurro Principe Azzurro
Messaggi: 19385
MessaggioInviato: Sab 22 Nov, 2014 08:53    Oggetto:   

MILES VORKOSIGAN ha scritto:
Be sotto questo punto di vista noi italiani siamo i primi in classifica, quanti di voi nel corso della loro vita si sono imbattuti in Fabio Fabi, Marco Marchi , Franco Franchi , Giuliano Giuliani ecc. ecc.

Criticoni !!!!!!! Smile


pensa se ti avessero chiamato

VORKO VORKOSIGAN Laughing Laughing
io e spock
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle recensioni Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 11, 12, 13, 14  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum