Into Darkness - Star Trek


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4 ... 26, 27, 28  Successivo
Autore Messaggio
MiaPiccolina
Incal Incal
Messaggi: 1249
MessaggioInviato: Dom 16 Giu, 2013 08:49    Oggetto: Re: Into Darkness - Star Trek   

(Ellie Arroway) ha scritto:
un trekker rabbrividisce di fronte ad alcune cose scritte nella recensione, ma ormai si è capito, questi non sono film per trekker, quindi si può dire tutto e il contrario di tutto.


Eh basta con questa solfa!
Lo state ripetendo da 5 anni almeno.

Io sono un Trekker e ti posso garantire che sono film fatti per me!
MiaPiccolina
Incal Incal
Messaggi: 1249
MessaggioInviato: Dom 16 Giu, 2013 09:09    Oggetto:   

Recenso ha scritto:
Essere trekker o meno non è una questione di quante volte si è vista una serie, di quante serie trek si sono viste, o quanti libri/vestiti di Star Trek si hanno a casa, ma se si è capito di cosa parla Star Trek.


Quindi vuoi dire che se ad uno gli piacciono questi film non è un trekker?
Giudizio molto pretenzioso a parer mio perché ti arroghi il diritto di decidere chi sia o meno trekker.

Recenso ha scritto:

DS9 per le prime tre stagioni è molto statica e l'espressione spesso assente di Sisko invoglia uno sbadiglio, ma dalla quarta in poi il ragazzo si sveglia, per cui concordo con chi dice che probabilmente il giudizio tranchant del recensore si riferiva alle prime 3 stagioni.


Io ho visto tutta DS9 è francamente mi piace di più il Sisko delle prime stagioni, che deve dividersi tra doveri della flotta e fondamentalisti religiosi Bajoriani. Con un primo ufficiale tutt'altro che facile da gestire. Francamente il Sisko figlio dei profeti, venerato ed onorato, proprio non si digerisce.
E secondo me con lo scoppio della guerra la serie diventa meno "originale".

Recenso ha scritto:

Star Trek era altro. Per questo è durato così tanto.


E' come mai più della metà delle persone che vedevano TNG hanno smesso di vedere Star Trek dopo che la serie è finita?

Recenso ha scritto:

Ormai Kirk e soci sono bruciati.


Invece sai che ti dico. Se una nuova serie arriverà sarà solo dopo i tre film del reboot. Ormai questo è chiaro. Perché se la CBS avesse avuto voglia di fare una serie TV, lo avrebbe già fatto.
Quindi ci sono buone possibilità che i personaggi di Kirk, Spock e gli altri, possano approdare anche sul piccolo schermo. Con nuovi attori ovviamente.

E anche ammettendo che non rivedremo Kirk e soci, il rilancio di Star Trek anche in TV avverrà quasi sicuramente con l'universo della serie classica. La strada è tracciata. Al cinema la Paramount ha voluto riprendere la prima serie, la maggior parte dei fan made di una certa importanza e rilevanza, sono ambientati nell'universo della serie classica.
Mi sembra ormai ovvia la direzione...
BradipoRomantico
Eloi Eloi
Messaggi: 434
MessaggioInviato: Dom 16 Giu, 2013 09:21    Oggetto:   

MiaPiccolina ha scritto:


Invece sai che ti dico. Se una nuova serie arriverà sarà solo dopo i tre film del reboot. Ormai questo è chiaro. Perché se la CBS avesse avuto voglia di fare una serie TV, lo avrebbe già fatto.
Quindi ci sono buone possibilità che i personaggi di Kirk, Spock e gli altri, possano approdare anche sul piccolo schermo. Con nuovi attori ovviamente.


Anche io penso che si debba aspettare che finisca la trilogia filmica prima che si muova qualcosa per il piccolo schermo, ma devo ammettere che al momento sono mooooolto dubbiosa su una serie TV con Kirk&C. che segue la linea temporale di JJ ma con attori diversi. se proprio si deve ripartire dalla TOS anche per la TV penso che preferirei un Kirk&C. V 3.0 ovvero un nuovo espediente per avere una storia che si svolge in uno degli infiniti universi paralleli.
- Women and cats will do as they please, and men and dogs should relax and get used to the idea
- Everyone needs a dog to adore him, and a cat to bring him back to reality

(Robert A. Heinlein)
MessaggioInviato: Dom 16 Giu, 2013 09:27    Oggetto: Re: Into Darkness - Star Trek   

Anch'io mi sono chiesto come mai la luna di Qronos è ridotta a pezzi, pensavo di aver dimenticato qualcosa della serie classica. Magari l'ha distrutta Khan e quella parte l'hanno tagliata Smile

Comuque riguardo il teletrasporto a trancurvatura (che tante polemiche sta generando) vi ricordo che lo usavano tranquillamente quelli del dominio e senza che nessuno rompesse troppo li zebedei.
MiaPiccolina
Incal Incal
Messaggi: 1249
MessaggioInviato: Dom 16 Giu, 2013 09:41    Oggetto:   

BradipoRomantico ha scritto:
penso che preferirei un Kirk&C. V 3.0 ovvero un nuovo espediente per avere una storia che si svolge in uno degli infiniti universi paralleli.


Quella che io chiamo la terza via. Magari! Dove devo firmare? Smile
BradipoRomantico
Eloi Eloi
Messaggi: 434
MessaggioInviato: Dom 16 Giu, 2013 09:47    Oggetto:   

MiaPiccolina ha scritto:
BradipoRomantico ha scritto:
penso che preferirei un Kirk&C. V 3.0 ovvero un nuovo espediente per avere una storia che si svolge in uno degli infiniti universi paralleli.


Quella che io chiamo la terza via. Magari! Dove devo firmare? Smile

Non so, apriamo un sito per la raccolta delle firme?
Magari mettiamo anche bene in chiaro come dovrà essere questa nuova serie e come dovranno essere impostati gli episodi
- Women and cats will do as they please, and men and dogs should relax and get used to the idea
- Everyone needs a dog to adore him, and a cat to bring him back to reality

(Robert A. Heinlein)
MiaPiccolina
Incal Incal
Messaggi: 1249
MessaggioInviato: Dom 16 Giu, 2013 09:48    Oggetto: Re: Into Darkness - Star Trek   

(natan never2000) ha scritto:

Comuque riguardo il teletrasporto a trancurvatura (che tante polemiche sta generando) vi ricordo che lo usavano tranquillamente quelli del dominio e senza che nessuno rompesse troppo li zebedei.


Bah! Si sono viste talmente tante tecnologie "straordinarie" in Star Trek, che una più, una meno non farebbe nessuna differenza. Tanto per dirne una, i portali iconiani sono come il teletrasporto a trascurvatura visto nel film, anzi meglio.
In VOY addirittura si sono immaginati un teletrasporto in grado di inviare le persone a 30.000 anni luce di distanza! Certo hanno messo dei paletti narrativi, ma era necessario, altrimenti la serie sarebbe finita subito... eppure, per logica, l'equipaggio della Voyager invece di andare avanti avrebbe dovuto trovare il sistema di replicare una tale tecnologia.
Kruaxi the ferengi
Doktor Merkwürdigliebe Doktor Merkwürdigliebe
Messaggi: 6439
Località: Ferenginar
MessaggioInviato: Dom 16 Giu, 2013 10:43    Oggetto:   

MiaPiccolina ha scritto:
BradipoRomantico ha scritto:
penso che preferirei un Kirk&C. V 3.0 ovvero un nuovo espediente per avere una storia che si svolge in uno degli infiniti universi paralleli.


Quella che io chiamo la terza via. Magari! Dove devo firmare? Smile


Qui firmo anche io !

Salute e Latinum per tutti !
“La ragione ed il senso di giustizia mi dicono che vi è maggior amore per l’uomo nell’elettricità e nel vapore di quanto ve ne sia nella castità e nel rifiuto di mangiare carni”.
Anton Pavlovic Checov
Recenso
Trifide Trifide
Messaggi: 226
MessaggioInviato: Dom 16 Giu, 2013 16:40    Oggetto:   

MiaPiccolina ha scritto:
Recenso ha scritto:
Essere trekker o meno non è una questione di quante volte si è vista una serie, di quante serie trek si sono viste, o quanti libri/vestiti di Star Trek si hanno a casa, ma se si è capito di cosa parla Star Trek.


Quindi vuoi dire che se ad uno gli piacciono questi film non è un trekker?
Giudizio molto pretenzioso a parer mio perché ti arroghi il diritto di decidere chi sia o meno trekker.

Non mi sono arrogata proprio niente, le parole sopra le hai decise tu e in maniera Schopenahuariana. C'è la libertà di opinione.
Come ti ho risposto altrove, il gradimento del film dipende da quanto sono sufficienti gli oboli disseminati tra i fotogrammi e diretti ai fan di Star Trek. Per te lo sono, per altri no, ma non si capisce per quale motivo chi si discosta dalla lode a JJ viene marchiato come talebano o shizzinoso Smile
Per quanto mi riguarda, sono fan di H.G.Wells, eppure il remake de "L'Uomo che visse nel futuro", alias "The Time Machine" mi è piaciuto, sia come film a sé stante che come remake.
Altri invece lo reputano una ciofeca. Non ho levato loro il saluto e senz'altro non l'ho levato agli estimatori del JJ-trek. Non c'è stato bisogno. In genere lo levano loro Wink
MiaPiccolina ha scritto:

Recenso ha scritto:

Star Trek era altro. Per questo è durato così tanto.


E' come mai più della metà delle persone che vedevano TNG hanno smesso di vedere Star Trek dopo che la serie è finita?

Mi sembra che tu ti reputi più trekker e in diritto di parlare riguardo Star Trek di coloro ai quali il JJ-trek non piace, pertanto la risposta puoi dartela da solo Wink
MiaPiccolina ha scritto:

E anche ammettendo che non rivedremo Kirk e soci, il rilancio di Star Trek anche in TV avverrà quasi sicuramente con l'universo della serie classica. La strada è tracciata. Al cinema la Paramount ha voluto riprendere la prima serie, la maggior parte dei fan made di una certa importanza e rilevanza, sono ambientati nell'universo della serie classica.
Mi sembra ormai ovvia la direzione...

Certo, e l'accetto pacificamente. JJ e i fan del JJ-trek accettino tranquillamente la mia opinione, che modificherò solo se e quando la JJ mostrerà più rispetto per i fan di Star Trek Smile
Potrebbe anche succedere, sai? Alla prima stagione, Lost sembrava noioso e già visto, appena ha iniziato a dire qualcosa di serio l'ho amato, incluso il finale.
(MBM 88)
Ospite

MessaggioInviato: Dom 16 Giu, 2013 17:33    Oggetto: Re: Into Darkness - Star Trek   

Gente, vi dirò, io sono fan di Star Trek mentre ho sempre considerato Star Wars solo come un bel giocattolone e lo metto tranquillamente in posizione subordinata rispetto a Star Trek, ma questo film mi è piaciuto tantissimo, mi sono divertito dall'inizio alla fine è sono felicissimo che Star Trek sia diventato più spettacolare e poi vorrei chiedervi: ma perché per molti di voi questo film è simile a Star Wars? Perché ci sono gli effetti speciali? Ma che vuol dire, che gli effetti speciali può averli solo Star Wars? Quindi, secondo questo metro di giudizio, ogni film di fantascienza con molti effetti speciali è simile a Star Wars se solo la saga di Lucas ha l'esclusione per gli effetti speciali nei film di fantascienza.
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11150
MessaggioInviato: Dom 16 Giu, 2013 17:47    Oggetto: Re: Into Darkness - Star Trek   

(MBM 8Cool ha scritto:
Gente, vi dirò, io sono fan di Star Trek mentre ho sempre considerato Star Wars solo come un bel giocattolone e lo metto tranquillamente in posizione subordinata rispetto a Star Trek, ma questo film mi è piaciuto tantissimo, mi sono divertito dall'inizio alla fine è sono felicissimo che Star Trek sia diventato più spettacolare e poi vorrei chiedervi: ma perché per molti di voi questo film è simile a Star Wars? Perché ci sono gli effetti speciali? Ma che vuol dire, che gli effetti speciali può averli solo Star Wars? Quindi, secondo questo metro di giudizio, ogni film di fantascienza con molti effetti speciali è simile a Star Wars se solo la saga di Lucas ha l'esclusione per gli effetti speciali nei film di fantascienza.


Mi pare che sei solo tu a dire che è simile a Star Wars per via degli effetti speciali, ipotesi che come dici tu stesso non sta in piedi.
È simile a Star Wars perché è tutto basato sull'azione. Star Trek è molto più basato sulle idee.
S*
MiaPiccolina
Incal Incal
Messaggi: 1249
MessaggioInviato: Dom 16 Giu, 2013 22:42    Oggetto:   

Recenso ha scritto:

Mi sembra che tu ti reputi più trekker e in diritto di parlare riguardo Star Trek di coloro ai quali il JJ-trek non piace, pertanto la risposta puoi dartela da solo Wink


Beh, non sono io a menarla con "lo spirito di Star Trek".
Se questo fantomatico spirito ha un valore, mi chiedo come sia possibile apprezzare una serie come DS9, per esempio.
Recenso
Trifide Trifide
Messaggi: 226
MessaggioInviato: Lun 17 Giu, 2013 01:36    Oggetto:   

MiaPiccolina ha scritto:
Recenso ha scritto:

Mi sembra che tu ti reputi più trekker e in diritto di parlare riguardo Star Trek di coloro ai quali il JJ-trek non piace, pertanto la risposta puoi dartela da solo Wink


Beh, non sono io a menarla con "lo spirito di Star Trek".
Se questo fantomatico spirito ha un valore, mi chiedo come sia possibile apprezzare una serie come DS9, per esempio.

No, infatti sei occupato ad arrampicarti sugli specchi per appiccicarlo sulla groppa di JJ-trek Very Happy
Ancora una volta mi attribuisci parole mai scritte né pensate Smile

Ho detto che ad Abrams non interessa nulla dei trekker né dello Spirito di Nat... di Star Trek, a lui interessava fare soldi e girare un film di Star Wars. Cosa che ha ottenuto, pertanto il suo obiettivo è stato pienamente raggiunto.
Possiamo perciò sperare che i Profeti veglino su di lui e lo tengano talmente occupato su Star Wars da dimenticarsi per sempre Star Trek. E consentire di farlo anche al resto del mondo Laughing

Ma adesso non capisco perché DS9 non sarebbe Star Trek.
A me risulta che solo ENT abbia fatto grossi casini col continuum, tanto che quando lo vidi ipotizzai che nel pilot i personaggi avessero involontariamente modificato la linea temporale.
DS9 aveva una base al posto di una nave spaziale ed era anche più cupa, alcuni personaggi tardavano a uscire dal bozzolo... forse per questo non venne subito apprezzata...
MiaPiccolina
Incal Incal
Messaggi: 1249
MessaggioInviato: Lun 17 Giu, 2013 09:37    Oggetto:   

Recenso ha scritto:

Ho detto che ad Abrams non interessa nulla dei trekker né dello Spirito di Nat... di Star Trek, a lui interessava fare soldi e girare un film di Star Wars.


I me la rido ogni volta che sento frasi del genere.
Me la rido perché fate sembrare quelli che prima gestivano Star Trek una specie organizzazione umanitaria, volta a salvare il mondo con il vessillo dell'IDIC.

Prima di Abrams si pensava ai trekker, certo, come no. Il pubblico non era visto come uno strumento per far soldi... non hanno battuto il ferro finché era caldo, sfornando una dopo l'altra due serie figlie di TNG. Per poi mollare tutto quando Star Trek non faceva più ascolti decenti.

Recenso ha scritto:

Ma adesso non capisco perché DS9 non sarebbe Star Trek.


Beh, tutti la menano con gli alti valori che la serie creata da Roddenberry elargiva al mondo; la pace nel mondo, un futuro positivo, una razza umana più evoluta, ecc. ecc.
Io mi chiedo dove abbiano visto queste cose in DS9... francamente io mi chiedo anche dove abbiano visto queste cose nella serie classica...
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11150
MessaggioInviato: Lun 17 Giu, 2013 09:54    Oggetto:   

MiaPiccolina ha scritto:
Beh, tutti la menano con gli alti valori che la serie creata da Roddenberry elargiva al mondo; la pace nel mondo, un futuro positivo, una razza umana più evoluta, ecc. ecc.
Io mi chiedo dove abbiano visto queste cose in DS9... francamente io mi chiedo anche dove abbiano visto queste cose nella serie classica...


DS9 è la serie più Star Trek di tutte, perché i valori di Roddenberry non li nega, ma li mette in crisi verificandoli in situazioni estreme.
S*
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle recensioni Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4 ... 26, 27, 28  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum