John Carter


Vai a pagina 1, 2, 3  Successivo
Autore Messaggio
Corriere della Fantascienza
Redazione
Messaggi: 6396
MessaggioInviato: Gio 08 Mar, 2012 14:57    Oggetto: John Carter   

John Carter



Leggi la recensione.
Lord of Chaos
Eloi Eloi
Messaggi: 413
MessaggioInviato: Gio 08 Mar, 2012 14:57    Oggetto: Re: John Carter   

Quindi, se ho capito bene, conviene vederlo (in caso) in 3D?
Let the Lord of Chaos rule
Andras Eris
Incal Incal
Messaggi: 1296
MessaggioInviato: Gio 08 Mar, 2012 19:47    Oggetto: Re: John Carter   

(Lord of Chaos) ha scritto:
Quindi, se ho capito bene, conviene vederlo (in caso) in 3D?


Io l'ho visto in 3D (perchè era a 3 euro, altrimenti...) e, credimi, lascia perdere. Ti risparmi un gran mal di testa e il solito uso inutile del 3D in una narrazione che ne potrebbe benissimo fare a meno (Tre quarti della storia la passano a parlare).
Niente si crema
Niente è impossibile
Tutto si distrugge per caso
Darklight
Ghem-Lord Ghem-Lord
Messaggi: 1554
Località: LV - 426
MessaggioInviato: Gio 08 Mar, 2012 20:46    Oggetto:   

Come a PARLARE?? per 3/4? ma non è un filmone di avventura??
Lo voglio vedere, le 2 stelle non mi fermano certo (vennero date anche a sherlock holmes 1, che io trovo spassosissimo), e la recensione comunque ammette con onestà intellettuale che la pellicola intrattiene, io non conosco i romanzi e non pretendo altro...
Ma se mi dite che è lento allora si che mi smonto... Crying or Very sad
GAME OVER, MAN! GAME OVER!
Andras Eris
Incal Incal
Messaggi: 1296
MessaggioInviato: Ven 09 Mar, 2012 01:12    Oggetto:   

Secondo me è da vedere in ogni caso. La mia opinione è che le parole siano tante e l'azione un po' moscia, con picchi distanti ed estremamente rari
Insomma, vedetelo e ditemi, sono curioso di sapere cosa ne pensate e, per chi ha letto il libro, sapere quali differenze intercorrano.
Niente si crema
Niente è impossibile
Tutto si distrugge per caso
Palomino
Horus Horus
Messaggi: 16694
Località: Virtualmente tra monti e mare
MessaggioInviato: Sab 10 Mar, 2012 03:08    Oggetto:   

Presenza di spoiler


Strano questo film.
Nel senso che ho cominciato ad apprezzarlo ore dopo averlo visto.
E in contemporanea finendo il primo libro della saga.

Inevitabilmente ho iniziato a fare i paragoni e "contare le differenze".
Per prima cosa questo è un film targato Disney e non dalla sua sezione adulta Touchstone.
E questo a portato ad una riscrittura della storia originale che se fosse stata fedele avrebbe creato non pochi problemi alla Major.
Il John Carter letterario è si un ufficiale sudista, ma è anche un proprietario di schiavi. Inoltre gli indiani vengono descritti come selvaggi cattivi.
E' il buon terrestre che diventa eroe. Come Flash Gordon o Indiana Jones nel tempio maledetto.
Il che lo rende poco politicamente corretto e in parte anche anacronistico.
Per cui John Carter nel film è un personaggio dal passato più accettabile, gli indiani non sono i cattivi e Dejah Thoris non è totalmente la fanciulla da salvare del libro.
E ovviamente non girano nudi.
Le modifiche sono molte. Talmente tante che alla fine si può parlare di film tratto liberamente da "La principessa di Marte".
Ma alla fine il film è meglio di quanto si poteva aspettare (o temere) un lettore del ciclo.
Ma del resto 90 minuti e passa di film sono ben pochi per descrivere le avventure di John Carte su Marte.
Questa pellicola dimostra come sia difficile fare un buon film tratto da un grande romanzo: si finisce per scontentare tutti.
Perfino Jackson ha avuto molte critiche per le sforbiciate alla storia del Signore degli Anelli. E parliamo di più di 10 ore complessive nella sua forma estesa.
Per certe opere bisogna avere dietro la macchina da presa un grande regista e accettare le modifiche.
Qualcuno si è mai lamentato del fatto che Blade Runner non è fedele al libro che lo ha ispirato?
Palomino.
"But now the rains weep o'er his hall,
With no one there to hear.
Yes now the rains weep o'er his hall,
And not a soul to hear"
The Rains Of Castamere
Vittorio Catani
Trifide Trifide
Messaggi: 229
MessaggioInviato: Sab 10 Mar, 2012 10:26    Oggetto: Re: John Carter   

Non si lamentò neanche Philip Dick, che però fece in tempo solo a leggere la sceneggiatura, prima di morire. Anzi espresse il suo consenso.
senji
Time Lord Time Lord
Messaggi: 2461
Località: toscana
MessaggioInviato: Sab 10 Mar, 2012 19:09    Oggetto:   

Ma c'è solo 3D ?

-------------------------------
Citazione:
Qualcuno si è mai lamentato del fatto che Blade Runner non è fedele al libro che lo ha ispirato?
Palomino.


Beh, ma è anche vero che il racconto da cui è tratto sa di poco... Razz
-------------------------------------------------------------------
Scusate se dico delle cavolate, non ho letto ne Buchanan ne Arrow ne Condorcet
Palomino
Horus Horus
Messaggi: 16694
Località: Virtualmente tra monti e mare
MessaggioInviato: Dom 11 Mar, 2012 02:15    Oggetto:   

senji ha scritto:
Ma c'è solo 3D ?

-------------------------------
Citazione:
Qualcuno si è mai lamentato del fatto che Blade Runner non è fedele al libro che lo ha ispirato?
Palomino.


Beh, ma è anche vero che il racconto da cui è tratto sa di poco... Razz

Romanzo vorrai dire.
Palomino.
"But now the rains weep o'er his hall,
With no one there to hear.
Yes now the rains weep o'er his hall,
And not a soul to hear"
The Rains Of Castamere
Andras Eris
Incal Incal
Messaggi: 1296
MessaggioInviato: Dom 11 Mar, 2012 12:42    Oggetto:   

senji ha scritto:
Ma c'è solo 3D ?


No. E tieni conto che è stato concepito per il 2D quindi... vai a vederlo in 2D, è meglio, molto meglio. Wink
Niente si crema
Niente è impossibile
Tutto si distrugge per caso
Davide Siccardi
Horus Horus
Messaggi: 5482
MessaggioInviato: Dom 11 Mar, 2012 13:32    Oggetto:   

senji ha scritto:


Beh, ma è anche vero che il racconto da cui è tratto sa di poco... Razz


mah, a dire il vero non sono d' accordo.
Un bel romanzo per molti aspetti decisamente originale: nello spirito molto diverso dal film, ma non per questo meno degno.
Classico romanzo di Dick pieno di spunti, idee e personaggi fuori dagli schemi.
Anzi, mo' lo cerco e me lo rileggo cosi' ne rispolvero il ricordo.
Certo che Hyperion, Blade Runner, La promessa, Dove stiamo volando... ma poi quando li leggo quelli ancora da cominciare? Wink
senji
Time Lord Time Lord
Messaggi: 2461
Località: toscana
MessaggioInviato: Mar 13 Mar, 2012 19:48    Oggetto:   

Ma sai che forse lo dovrei rileggere anche io ... Boh!
Lo lessi diversi anni fa, non mi piacque per niente e fu il romanzo con cui diedi l'addio a Dick.
Però di recente ho letto Ubik che mi è piaciuto, perciò mi è venuto l'orrendo sospetto che forse anche altri Suoi letti anni fa... adesso potrebbero apparirmi ... migliori .... Shocked

eehhh ... cosa può fare la vecchiaia ... sigh ... Crying or Very sad
-------------------------------------------------------------------
Scusate se dico delle cavolate, non ho letto ne Buchanan ne Arrow ne Condorcet
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11147
MessaggioInviato: Mar 13 Mar, 2012 22:28    Oggetto:   

Volevo chiedere a chi l'ha visto: è adatto per bambini?
S*
Palomino
Horus Horus
Messaggi: 16694
Località: Virtualmente tra monti e mare
MessaggioInviato: Mar 13 Mar, 2012 22:41    Oggetto:   

S* ha scritto:
Volevo chiedere a chi l'ha visto: è adatto per bambini?
S*

Oh mamma.
Personalmente credo di no.
Per quanto sia stato ripulito, è più adatto a ragazzini piuttosto che bambini.
Alcuni scene potrebbero anche impressionarli.
Palomino.
"But now the rains weep o'er his hall,
With no one there to hear.
Yes now the rains weep o'er his hall,
And not a soul to hear"
The Rains Of Castamere
Andras Eris
Incal Incal
Messaggi: 1296
MessaggioInviato: Mer 14 Mar, 2012 00:58    Oggetto:   

KVT Palomino ha scritto:
S* ha scritto:
Volevo chiedere a chi l'ha visto: è adatto per bambini?
S*

Oh mamma.
Personalmente credo di no.
Per quanto sia stato ripulito, è più adatto a ragazzini piuttosto che bambini.
Alcuni scene potrebbero anche impressionarli.
Palomino.


Sicuramente meglio della Storia Infinita, il cui scenografo, costumista e responsabile degli effetti speciali devono bruciare tra le fiamme dell'Inferno per le paure che mi hanno fatto prendere da bambino. Ecco, se la Storia Infinita è un film per bambini, John Carter è per i pre-nati.
L'unica cosa per cui lo sconsiglierei è il parlato, un bambino potrebbe annoiarsi.
Niente si crema
Niente è impossibile
Tutto si distrugge per caso
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle recensioni Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2, 3  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum