breve 49


Autore Messaggio
Claudio Zago
Morlock
Messaggi: 59
Località: Immerso fra le città di FE / RO
MessaggioInviato: Gio 08 Set, 2011 18:56    Oggetto: breve 49   

Era rimasta sola la polvere, e infiniti segni ondulati per terra. Si udiva una nenia quasi impnotica nell’etere.Una voce che ti rendeva felice .
Ma da centinaia di ere il pianeta Thol, e precisamente la valle di Ohfrà dove abitavo io Bjenez, era sotto la furia dei venti ioninici.
Tutto era cominciato con uno sputo sul viso, se si poteva chiamare tale, del capo missione Fraag.
Fraag chiuse gli occhi e fece solo con la forza del pensiero, soffocare il bambino che aveva osato tanto.
Scoppiò la rivolta degli esseri che lavoravano alle miniere di Balhoom.
Gli psico vermi estraevano la libra , un materiale che ingurgitato dai medesimi, e poi digerito, veniva poi espulso . Una prelibatezza per pochi, questo “scarto” allungava di moltissimo la vita a chi lo mangiava.
Gli umaniodi avevano dieci vermi cadauno da gestire. Più o meno lughi circa due metri, da badare e la cosa più terribile, era che non dovevi farti mordere. Erano istantaneamente letali.
Lentamente il pianeta Thol, moriva. Morivano sempre di più gli estrattori, morsi e divorati nei cunicoli delle miniere. L’età si abassava sempre più, erano adesso i bambini che estraevano la libra.
Il bambino ucciso da Fraag aveva portano 6 grammi solo di libra, l’altro lo aveva colpito con una zampata.
Il fratello del bambino ucciso attivò il comando che fece uscire da tutti gli allevamenti del pianeta Thol, gli psico vermi.

In una sola notte di mille ere indietro, il pianeta si era spopolato.
Restavo solo io un registratore di suoni e immagini , nella valle di Ohfrà, a raccontare da milioni di ere al nulla la storia che era successa.
Nessuno aveva più il coraggio di atterrare sulla sua superfice, gli abitanti del pianeta Thol, gli psico vermi , erano finalmente liberi e avrebbero vissuto in eterno.
Un problema !
Signori il problema è il vostro, non il mio


Ultima modifica di Claudio Zago il Sab 11 Ago, 2012 13:40, modificato 2 volte in totale
massimovaj
Ospite

MessaggioInviato: Lun 19 Set, 2011 06:51    Oggetto:   

Post rimosso
Andras Eris
Incal Incal
Messaggi: 1296
MessaggioInviato: Lun 19 Set, 2011 11:20    Oggetto:   

Blink



eh?
Niente si crema
Niente è impossibile
Tutto si distrugge per caso
massimovaj
Ospite

MessaggioInviato: Gio 22 Set, 2011 09:26    Oggetto:   

Post rimosso
Andras Eris
Incal Incal
Messaggi: 1296
MessaggioInviato: Ven 30 Set, 2011 12:21    Oggetto:   

massimovaj ha scritto:
Si scrive: gli psico vermi.
Oggi le scuole non fanno più schifo come facevano al tempo del castigo dietro la lavagna, e tutti ci vanno volentieri, dimenticando il perché Laughing


Fiuuu ...il mio "eh?" era rivolto sopratutto alla storia.
Niente si crema
Niente è impossibile
Tutto si distrugge per caso
Paolocosmico
Horus Horus
Messaggi: 5248
Località: livorno
MessaggioInviato: Ven 30 Set, 2011 12:34    Oggetto:   

Pollice Verso
" La verità resiste in quanto tale soltanto se non la si tormenta. "
massimovaj
Ospite

MessaggioInviato: Sab 15 Ott, 2011 06:38    Oggetto:   

Post rimosso
Claudio Zago
Morlock
Messaggi: 59
Località: Immerso fra le città di FE / RO
MessaggioInviato: Mer 09 Ott, 2013 18:34    Oggetto:   

a raccontare da milioni di ere al nulla la storia che era successa
.
raccontare da milioni di anni a chi?... al nulla che non esiste + una semplice storia
alta descrizione ci si potrebbe scrivere un tomo... Smile
Un problema !
Signori il problema è il vostro, non il mio
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a I racconti del Ten Forward Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum