Decima Squadra


Autore Messaggio
LiberaMente_Libero
Hoka
Messaggi: 48
Località: Palma di Montechiaro
MessaggioInviato: Dom 22 Apr, 2012 19:53    Oggetto: Decima Squadra   

Questo racconto mi è piaciuto molto. Ammetto che inizialmente ho faticato ad apprezzare lo stile di scrittura, che mi ha dato l'impressione di una marcia che proprio non vuole saperne di entrare, però la trama è intessuta magnificamente, l'atmosfera è stupendamente costruita e la storia merita oggettivamente. Un racconto interessante.
Diego Di Dio
Agguantatore a strisce
Messaggi: 19
MessaggioInviato: Ven 04 Mag, 2012 09:32    Oggetto:   

Anche io l'ho apprezzato. Diciamo che parte lento, è costruito in maniera metodica e forse, all'inizio, ingrana con una prima stentata. Poi, piano piano, mette la seconda e la terza; però alcuni dubbi, secondo me, rimangono irrisolti. Alcune domande che si pongono i personaggi non hanno risposta, ma forse va bene così.
Bel racconto, molto lungo, ben congegnato.
val62
Morlock
Messaggi: 84
MessaggioInviato: Dom 06 Mag, 2012 20:00    Oggetto: grazie dei commenti   

Grazie dei commenti positivi. La cosa migliore è sapere che il racconto venga letto. Se poi piace, meglio.
Sull'inizio "stentato" permettetemi una battuta: dopo mille anni di criogenesi che vi aspettavate? che uno si svegliasse improvvisamente e saltasse su pimpante? ma capisco che ormai si preferisca il ritmo, così vicino ai nostri tempi ultraveloci, alla riflessione. Il primo capitoletto è stato scritto pensando a Proust (perdonami Marcel!), come poteva non essere lento?
Questa è una storia dove tutto è già accaduto, e i sei personaggi si confrontano con le possibili conseguenze di fatti già avvenuti. Questa era la sfida narrativa: raccontare in maniera avvincente, se possibile, una storia dove non succeda nulla, e le reazioni ed emozioni dei personaggi dipendessero tutte da ciò che scoprono essere accaduto prima del loro risveglio (tranne nel finale, dove devono confrontarsi con ciò che sta per accadere).
Spero di esserci riuscito.
A proposito: quali sono i dubbi irrisolti? Ovviamente ce ne sono molti. L'atmosfera vorrebbe esere creata sugli accenni, le ipotesi, come degli spiragli mai completi, volutamente e per ragioni strettamente letterarie. A volte le idee suggerite sono migliori delle rivelazioni.
Cito Borges, che mi ha ispirato con questa frase: "Credo che il vero atto estetico sia quello di una rivelazione che invece non si produce".
Pensate a Gateway di Pohl, per fare un esempio di sf. Ma quanto è superiore, fino a quando si basa sull'inconoscibilità degli Heechee (non ricordo come si scrive), rispetto ai libri seguenti della serie e che cominciano a "spiegare" e rivelare?
Grazie ancora per aver avuto voglia di commentare il racconto.
HkG!
Cylon Cylon
Messaggi: 282
MessaggioInviato: Ven 11 Mag, 2012 11:17    Oggetto:   

Anche a me il racconto è piaciuto, questa è la fantascienza spaziale che preferisco. Credo che il premio Robot sia ampiamente meritato. Mi è piaciuto proprio il fatto di come, gradualmente, i protagonisti cercano di scoprire quello che è successo. Mi piace più una fantascienza riflessiva, dove si analizzano e risolvono i problemi seguendo una certa logica. Il troppo ritmo mi ...addormenta Smile
HkG!
val62
Morlock
Messaggi: 84
MessaggioInviato: Sab 12 Mag, 2012 21:42    Oggetto: citazione precisa   

Borges è troppo grande per essere citato in maniera approssimativa. La frase corretta è: "Credo che l'imminenza di una rivelazione, che però non si produce, rappresenti il vero fatto artistico".
Straordinario, non è vero?
samuele nava
Hortha Hortha
Messaggi: 117
MessaggioInviato: Ven 18 Mag, 2012 23:58    Oggetto:   

Grande racconto. Il ritmo c'è, solo che non è fatto di azione, rapidità, dialoghi brevi, frasi secche. È la storia a essere raccontata come si deve. Ci sono anche colpi di scena che tengono alta la tensione, o meglio, l'attenzione.
Tutto è costruito con cura: riflessioni, scoperte, ipotesi. Forse a non coinvolgermi molto sono stati i singoli personaggi, ma il loro destino come gruppo, come ultimo baluardo umano in balia di un dio inedito, coinvolge senza dubbio.
Un Premio Robot di alta classe.
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sui racconti di Robot Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum