Prima e dopo...


Vai a pagina 1, 2  Successivo
Autore Messaggio
Buckaroo74
Deva Deva
Messaggi: 1174
MessaggioInviato: Dom 27 Set, 2009 09:21    Oggetto: Prima e dopo...   



ciao ciao

Buk!
Se non sopporti chi è diverso da te: clonati
Un uomo senza religione e' come un pesce senza bicicletta. (Arthur Bloch)
Stefanoventa
goodnightjedi goodnightjedi
Messaggi: 6361
Località: Padova
MessaggioInviato: Dom 27 Set, 2009 18:37    Oggetto:   

Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing oddio odddio oddddddddio geniale
Yoda
La frase seguente è vera.
La frase precedente è falsa.
ICamaleonte =^_^=
Ghem-Lord Ghem-Lord
Messaggi: 1522
Località: Firenze
MessaggioInviato: Dom 27 Set, 2009 20:43    Oggetto:   

preferisco il prima
Buckaroo74
Deva Deva
Messaggi: 1174
MessaggioInviato: Dom 27 Set, 2009 21:14    Oggetto:   

indubbiamente anche io.

ciao ciao

Buk!
Se non sopporti chi è diverso da te: clonati
Un uomo senza religione e' come un pesce senza bicicletta. (Arthur Bloch)
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11147
MessaggioInviato: Dom 27 Set, 2009 21:17    Oggetto:   

Sì, come dire che il lavoro di un falegname è lavoro vero, mentre il lavoro di un progettista 3D, che magari si è fatto un mazzo per laurearsi in ingegneria, sa usare software di design, di rendering e di animazione e magari ne scrive qualcuno lui stesso per ottenere cose mai viste prima, quello non è lavoro, è tutto finto.

Scusate, la trilogia originale di Star Wars è mille volte meglio di quella nuova, ma riducendo all'osso perché nella prima c'erano idee (e soprattutto perché ci ha lavorato Leigh Brackett), non perché i modellini erano di cartapesta invece che righe di software.

S*
ICamaleonte =^_^=
Ghem-Lord Ghem-Lord
Messaggi: 1522
Località: Firenze
MessaggioInviato: Dom 27 Set, 2009 22:09    Oggetto:   

S* ha scritto:
Sì, come dire che il lavoro di un falegname è lavoro vero, mentre il lavoro di un progettista 3D, che magari si è fatto un mazzo per laurearsi in ingegneria, sa usare software di design, di rendering e di animazione e magari ne scrive qualcuno lui stesso per ottenere cose mai viste prima, quello non è lavoro, è tutto finto.

Adoro la tecnologia, l'informatica e tutto quello che permette di fare, ma la prima immagine ... non so come spiegare ... mi da un senso di calore, la seconda è fredda. Forse se al posto del verde avessero messo alcuni immagini di astronavi computerizzate in fase di rendering il confronto sarebbe stato più equo.
Buckaroo74
Deva Deva
Messaggi: 1174
MessaggioInviato: Lun 28 Set, 2009 06:07    Oggetto:   

S* ha scritto:
Sì, come dire che il lavoro di un falegname è lavoro vero, mentre il lavoro di un progettista 3D, che magari si è fatto un mazzo per laurearsi in ingegneria, sa usare software di design, di rendering e di animazione e magari ne scrive qualcuno lui stesso per ottenere cose mai viste prima, quello non è lavoro, è tutto finto.

Scusate, la trilogia originale di Star Wars è mille volte meglio di quella nuova, ma riducendo all'osso perché nella prima c'erano idee (e soprattutto perché ci ha lavorato Leigh Brackett), non perché i modellini erano di cartapesta invece che righe di software.

S*


la foto è una boutade.
il lavoro di entrambi, del falegname e dell'ingegnere, è da rispettare e da valorizzare.

il senso della foto è diverso, è lo spirito con cui si fanno le cose, l'impulso creativo, come dice Lucas.
non dico che sia più o meno facile fare un film con gli effetti 3d al posto dei modellini di legno e cartapesta, ma vedo una sinteticità diversa, un discostamento dal calore naturale che un modello "reale" riesce a donare al film. hai presente S* la prima triolgia rifatta con l'aggiunta degli effetti digitali? ecco metti a confronto le due versioni e per me la prima, per quanto imperfetta e migliorabile, rimane comunque migliore della seconda con il Sand Speeder su Tatoonie che ad esempio risulta staccato da terra o l'apparizione (obbrobriosa) di Jabba nello spazioporto.

E una questione di gusti ed il mio gusto mi porta ad apprezzare di più la foto del 1983. e come diceva Clint: "Le opinioni sono come le palle, ognuno ha le sue".

ciao ciao

Buk!
Se non sopporti chi è diverso da te: clonati
Un uomo senza religione e' come un pesce senza bicicletta. (Arthur Bloch)
senji
Time Lord Time Lord
Messaggi: 2463
Località: toscana
MessaggioInviato: Lun 28 Set, 2009 07:15    Oggetto:   

Citazione:
...e soprattutto perché ci ha lavorato Leigh Brackett...


Ok Ok
-------------------------------------------------------------------
Scusate se dico delle cavolate, non ho letto ne Buchanan ne Arrow ne Condorcet
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11147
MessaggioInviato: Lun 28 Set, 2009 08:42    Oggetto:   

ICamaleonte =^_^= ha scritto:
Adoro la tecnologia, l'informatica e tutto quello che permette di fare, ma la prima immagine ... non so come spiegare ... mi da un senso di calore, la seconda è fredda. Forse se al posto del verde avessero messo alcuni immagini di astronavi computerizzate in fase di rendering il confronto sarebbe stato più equo.


Certo, è la foto che critico in prima istanza.
Lo schermo verde non rappresenta mica la stessa cosa dei modellini. Ma sta lì a dire: là c'erano cose solide, qui non ce ne sono. Il messaggio è: le cose solide contano, le altre no.

Buckaroo74 ha scritto:
il senso della foto è diverso, è lo spirito con cui si fanno le cose, l'impulso creativo, come dice Lucas.


No, per me il senso della foto è quello che dico sopra.

Citazione:
non dico che sia più o meno facile fare un film con gli effetti 3d al posto dei modellini di legno e cartapesta, ma vedo una sinteticità diversa, un discostamento dal calore naturale che un modello "reale" riesce a donare al film.


Va be', questi sembrano i soliti lamenti nostalgici, analoghi a quelli per cui leggere un libro sentendo l'odore della carta è del tutto diverso dal leggerlo su uno schermo.
Solo che, mentre la cosa dei libri non ha evidentemente nulla a che fare con la qualità del libro, nel caso dei film è ben diverso, perché è ben noto che con dei modellini non puoi perché è impossibile creare le giuste dinamiche, le giuste prospettive, i giusti effetti fisici, le giiuste luci e ombre. Le animazioni digitali sono in ogni aspetto anni luce superiori agli effetti artigianali. Per quanto Lucas sia stato bravissimo a non cadere nelle trappole in cui cadeva, per esempio, Star trek.
Il senso di calore che senti dipende solo dal fatto che Guerre Stellari l'hai visto da piccolo e ci sei più affezionato. Wink

L'unico problema degli effetti digitali è che si possobno fare troppe cose, e ci
vuole del talento per saperli usare. Talento che Lucas non ha avuto. Si è comportato come i grafici degli anni ottanta che avevano per le mani per la prima volta un computer, e allora vedevi queste pagine con settantadue font mescolati insieme, scritte tridimensionali e distorte da tutte le parti, ombre ovunque che si sovrapponevano senza un minimo di logica, e così via.
Il punto è quello.
Confronta se vuoi Star Wars con Battlestar Galactica, per esempio, dove gli effetti digitali sono stati usati con molta più creatività.
S*
Buckaroo74
Deva Deva
Messaggi: 1174
MessaggioInviato: Lun 28 Set, 2009 14:00    Oggetto:   

S ha scritto:

Il senso di calore che senti dipende solo dal fatto che Guerre Stellari l'hai visto da piccolo e ci sei più affezionato. Wink

L'unico problema degli effetti digitali è che si possobno fare troppe cose, e ci
vuole del talento per saperli usare. Talento che Lucas non ha avuto. Si è comportato come i grafici degli anni ottanta che avevano per le mani per la prima volta un computer, e allora vedevi queste pagine con settantadue font mescolati insieme, scritte tridimensionali e distorte da tutte le parti, ombre ovunque che si sovrapponevano senza un minimo di logica, e così via.
Il punto è quello.
Confronta se vuoi Star Wars con Battlestar Galactica, per esempio, dove gli effetti digitali sono stati usati con molta più creatività.
S*


concordo appieno.soprattutto sul punto della nostalgia. così come amo sempre i libri di carta e non riesco a leggere un e-book.

ho visto l'evoluzione dei videogiochi in questo senso e devo dire che a parte la grafica esagerata, rimpiango molto i contenuti di quelli che oramai si chiamano retrogames. si vede che sono un nostalgico!

ciao ciao

Buk!
Se non sopporti chi è diverso da te: clonati
Un uomo senza religione e' come un pesce senza bicicletta. (Arthur Bloch)
Stefanoventa
goodnightjedi goodnightjedi
Messaggi: 6361
Località: Padova
MessaggioInviato: Lun 28 Set, 2009 14:20    Oggetto:   

Non saprei BosS*, quello che dici è vero, ma francamente non mi era neppure passato per la testa. Mi pare solo una "vignetta" divertente e satirica. Non prendo le vignette satiriche seriamente e spesso mi fanno ridere al di là del contenuto e del fatto che io sia d'accordo o meno anche perché il 99% della satira non di qualità crolla a un'attenta disamina Smile
Yoda
La frase seguente è vera.
La frase precedente è falsa.
Batuff
Blobel Blobel
Messaggi: 195
MessaggioInviato: Gio 08 Ott, 2009 07:46    Oggetto:   

S* ha scritto:
Sì, come dire che il lavoro di un falegname è lavoro vero, mentre il lavoro di un progettista 3D, che magari si è fatto un mazzo per laurearsi in ingegneria, sa usare software di design, di rendering e di animazione e magari ne scrive qualcuno lui stesso per ottenere cose mai viste prima, quello non è lavoro, è tutto finto.

Scusate, la trilogia originale di Star Wars è mille volte meglio di quella nuova, ma riducendo all'osso perché nella prima c'erano idee (e soprattutto perché ci ha lavorato Leigh Brackett), non perché i modellini erano di cartapesta invece che righe di software.

S*


Si ma la sensazione finale è quella che conta. Avresti ragione se i "tecnici/artisti" odierni si scrivessero da soli i propri software per gli effetti speciali...

Secondo me alla fine tutti usando gli stessi algoritmi di rendering, e le stesse tipologie di software di animazione, va a finire che tutti i film sembrano tutti uguali...
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11147
MessaggioInviato: Gio 08 Ott, 2009 08:20    Oggetto:   

Batuff ha scritto:
Si ma la sensazione finale è quella che conta. Avresti ragione se i "tecnici/artisti" odierni si scrivessero da soli i propri software per gli effetti speciali...

Secondo me alla fine tutti usando gli stessi algoritmi di rendering, e le stesse tipologie di software di animazione, va a finire che tutti i film sembrano tutti uguali...


1) è spesso così. In particolare sia ILM che Pixar sono all'avanguardia nello sviluppo di software di questo tipo. Per esempio la seconda trilogia di Star Wars è stata girata con telecamere digitali ad altissima risoluzione sviluppate appositamente dalla Sony che ancora non erano sul mercato.

2) A me non sembrano affatto tutti uguali. Di sicuro c'è molta più varietà che non ai tempi dei modellini. Se ci pensi, dal 1977 all'avvento del digitale tutte le astronavi erano uguali a quelle di Star Wars. Hanno cominciato ad arrivare cose un po' più creative con le prime cose fatte in digitale, come le astronavi Vorlon o Mimbari di Babylon 5 o Moya di Farscape.

S*
vasquez
Subdirdir Subdirdir
Messaggi: 508
Località: terra
MessaggioInviato: Gio 08 Ott, 2009 08:23    Oggetto:   

Batuff ha scritto:
Si ma la sensazione finale è quella che conta. Avresti ragione se i "tecnici/artisti" odierni si scrivessero da soli i propri software per gli effetti speciali...

Secondo me alla fine tutti usando gli stessi algoritmi di rendering, e le stesse tipologie di software di animazione, va a finire che tutti i film sembrano tutti uguali...

SBAGLIATISSIMO
Molti dei film\animazioni3D richiedono tecniche nuove, miglioramenti, ricerca per l'effetto o per lo stile. Spesso e volentieri questi miglioramenti vengon fatti dalle case cinematografiche non dalle softwarehouse, con vari plug-in o motori secondari.

Guarda la ricerca di uno stile fumettoso di madagascar, dove gli animali sono squadrati, col naso fatto a @, ma con peli che paradossalmente ondeggiano continuamente.

Guarda surf up. Dove il mare è il protagonista (come i romanzi di Hemingway Very Happy ) il mare è renderizzato talmente bene che spesso avevo il dubbio che fossero fotomontaggi.

Guarda District 9 CG a manetta e quasi non te ne accorgi, se non fosse che i gamberoni sai che non esistono
Nella vita non conta solo essere belli, belli, belli in modo assurdo.
Batuff
Blobel Blobel
Messaggi: 195
MessaggioInviato: Gio 08 Ott, 2009 14:44    Oggetto:   

S* ha scritto:

1) è spesso così. In particolare sia ILM che Pixar sono all'avanguardia nello sviluppo di software di questo tipo. Per esempio la seconda trilogia di Star Wars è stata girata con telecamere digitali ad altissima risoluzione sviluppate appositamente dalla Sony che ancora non erano sul mercato.
S*


Non nego che si sia comunque innovazione anche oggi. Forse sono solo nostalgico ma questo tipo di innovazione mi sembra sempre più rara. Ad esempio nel primo star wars gli stessi tecnici/artisti si progettavano e costruivano da soli i computer da impiegare per il controllo digitale della stop-motion, perché non esistevano proprio.

Forse la questione è che per questi film tutto oggi avviene su scala industriale e non su quella artigianale. Sono pochi i centri e le farm dove vengono realizzati gli effetti speciali nel mondo (Pixar, ILM e Weta mi vengono adesso in mente), e alla fine c'è una sorta di "globalizzazione visiva" per gli effetti speciali.

S* ha scritto:

2) A me non sembrano affatto tutti uguali. Di sicuro c'è molta più varietà che non ai tempi dei modellini. Se ci pensi, dal 1977 all'avvento del digitale tutte le astronavi erano uguali a quelle di Star Wars. Hanno cominciato ad arrivare cose un po' più creative con le prime cose fatte in digitale, come le astronavi Vorlon o Mimbari di Babylon 5 o Moya di Farscape.
S*


Sì ma le astronavi originali di SW rimangono più ancora le più "realistiche" e anche più belle... Wink
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Star Wars Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum