Robot 61


Autore Messaggio
val62
Morlock
Messaggi: 85
MessaggioInviato: Mer 29 Dic, 2010 14:14    Oggetto: Robot 61   

Qualcuno ha letto l'ultimo Robot? Ci sono diversi racconti interessanti, dal premio Hugo al premio Robot. Quello che mi ha colpito più di tutti è "Vestiti usati a Treptow Mrkt". Scritto benisssimo, ottimamente strutturato, personaggi originali... un po' alla Sturgeon, forse, e anche per questo ben riuscito, ma con una nota personale ben individualbile. Complimenti all'autrice!!
NB: ma siamo in quattro gatti a leggere i racconti di fantascienza? qui tutti parlano di film e telefilm, ma quasi nessuno di letteratura... spero di sbagliarmi... Question
samuele nava
Hortha Hortha
Messaggi: 117
MessaggioInviato: Lun 03 Gen, 2011 12:02    Oggetto:   

Ciao Val62, anch'io ho trovato il racconto "Vestiti usati..." divertente, intelligente e originale. Una scrittura felice, e una lettura piacevole. Mi ha ricordato atmosfere alla Scarlett Thomas di "Che fine ha fatto Mr Y".
Per gli altri racconti per il momento ho letto solo il premio Robot. Anche quello un buon racconto. Robot non delude.
Tra gli articoli il mio favore va a quello di Giorgio Betti sui film di Sinatra, argomento non fantascientifico ma di mio interesse. Sono un nostalgico dei vecchi film americani. E di un sacco di altre cose.
Non siamo quattro gatti a leggere narrativa, casomai siamo quattro amici al bar, ognuno al suo tavolo col suo libro. Consapevoli che a nessuno interessano i nostri commenti ma ignari degli altri tre lettori che frequentano lo stesso bar... sono un poeta, eh?
Un caro saluto.
Sam.
val62
Morlock
Messaggi: 85
MessaggioInviato: Lun 03 Gen, 2011 12:32    Oggetto: re   

ciao sam! grazie del commento!
Vedi, anch'io sono un nostalgico, nel senso del "tempo che fu", quando si leggevano gli stessi libri per il piacere poi di commentarli e di confrontare i diversi punti di vista. Una lettura (come l'ascolto di un bel brano musicale o la visone di un film, di una rappresentazione teatrale, di un'opera d'arte ecc) dovrebbe avere due livelli di interesse: quallo personale, dato dal piacere individuale, e quello sociale, del confronto con gli altri. Siamo pieni di Forum, di social network, e in questi bei posti tecnologici non facciamo che scriverci cavolate insulse (salvo le sacrosante promozioni di chi ha qualcosa da promuovere)... tutti abbiamo bisogno di dire e fare cavolate, ma possibile che in cosi' pochi nasca il desiderio di confrontarsi su temi interessanti che non siano le solite becere polemiche politiche (le famose BBB...) o i programmi televisivi?
Comunque grazie di avermi fatto sapere che ci sei!!
Un saluto di buon anno!
giabbo
Hoka
Messaggi: 39
MessaggioInviato: Mar 08 Mar, 2011 18:57    Oggetto:   

Io ho comprato il 61 da poco e sono rimasto affascinato dai racconti, così ho preso anche i 4 numeri precedenti. Vestiti usati mi e' proprio piaciuto, specie l'idea del troll, ma tutti i racconti sono di ottimo livello, originali e istruttivi per chi, come me, prova anche a scrivere.
E come voi io amo la letteratura SF prima del cinema e di tutto il resto.
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sui racconti di Robot Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum