Brevissimi di fantascienza (sotto l'ombrellone)


Autore Messaggio
samuele nava
Hortha Hortha
Messaggi: 117
MessaggioInviato: Gio 18 Ago, 2011 14:27    Oggetto: Brevissimi di fantascienza (sotto l'ombrellone)   

Tre brevissimi da sotto l'ombrellone. Ciao a tutti.


FINE DELLA PERSONALITA’


Ho contratto un morbo alieno. Niente di mortale. La malattia consiste nell’emettere continuativamente peti. Peti gassosi, sulfurei, gialli, pestilenziali.
Un tempo ero Nerbur Svesta: militare in carriera, Commodoro Argentato di terzo grado. Uomo nato sotto il segno del Cancro, ascendente Toro, dotato di un carattere un poco introverso ma amichevole e comprensivo, serio e preciso nel compimento del dovere quanto allegro e irriverente nei componimenti poetici a cui mi dedicavo nel tempo libero.
Con questo intendo dire che prima di contrarre il virus alieno ero dotato di una personalità. Ero qualcuno. Oggi sono solo “quello che scoreggia”.
Fine della personalità.


POSTO DI BLOCCO

– Buongiorno, favorisca patente e libretto di circolazione.
– Sì, subito agente... ecco a lei.
– Grazie, attenda un momento. Hey, collega! Controlla questo nominativo nella banca dati.
– OK...
– Risultano precedenti?
– Vediamo... sì, furto e truffa.
– Quando?
– Sette anni fa. Condanna scontata.
– Ha posteriori?
– Sì, rapina e stupro.
– Quando?
– Fra tre anni.
– La vittima designata?
– E’ stata resa consapevole.
– Perfetto. Condizioni attuali?
– E’ pulito.
– Molto bene... ecco i suoi documenti. Può andare.
– Grazie agente. Buona giornata.
– Buona giornata.


RAPITO E RESTITUITO DAGLI ALIENI

Mi hanno rapito gli alieni.
Mi hanno tenuto prigioniero a bordo della loro astronave, in una cella che era un perfetto cubo d’acciaio, lucido e asettico. Mi iniettavano sostanze nutritive per via endovenosa.
Non avevano previsto che oltre al cibo gli umani hanno altre necessità fisiologiche. Così ho riempito gli angoli della cella di escrementi.
Schifati, al quarto giorno, gli alieni mi hanno restituito al mondo.


S.N.


Ultima modifica di samuele nava il Mer 28 Nov, 2012 21:33, modificato 1 volta in totale
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11147
MessaggioInviato: Gio 18 Ago, 2011 15:35    Oggetto:   

Molto carini!
S*
samuele nava
Hortha Hortha
Messaggi: 117
MessaggioInviato: Lun 22 Ago, 2011 19:18    Oggetto:   

Grazie S*, onorato dalla tua attenzione.
S.N.




Pubblicità Progresso:
leggete "Il magazzino dei mondi", c'è un mio racconto!
leggete Delos 135, c'è un mio racconto!
leggete Delos 111, c'è un mio racconto!
ciao.
Fabio Lastrucci 2
Morlock
Messaggi: 62
MessaggioInviato: Mar 23 Apr, 2013 13:01    Oggetto:   

Caustici e "smitizzanti", in particolar modo il terzo. Una lettura piacevole. Smile
il_Cimpy_spinoso
Babbano in Incognito Babbano in Incognito
Messaggi: 6716
Località: Ovunque
MessaggioInviato: Dom 29 Set, 2013 21:53    Oggetto:   

A me è piaciuto di più il secondo - non che gli altri due non fossero buoni, solo il secondo mi è piaciuto di più.
Starcruiser
Vogon Vogon
Messaggi: 673
MessaggioInviato: Mar 26 Ago, 2014 06:30    Oggetto:   

Direi un bel crescendo.
Alias Starcruiser.
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a I racconti del Ten Forward Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum