Into Darkness - Star Trek


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 25, 26, 27, 28  Successivo
Autore Messaggio
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11147
MessaggioInviato: Dom 07 Lug, 2013 13:28    Oggetto: Re: Into Darkness - Star Trek   

Ellie Arroway ha scritto:
No, è sbagliato. La colpa è di chi guarda, non dell'autore. Al massimo si potrà dire "non è nelle mie corde", "non fa per me", "preferisco altre cose", ma non "è estenuante". Se uno si addormenta durantel'esecuzione del Nabucco, o dello Schiaccianoci, o dell'Anello del Nibelungo, di chi è la colpa? Sua, oppure di Verdi, Tchakovski e Wagner, che dovevano realizzare le loro opere in modo meno "estenuante"? O non saranno forse così come sono proprio per suscitare determinate emozioni (in chi è in grado di coglierle?


È sbagliato un corno. Fai una filippica su una cosa che né io né Kruaxi abbiamo detto. Nessuno di noi ha dato colpe a nessuno. E se è vero che non è colpa del regista, che ha certamente fatto bene in un film che faceva tornare Star Trek sullo schermo dopo vent'anni a dare un tono epico e emotivo a quella scena, di certo è evidente che non si possno dare neanche colpe allo spettatore per quello che riceve o no.
Molto più semplicemente è un dato di fatto. È una scena fatta per una certa fetta di pubblico, che un'altra fetta di pubblico non può apprezzare nello stesso modo. È una scelta, giustificabile e giustificata, ma l'effetto ottenuto è quello e non mi pare ci sia gran che da discuterci sopra.
S*
BradipoRomantico
Eloi Eloi
Messaggi: 434
MessaggioInviato: Dom 07 Lug, 2013 15:10    Oggetto: Re: Into Darkness - Star Trek   

Ellie Arroway ha scritto:
No, è sbagliato. La colpa è di chi guarda, non dell'autore. Al massimo si potrà dire "non è nelle mie corde", "non fa per me", "preferisco altre cose", ma non "è estenuante". Se uno si addormenta durantel'esecuzione del Nabucco, o dello Schiaccianoci, o dell'Anello del Nibelungo, di chi è la colpa? Sua, oppure di Verdi, Tchakovski e Wagner, che dovevano realizzare le loro opere in modo meno "estenuante"? O non saranno forse così come sono proprio per suscitare determinate emozioni (in chi è in grado di coglierle?


mettetemi nella lista delle persone a rischio pisolino durante l'Anello del Nibelungo e sequel Laughing Laughing
- Women and cats will do as they please, and men and dogs should relax and get used to the idea
- Everyone needs a dog to adore him, and a cat to bring him back to reality

(Robert A. Heinlein)
MiaPiccolina
Incal Incal
Messaggi: 1249
MessaggioInviato: Dom 07 Lug, 2013 15:46    Oggetto:   

@Recenso

No! Veramente, tu manchi di onestà intellettuale.
Come puoi scrivere:

Recenso ha scritto:

Non ne sono "certa", dove lo avrei detto?


E' qualche rigo dopo smentirti da sola:

Recenso ha scritto:

Quella lunga carrellata è chiarissima agli occhi di un fan, ma potrebbe arrivarci anche un non fan.



Prima dici una cosa, poi la smentisci, poi la riconfermi e poi cominci scrivere cose tipo "ho detto forse, invece di... ecc. ecc."

Ah, e per la cronaca L'Ira del Fan, era una imitazione del vostro comportamento. No, lo dico giusto nel caso qualcuno non avesse letto la prefazione a quel mio scritto.

@ Ellie Arroway

Io sto ancora aspettando la risposta a questa mia domanda, non ignorate sempre le domande che vi stanno scomode:

MiaPiccolina ha scritto:

Si, ma continua a sfuggirmi il modo che secondo te e' corretto. Quale sarebbe la differenza tra una telecamera che passa sul nome della nave e una telecamera che passa sul nome della nave?
Ellie Arroway
Chtorr Chtorr
Messaggi: 347
MessaggioInviato: Dom 07 Lug, 2013 18:18    Oggetto:   

MiaPiccolina ha scritto:

Io sto ancora aspettando la risposta a questa mia domanda, non ignorate sempre le domande che vi stanno scomode:


tu vuoi sapere che differenza c'è fra una ripresa della scritta Enterprise e una ripresa della scritta Enterprise. Già posta così, la domanda è tendenziosa, in quanto vorrebbe suggerire che nessuna differenza può esistere fra le riprese della scritta Enterprise, e invece non è così. In realtà abbiamo già risposto.

Lasciamo perdere TMP, in cui l'enfasi amorosa (fino alla penetrazione, direi) verso la nave è così plateale che non è il caso di tornarci.

Star Trek II: saltiamo la scena nell'appartmento di Kirk, dove McCoy va a trovarlo per dargli il regalo di compleanno e si vede in bella mostra un veliero d'epoca (questo è forse il film in cui l'idea di rifarsi alla tradizione mariresca - idea vincente - è sviluppata nel modo più forte e consapevole). A 25 minuti dall'inizio (dvd) c'è una versione ipercondensata (così i meno pazienti non si "estenuano") dell'avvicinamento con la navetta (hanno riciclato scene dal primo film). Inutile sottolineare il modo in cui i nostri eroi guardano la nave. Sulu quasi viene nei pantaloni mente dice "io sono felice, sono felice di tornare a bordo dell'Enterprise!". Poi c'è l'ispezione di Kirk, una delle scene più belle e divertenti del film, anche qui si respira un'atmosfera di familiarità, e l'astronave è trattata come una casa accogliente. L'accensione delle luci sullo scafo è una potente preparazione alla partenza, carica di aspettativa ed emozionante di per sé. Quando Kirk arriva in plancia, noi guardiamo la plancia con gli occhi di Kirk. L'inquadratura (minuto 28.40 circa) indugia più del dovuto, poi Kirk entra lentamente e si guarda intorno ammirato ed emozionato di ritrovare i suoi compagni e la fervente efficienza di sempre. Poi c'è la gustosissima scena di Kirk tesissimo mentre Saavik porta la nave fuori dal bacino. Sulla solennità e sulla lentezza dell'uscita non dico nulla, senno' mi dite che sono fissato. C'è pure un astronauta in tuta spaziale che saluta. Siamo a mezz'ora di film, non mi va di fare la stessa disamina per tutti gli altri film, quindi mi fermo qui e vi invito a verificare se c'è qualcosa del genere nel film di Abrams.

Siccome converrete che NON c'è, allora il discorso deve passare al "quanto ne risente il film?". Secondo me moltissimo, secondo alcuni di voi no, quindi siamo punto e a capo. Solo mi sorprende che molti possano accettare che quello che è stato normale e importante per anni sia diventato improvvisamente del tutto superfluo. Voi siete proprio sicuri di essere fan di Stat Trek? Smile
BradipoRomantico
Eloi Eloi
Messaggi: 434
MessaggioInviato: Dom 07 Lug, 2013 19:16    Oggetto:   

Citazione:
Siccome converrete che NON c'è, allora il discorso deve passare al "quanto ne risente il film?". Secondo me moltissimo, secondo alcuni di voi no, quindi siamo punto e a capo. Solo mi sorprende che molti possano accettare che quello che è stato normale e importante per anni sia diventato improvvisamente del tutto superfluo. Voi siete proprio sicuri di essere fan di Stat Trek? Smile
[
non credo sia diventato superfluo, solo che mancano le condizioni necessarie per scene del genere: il JJKirk non può guardare l'Enterprise con amore perché ancora non può amarla, non nel modo in cui speriamo la amerà quando anche lui ci avrà condiviso mille avventure.
Per ora JJKirk ha solo una cotta per l'Ent, speriamo che si trasformi in vero amore Colpito

Anche nel secondo film, per me, è troppo presto per il rapporto KirkEnt, se il terzo film si svolge alla fine della missione dei cinque anni allora ne possiamo riparlare, allora anche se non non abbiamo visto queste missioni voglio che il regista di turno mi faccia capire che tra capitano e nave si è instaurato un forte lame. [/quote]
- Women and cats will do as they please, and men and dogs should relax and get used to the idea
- Everyone needs a dog to adore him, and a cat to bring him back to reality

(Robert A. Heinlein)
MiaPiccolina
Incal Incal
Messaggi: 1249
MessaggioInviato: Dom 07 Lug, 2013 23:00    Oggetto:   

Ellie Arroway ha scritto:

Siccome converrete che NON c'è


Quando avrei convenuto una cosa del genere?

Tu parli che non ci sono scene del genere nei film di Abrams, e allora la scena di lui (Kirk) sulla moto che sorride mentre la vede in costruzione?
Oppure la scena di lui e McCoy che rimango estasiati mentre sono sulla navetta? Li, in quel caso, Kirk sta anche male, eppure dimentica il dolore per osservare la nave.

E mai, come nei film di Abrams, l'Enterprise è protagonista. Scene come quella della nube di Titano o quando emerge dalle acque in tutta la sua maestosità, oppure quando riacquista i motori dopo una lunga caduta. Non sono dedicate all'ottavo personaggio della TOS?

Io continuo a non capire. Il tuo punto di vista è contraddittorio.
Prima mi parli di scene frenetiche, poi mi fai una paternale su Abrams che potrebbe inquadrare l'Enterprise per mezz'ora e per te sarebbe lo stesso merda.

Me la sapete dare una spiegazione che non comporti una contraddizione ogni tre o quattro righe?
Recenso
Trifide Trifide
Messaggi: 224
MessaggioInviato: Dom 07 Lug, 2013 23:01    Oggetto:   

MiaPiccolina ha scritto:
@Recenso
No! Veramente, tu manchi di onestà intellettuale.
...

Prima dici una cosa, poi la smentisci, poi la riconfermi e poi cominci scrivere cose tipo "ho detto forse, invece di... ecc. ecc."

Vabbè, allora tu hai talmente tanto astio nei confronti dei trekker o presunti tali che non sei obiettivo. Non vedi o non conosci il significato del tempo condizionale.
Analisi logica
Recenso ha scritto:

Quella lunga carrellata è chiarissima agli occhi di un fan, ma potrebbe arrivarci anche un non fan.

"Potrebbe", non significa "dovrebbe" e non significa neanche "deve", puoi chiedere a qualsiasi insegnante di italiano. Significa che a quella conclusione ci può arrivare anche uno spettatore non fan ma particolarmente competente di cinematografica e/o che non si fermi alla prima taverna, concludendo che l'ha girata unicamente per fare esclamare wow ai gonzi-spettatori, come invece hai detto tu. Che persone diverse arrivino a vederci la stessa cosa in un film non significa che ci sia, come non significa neanche che non ci sia.
Lo stai predicando tu da settimane, quando accusi ogni detrattore di essere prevenuto verso il film, criticando ciò che diciamo, senza notare che abbiamo avuto tutti la stessa impressione anche se la diciamo con parole diverse. No, per te siamo adepti di una setta segreta che decide le dichiarazioni da rilasciare al pubblico.
Tu invece, obiettivissimo: per sostenere la tua teoria che l'Enterprise abbia sistemi come i sottomarini per andare sott'acqua o motori antigravitazionali nonostante nessuno nel film ne dichiari l'esistenza hai asserito "Se non si vede nel film non significa che non ci sia".

Noi altri abbiamo espresso opinioni, tu invece ti sei detto sicuro che l'Enterprise possa andare sott'acqua, che il cubetto di ghiaccio fosse ragionevole, che Abrams volesse bene ai suoi fan, che Roddenberry fosse quello cattivo, che tutto quello detto da noi nei film di Star Trek passati presenti e futuri non ci sia e valga solo la tua interpretazione, cioè schifezza.
Alla mia domanda "Ma chi ti dà questa sicurezza?", fatta poco sopra, hai rilanciato la domanda su di me, per distogliere l'attenzione da te.
Settimane fa hai postato la foto di una nave occultata in Insurrection e adagiata su un lago spacciandola come prova che le navi andassero in fondo all'oceano già nel vecchio Star Trek, approfittando del fatto che non avevo ancora visto Into Darkness.
Pertanto vedi chi è quello che pecca di mancanza di onestà intellettuale, prima di lanciare accuse al primo trekker che passa, ok?

Non puoi accusare una persona di mancanza di onestà intellettuale se tu per primo leggi SOLO quello che ti fa comodo e lo sfrutti per portare avanti la tua crociata contro il tuo passato da trekker pentito. E che ti sei pentito lo hai detto tu, quando hai deciso che quello che ti faceva esaltare da piccolo adesso ti fa schifo.
La mia onestà intellettuale l'ho dimostrata nel passaggio che non hai voluto notare, te lo riporto casomai ti sia sfuggito
Recenso ha scritto:
"Era il 1980. I miei cugini sbavavano per la TOS, io la guardai una volta e mi fece schifo. Anni dopo vidi per caso un altro episodio in tv, e WOW, fu amore a prima vista."
Come vedi, quando sbaglio lo ammetto. Tu devi ancora ammettere di aver cercato di approfittarti del fatto che non avevo ancora visto il film.
Per non aver riportato bene una frase detta da Khan mi hai accusato di averlo fatto apposta. Be' allora anche tu, infatti non si trovano da tre giorni sott'acqua, come asserivi tu nel thread dei 10 motivi per cui il film non è Star Trek. Cito:
MiaPiccolina ha scritto:
A quanto pare si, visto che la nave si trova da tre giorni nell'acqua e non è ancora andata distrutta... .

Scotty dice che sono immersi "da ieri notte". Testuali parole del film, quindi mi sa che te lo devi rivedere un attimino, come consigli a ogni pie' sospinto ai detrattori. Se imponi delle regole ad hoc ricorda di rispettarle prima tu.
MiaPiccolina ha scritto:

Ah, e per la cronaca L'Ira del Fan, era una imitazione del vostro comportamento. No, lo dico giusto nel caso qualcuno non avesse letto la prefazione a quel mio scritto.

Sì, certo, le colpe sono tutte dei trekker. Be', quattro anni fa tu non eri ancora nel forum, io sì e commentai il film. Potetti depositare il mio intervento senza sentirmi dire "Prevenuta, trekker, disonesta etc etc". Non so se ti rendi conto che con queste reazioni non fai staccare i trekker dal vero Star Trek, ma li fai indurire di più verso quella parodia. Non fai altro che buttare acqua sul fuoco e qualsiasi tuo errore lo attribuisci agli altri o lo proponi come reazione e scimmiottamento di ciò che fanno gli altri, alle domande rispondi con altre domande, alle osservazioni dei difetti del film ti scateni in recensioni su altri film tanto per deviare l'attenzione, snobbi gli inviti ad aprire thread appositi e dopo accusi gli altri di aver glissato le domande. L'algoritmo di risposta di MiaPiccolina: conta solo quello che dice/sa/pensa/immagina lui. Noi altri che siamo colpevoli di non aver sbavato per il film siamo: o visionari o vecchi bacucchi malati di nostalgia o disonesti o prevenuti o talebani. Checkare una casella a piacere Very Happy
Vabbuò, a fare un discorso pacifico ci ho provato, ma con un interlocutore che approfitta di ogni intervento per lanciare frecciatine e tranciare giudizi a vanvera su chi non la pensa come lui è fatica sprecata.

Te lo dico in tutta serenità, sono semplicemente dispiaciuta. Ancora di più per il tempo che mi hai fatto perdere, tu e Abrams.
P.S. Le frecciatine hai iniziato tu a lanciarle, eh, ci sono i post.
Saluti


Ultima modifica di Recenso il Lun 08 Lug, 2013 00:15, modificato 1 volta in totale
MiaPiccolina
Incal Incal
Messaggi: 1249
MessaggioInviato: Lun 08 Lug, 2013 00:14    Oggetto:   

Recenso ha scritto:
Significa che a quella conclusione ci può arrivare anche uno spettatore non fan ma particolarmente competente di cinematografica e/o che non si fermi alla prima taverna, concludendo che l'ha girata unicamente per fare esclamare wow ai gonzi-spettatori, come invece hai detto tu.


Quindi mi vuoi dire che un non fan esperto di cinematografica, prima di pensare che Wise volesse copiare lo stile di Hubrick in 2001, penserà subito al rapporto simbiotico di Kirk e l'Enterprise?
Vabbè! Contenta tu...

Recenso ha scritto:

Per giustificare la mancanza di motori gravitazionali hai detto
Citazione:
"Se non si vede nel film non significa che non ci sia"

Ti sei detto invece sicuro che l'Enterprise possa andare sott'acqua, che il cubetto di ghiaccio fosse ragionevole, che Abrams volesse bene ai suoi fan, che certe cose nei film non ci siano e valga solo al tua interpretazione. Alla mia domanda "Ma chi ti dà questa sicurezza" hai risposto con un'altra domanda, per distogliere l'attenzione.


Sono sicuro che l'Enterprise possa andare sott'acqua? Si sono sicuro. Perché? Perché lo vedo nel film.
Sono sicuro che l'Enterprise possa contrastare la gravità? Si sono sicuro. Perché? Perchè è nel film.

Non mi faccio il canon da solo, decidendo cosa può o non può fare l'Enterprise. Il canon è stato costruito episodio dopo episodio, film dopo film, sulla base si quello che episodi e film mostravano. E quello che si vede nei film di Abrams non va contro il canon.

In nessun episodio si dice che una nave stellare non possa immergersi, ed infatti di tanto in tanto le abbiamo viste immergersi.
In nessun episodio si dice che non possano volare in una atmosfera, ed infatti di tanto in tanto le abbiamo viste volare.

Recenso ha scritto:

Per non parlare di quando hai postato la foto di una nave occultata in Insurrction come prova che le navi andassero sul fondo dell'oceano, approfittando del fatto che non avevo ancora visto Into Darkness.
Pertanto vedi chi è quello che pecca di mancanza di onestà intellettuale, prima di lanciare accuse al primo trekker che passa, ok?


Ma veramente nel caso della foto di Insurrezione io non mi sono affatto approfittato del fatto che tu non avessi visto Into Darkness. Anche perché non era una foto di Into Darkness, ma di un film uscito prima appunto.
Tu e gli altri continuavate a dire che non si erano mai viste navi nascoste sott'acqua, e io vi ho solamente fatto notare, con l'immagine, che non era vero.
Vedi che rigiri i fatti a modo tuo?

Recenso ha scritto:

Non puoi accusare una persona di mancanza di onestà intellettuale se tu per primo leggi SOLO quello che ti fa comodo e lo sfrutti per portare avanti la tua crociata contro il tuo passato da trekker pentito. E che ti sei pentito lo hai detto tu, quando hai deciso che quello che ti faceva esaltare da piccolo adesso ti fa schifo.


Ehm... forse ti stai confondendo con un altro.
Io non sono affatto un trekker pentito e ne il mio passato mi fa schifo.
Ti ho solo fatto notare che le "fesserie" si facevano 30 anni fa come oggi. E se quelle "fesserie" mi piacevano, per coerenza mi devono piacere anche le "fesserie" di oggi.
Ed infatti mi piacciono, non tutte, ma in generale do sempre una possibilità ai film di oggi.

Recenso ha scritto:

Per non aver riportato bene una frase detta da Khan mi hai accusato di averlo fatto apposta.


Mi hai scritto una filippica su questo fatto, non mi hai creduto nemmeno quando ti ho detto che non era vero, mi hai mandato a contare i lens flare, e adesso sei tu quella che si incazza?

Recenso ha scritto:

Testuali parole del film, quindi mi sa che te lo devi rivedere un attimino.


Io l'ho fatto, infatti, e tu?

Recenso ha scritto:

Sì, certo, le colpe sono tutte dei trekker. Be', quattro anni fa tu non eri ancora nel forum, io sì e commentai il film. Potetti depositare il mio intervento senza sentirmi dire "Prevenuta, trekker, disonesta etc etc". Vabbuò, a fare un discorso pacifico ci ho provato, ma con un interlocutore che approfitta di ogni intervento per tranciare giudizi a vanvera su chi non la pensa come lui è fatica sprecata.

P.S. Le frecciatine hai iniziato tu a lanciarle, eh, ci sono i post.
Saluti


Appunto ci sono i post. Ed i tuoi sono pieni di insulti ad Abrams senza uno straccio di spiegazione logica. E la cosa buffa era che ancora dovevi vederti il film. Questo per tua stessa ammissione. E mi vuoi spacciare per critica delle prese di posizione?

Ora sarei io quello che non vuole fare il discorso pacifico?

Guarda che io sono un Trekker (scritto con la T maiuscola apposta) e se c'è una cosa che mi piace fare è parlare di Star Trek. Ma con persone che abbiano la decenza di essere coerenti con se stesse prima di tutto.
Recenso
Trifide Trifide
Messaggi: 224
MessaggioInviato: Lun 08 Lug, 2013 01:18    Oggetto:   

MiaPiccolina ha scritto:
In nessun episodio si dice che una nave stellare non possa immergersi, ed infatti di tanto in tanto le abbiamo viste immergersi.
In nessun episodio si dice che non possano volare in una atmosfera, ed infatti di tanto in tanto le abbiamo viste volare.

Ti avevamo risposto in diversi tempo fa. Perché fai perdere tempo alla gente con finte domande se non vuoi le risposte?
MiaPiccolina ha scritto:

Recenso ha scritto:

Per non aver riportato bene una frase detta da Khan mi hai accusato di averlo fatto apposta.

Mi hai scritto una filippica su questo fatto, non mi hai creduto nemmeno quando ti ho detto che non era vero, mi hai mandato a contare i lens flare,

Vedi che non riporti tutto? Quando mi hanno detto - altri, non tu - qual era la frase vera
1) mi sono fidata e non sono neanche andata a controllare
2) mi sono autospedita a contare i lens flare.
3) mi sono fatta una risata
Onestà intellettuale. La tua quando la mostri?
MiaPiccolina ha scritto:
Recenso ha scritto:

Testuali parole del film, quindi mi sa che te lo devi rivedere un attimino.

Io l'ho fatto, infatti, e tu?

Come vedi, pur di non ammettere di aver commesso il mio stesso errore, ti rimbalzi la domanda.
MiaPiccolina ha scritto:

Appunto ci sono i post. Ed i tuoi sono pieni di insulti ad Abrams senza uno straccio di spiegazione logica.

Quelli non sono insulti e la spiegazione logica c'era, ma tu hai deciso di ridefinire anche quella, come le leggi della fisica e il buon senso.
Abrams stesso ha confessato di aver trovato la TOS noiosa, di non essere un fan di Star Trek e di aver sempre desiderato girare Star Wars, cosa che ha dimostrato copiando SW in diverse scene. Perciò prenditela con lui...

Inoltre: tu ti chiami JJ Abrams?
Allora perché reagisci come se quelle critiche fossero state rivolte a te?
MiaPiccolina ha scritto:

E la cosa buffa era che ancora dovevi vederti il film. Questo per tua stessa ammissione. E mi vuoi spacciare per critica delle prese di posizione?

Ti segnalo che tu hai criticato Terminator 5 senza che l'abbiano ancora girato Very Happy
Qualsiasi cosa avessi voluto spacciarti per critica a Into darkness, allora avrei omesso di non aver visto il film, non ti sembra?
Nell'articolo sui 10 motivi per i quali STID non era ST, PRIMA di aver visto il film ho spiegato perché probabilmente l'avrei pensata allo stesso modo e ho parlato del mio Star Trek, quello che per te è una schifezza. Ti ricordo che ST2009 lo avevo visto (3 volte per la precisione proprio per capirlo bene) e Into darkness è il suo sequel, quindi non mi serviva il tui permesso per discutere riguardo alla visione ST di Abrams, o alla castroneria dell'Ent che va sott'acqua.
DOPO aver visto il film, ho detto che per me quello è Star Trek, la parte più stupida di Star Trek, ergo ho dato torto all'articolo. Se per te queste son prese di posizione allora usi un vocabolario tutto tuo.
Quindi è per questo che da allora mi dai addosso. Ti fai le opinioni sulle persone in base a un post e dopo fai convergere tutto lì.
Sei prevenuto tanto quanto accusi me di esserlo Rolling Eyes
Mi spiace ma se l'unico modo per essere certificata obiettiva da te è dare la sufficienza al film non posso accontentarti. Ringrazia che gli do 4.5. A The Box diedi 4.
MiaPiccolina ha scritto:

Ora sarei io quello che non vuole fare il discorso pacifico?

Guarda che io sono un Trekker (scritto con la T maiuscola apposta)

A me invece non importa con quale t si scrive trekker, ho sempre evitato gruppi e gruppetti vari proprio perché non mi interessa fare queste "gare" di classe.
Finora hai criticato solo l'ST di Roddenberry con la scusa di riportarci coi piedi per terra, mentre riguardo al JJTrek non hai lesinato complimenti e c'è una tua filipp... recensione a dimostrazione.
Ma forse quando ti definisci trekker con la t maiuscola ti stai riferendo al JJTrek.

La mia passione trek si basa sulle serie, sui film e su un paio di libri, punto.
Avevo una visione del futuro, ST casualmente l'aveva simile e ci siamo trovati in sintonia.
Star Trek mi ha portato anche fortuna nel lavoro e nel privato, perché grazie a questa visione ho aiutato e aiuto un po' di persone ad acquisire fiducia nei loro mezzi, come a raggiungere obiettivi.
Ritengo molto più gratificante questo che misurare la grandezza di una t.
Prevengo subito la tua obiezione: condividere lo "spirito" di ST, ammesso che tu ne consideri uno, non implica essere stupidi, per cui se tu critichi le persone a ogni post aspettati prima o poi che ti rispondano il dovuto.

MiaPiccolina ha scritto:

e se c'è una cosa che mi piace fare è parlare di Star Trek. Ma con persone che abbiano la decenza di essere coerenti con se stesse prima di tutto.

Bel concetto. Infatti mi hai rivolto tu la parola fin dal primo intervento facendomi la ramanzina. Ero andata a fare le mie faccende e mi hai perfino "evocato". Sei tu che insegui i detrattori di Abrams, correggendo ogni intervento che non omaggia il film. O sei masochista o ti piace un mondo parlare coi detrattori. Very Happy
Se fossi convinto di aver visto un bel film dovresti fregartene delle critiche su Abrams, invece di scagliarti come Don Chisciotte contro i mulini a vento.
A te piace dialogare con chi è d'accordo con te, e giudichi incoerenza ammettere di aver sbagliato, ok. A me invece piace fare discorsi costruttivi con persone obiettive che non mi fanno sprecare tempo. Purtroppo essendo io, come ben sai, una "vecchia bacucca"Laughing la data di scadenza è prossima. Perciò la cosa più costruttiva da fare è proprio quella di lasciarti perdere. Ciao e tranquillizzati: non sono incazzata. Non vale la pena prendersela per così poco. Rolling Eyes Continuerò a gustarmi le tue diatribe con gli altri (qui e altrove Firulì firulà )
Ellie Arroway
Chtorr Chtorr
Messaggi: 347
MessaggioInviato: Lun 08 Lug, 2013 09:00    Oggetto:   

MiaPiccolina ha scritto:

Quindi mi vuoi dire che un non fan esperto di cinematografica, prima di pensare che Wise volesse copiare lo stile di Hubrick in 2001, penserà subito al rapporto simbiotico di Kirk e l'Enterprise?


Il cinema ha le sue regole e il suo linguaggio. I film di Star Trek sono innanzitutto film, quindi se faccio quelle riprese, con quel montaggio, e quella musica in sottofondo, io voglio esprimere un rapporto d'amore, o almeno una tensione romantica fra il capitano e l'astronave, e lo faccio con il linguaggio del cinema, comprensibile, in teoria, da tutti, anche dai non fan. Certo ogni linguaggio deve essere compreso, non tutti possono capire tutte le lingue, serve una certa preparazione. Il cinema, per fortuna, ha questa grande caratteristica. Che per capirlo non è necessario studiare i manuali di regia o le interviste ai registi. Basta guardare i film, e il linguaggio si impara.


Mi accorgo ora che tu hai scritto "un NON fan, NON esperto in cinematografia", quindi veramente questo ipotetico spettatore i problemi ce li ha tutti lui. Però poi dici che ha visto "2001", al quale immediatamente dovrebbe pensare quando vede l'inizio spaziale di TMP, quindi non è un caso così disperato. Insomma, prima di fare quell'associazione, gli sarebbe più facile intuire il "rapporto simbiotico" Wink
MiaPiccolina
Incal Incal
Messaggi: 1249
MessaggioInviato: Lun 08 Lug, 2013 12:23    Oggetto:   

Mah, ormai ci rinuncio a riceve delle spiegazioni razionali, che non siano mosse da una presa di posizione negativa nei confronti del reboot, che risalgono al 2009.

Comunque sia, domani me lo vado a rivedere al cinema... perché questo film merita.
MessaggioInviato: Ven 12 Lug, 2013 12:37    Oggetto: Re: Into Darkness - Star Trek   

E' sicuramente un bel film. Vivace, una storia da raccontare, effetti speciali all'altezza, citazioni interessanti. Gli ultimi film di fantascienza arrivati sono quelli di Will Smith, negativo, Tom Cruise, scarsissimo, Bruce Willis con Looper, inadeguato, Prometheus deludente. Star Trek si pone rispetto a questi molto più in alto e decisamente più su rispetto a roba come Riddick e similari.
Preciso che ho visto tutti i film di Star Trek, ma non tutte le fiction perchè alcune sono ultranoiose, sono un grande fan di fantascienza più che di star trek e quando vedo qualcosa che probabilmente con il tempo avrò voglia di rivedere, lo sottolineo come un'opera meritevole, valida e consigliata: un bel film
ziopippi
Horus Horus
Messaggi: 2678
Località: Salerno
MessaggioInviato: Ven 12 Lug, 2013 13:57    Oggetto:   

riguardo alla questione ampiamente dibattuta sul fatto se un'astronave di Star Trek possa o meno viaggiare nell'atmosfera, volevo citare due casi:
(correggetemi se sbaglio)

nella serie classica (TOS) non c'era un episodio in cui l'Enterprise torna indietro nel tempo e viene avvistata NELL'ATMOSFERA da un jet degli USA il cui pilota si scoprirà essere un futuro astronauta (o padre di astronauta)?

nel film Rotta Verso La Terra i nostri eroi atterranno a San Francisco con la nave klingon occultata... mi direte che non è l'Enterprise, d'accordo, ma è comunque un precedente e se le navi klingon possono andare a zonzo per l'atmosfera terrestre perchè non possono farlo le navi della federazione?
"Where is the God of tits and wine?" - Tyrion Lannister
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11147
MessaggioInviato: Ven 12 Lug, 2013 14:37    Oggetto:   

ziopippi ha scritto:
nella serie classica (TOS) non c'era un episodio in cui l'Enterprise torna indietro nel tempo e viene avvistata NELL'ATMOSFERA da un jet degli USA il cui pilota si scoprirà essere un futuro astronauta (o padre di astronauta)?


Alta atmosfera. Del resto avvisti anche la stazione spaziale internazionale da terra.

Citazione:
nel film Rotta Verso La Terra i nostri eroi atterranno a San Francisco con la nave klingon occultata... mi direte che non è l'Enterprise, d'accordo, ma è comunque un precedente e se le navi klingon possono andare a zonzo per l'atmosfera terrestre perchè non possono farlo le navi della federazione?


Un po' come dire "se posso andare in canoa nel naviglio perché non posso andarci con una nave da crociera"? Magari Schettino sarebbe anche d'accordo.
S*
Kruaxi the ferengi
Doktor Merkwürdigliebe Doktor Merkwürdigliebe
Messaggi: 6439
Località: Ferenginar
MessaggioInviato: Ven 12 Lug, 2013 17:41    Oggetto:   

L'aereo che intercetta l'Enterprise mel telefilm è un F-104, credo un 'A', non ricordo... a 20.000 metri ci arrivava tranquillamente e l'Enterprise era mooolto più in alto.

Le navi klingon in atmosfera si vedono anche nel V° film, quando uccidono 'Dio'...
Non l'Enterprise...

Comunque vuol dir poco... sono un trekker talebano, ma non fino a questo punto...
Fermo restando che, per me, l'universo di JJ è parallelo al 'mio'... con la 'loro' Enterprise possono andare come vogliono. Laughing e magari mi divertirò anche a seguirli.

Salute e Latinum per tutti !
“La ragione ed il senso di giustizia mi dicono che vi è maggior amore per l’uomo nell’elettricità e nel vapore di quanto ve ne sia nella castità e nel rifiuto di mangiare carni”.
Anton Pavlovic Checov
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle recensioni Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 25, 26, 27, 28  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum