4x17 Someone to watch over me


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo
Autore Messaggio
Zakalwe
Il Quarto Uomo Il Quarto Uomo
Messaggi: 14568
Località: Coruscant
MessaggioInviato: Dom 01 Mar, 2009 23:58    Oggetto:   

In primo luogo e leggete bene perchè così non ne discutiamo più nei 3d degli ultimi tre episodi: ritmo narrativo non vuol dire spara, ammazza e squarta...ok?
Ognuno ha i suoi pareri e meno male ma non si può confondere fichi con banane e poi obbiettare al tuo interlucutore che le banane fanno schifo mentre a te piacciono le mele...

Laughing

In questa puntata, per inciso salvabile in alcuni punti, secondo me c'è stato un mal utilizzo del tempo a disposizione....e dei climax...bella l'idea del pianista virtuale (chiunque sia) brutto o meglio perfettibile l'utilizzo che se ne fa portabdo la situazione ad un falso climax telegrafato quando si poteva chiudere ben prima lasciando lo spettatore a bocca aperta.

Brutta la caratterizzazione di Tyrol che dopo novanta puntate rimane un pò frescone e soprattutto brutta la caratterizzazione di Boomer che vince il premio per i cambiamenti più repentini della serie.

Visto?

Non mi sto lamentando del fatto che non ci siano battaglie...ripeto ritmo narrativo e soprattutto tensione non vogliono dire tonnellate di plasma e di siluri che fanno saltare pianeti...a volte bastano due persone che si guardano in una stanza... Wink


Citazione:
Total Recall o Starship Troopers


Vomito

...preferisco Farscape grazie... Laughing
I have a baaaaad feeeeling about this!
Adm.Adama
L'Ammiraglia L'Ammiraglia
Messaggi: 7359
Località: Milano
MessaggioInviato: Lun 02 Mar, 2009 00:03    Oggetto:   

Zakalwe ha scritto:
a volte bastano due persone che si guardano in una stanza... Wink


Che so, Roslin e Adama ? Laughing
Ma la Roslin ha fatto arrabbiare gli sceneggiatori che non la si vede più.. Confused
Kobol77
Horus Horus
Messaggi: 3048
MessaggioInviato: Lun 02 Mar, 2009 00:05    Oggetto:   

Adm Adama.......

te la sei presa un pò troppo per il mio intervento. Credo che un pò di ironia e di divertimento siano consentiti su questo forum, perchè per fortuna non stiamo discutendo di massimi sistemi, ma di una semplice e spettacolare serie televisiva Smile .

Credo che essere permalosi sia un segno di debolezza quando invece sarebbe il caso di riderci un pò sopra. Per inciso il mio intervento era tutto fuorchè sarcastico. Questo ci tengo a precisarlo, se hai frainteso il mio commento. Long life and prosperity!. Smile

P.S. Non condivido le tue valutazioni sulla quarta stagione. Per me è migliore della prima, senza ombra di dubbio.

Zakalwe....tra il rosso e il nero esiste anche e il Smile Smile Smile

Qui nessuno prende fischi per fiaschi.........

Boomer è l'ambiguità in persona e il personaggio è reso benissimo per me, così come Tyrol nella parte del fesso è perfetto, perchè non è la prima volta che viene fregato........

Il ritmo narrativo è lineare e abbastanza comprensibile. Forse non avete considerato i numerosissimi tagli al montaggio che ci sono stati........nonostante tutto il flusso di dati scorre ed è costante e più che comprensibile Laughing Laughing Laughing

Comnque non voglio convincere nessuno del contrario, ci mancherebbe altro Smile Smile Smile .

Trovo soltanto che a volte un sorriso sia migliore di qualche commento piccato!.

P.S. a proposito di serie divertenti: Farscape è per me la più divertente in assoluto Zalkawe Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11147
MessaggioInviato: Lun 02 Mar, 2009 08:27    Oggetto:   

Mah, tutte le critiche sono lecite, per carità, ma forse ci si dimentica di tenere presente una cosa, che Galactica avrebbe dovuto avere cinque stagioni. Si è deciso di farne solo quattro quando, se non sbaglio, la terza stagione era già a metà (e probabilmente era già stata girata anche la seconda metà, o buona parte).
Il compito quindi è quello di riannodare i fili, spiegare tutto il necessario e far concludere la storia in metà del tempo previsto, e il tutto cercando di mantenere un equilibrio narrativo - e un equilibrio non prevede sempre tensione, prevede momenti di tensione e momenti senza tensione - di non far sparire personaggi, di costuire storie che stiano in piedi episodio per episodio.
Non è affatto facile, soprattutto quando hai in mano un castello complesso come quello di Galactica, che non comprende solo un gran numero di storie diverse intrecciate, ma anche diversi registri - mistico, militare, religioso, politico, umano, sentimentale - e diversi livelli di lettura.
Io credo che di fronte a un compito del genere a qualunque sceneggiatore verrebbero i capelli bianchi dalla paura. E mi pare che tutto sommato se la stiano cavando abbastanza bene.
S*
cpt. Malcom Reynolds
Time Lord Time Lord
Messaggi: 2231
MessaggioInviato: Lun 02 Mar, 2009 09:13    Oggetto:   

So già che mi tirerete le pietre ma non sono d'accordo.
C'è già un precedente illustre che risponde al nome di b5.
E a me sembra che a Galactica l'equilibrio narrativo si sia già perso da un pò.
La 3° stagione era composta per lo più da filler, e la prima parte di questa 4° stagione è stata veramente troppo dilatata. Si potevano dire le stesse cose con un 3-4 episodi in meno e se hai tante cose da dire non perdi tempo, cerchi l'affondo.
Adm.Adama
L'Ammiraglia L'Ammiraglia
Messaggi: 7359
Località: Milano
MessaggioInviato: Lun 02 Mar, 2009 09:46    Oggetto:   

cpt. Malcom Reynolds ha scritto:
So già che mi tirerete le pietre ma non sono d'accordo.
C'è già un precedente illustre che risponde al nome di b5.
E a me sembra che a Galactica l'equilibrio narrativo si sia già perso da un pò.
La 3° stagione era composta per lo più da filler, e la prima parte di questa 4° stagione è stata veramente troppo dilatata. Si potevano dire le stesse cose con un 3-4 episodi in meno e se hai tante cose da dire non perdi tempo, cerchi l'affondo.


Non ho visto B5 ma sono d'accordo sull'analisi. Sapevano fin dall'inizio che le puntate erano contate (non per colpa loro ovviamente).
Kobol77
Horus Horus
Messaggi: 3048
MessaggioInviato: Lun 02 Mar, 2009 14:44    Oggetto:   

Sono d'accordo con S*.

Bisogna ricordare inoltre che gli ultimi 8 episodi in origine dovevano durare ben 1.00 h. e non 40 minuti. La richiesta di Moore è stata bocciata da quelli di scifi e quindi sono stati fatti parecchi tagli e la stagione complessivamente dovrà essere valutata, quando arriverà il cofanetto, comprensivo delle numerose scene tagliate.

Nonostante i tagli e la malaugurata idea di quegli scienziati di scifi di spezzare in due la 4 stagione, credo che la linea narrativa non si sia affatto persa e che la 4 stagione, comprensiva delle prime 10 puntate, risulti alla fine la migliore della serie.

Su Babylon 5 Cpt. Reynolds il discorso è un pò diverso. B5 è stata purtroppo una serie di nicchia, molto più di Battlestar Galactica. Ho sempre considerato B5 la migliore serie di Fantascenza, prima di BsG. L'errore degli sceneggiatori per B5 per me è stato di trasformare la linearità narrativa in ripetitività narrativa, specialmente in determinati episodi riguardanti le Ombre. Poi l'errore più grande sono stati i film, abbastanza mediocri che sono seguiti e che hanno parzialmente affossato una grande serie.

Per Bsg la ripetitività non c'è stata, se non in alcune puntate della prima e della terza stagione. Non ho assistito a " puntate già viste", a parte la pessima storia nel rapporto tra Kara e Apollo, francamente inguardabile, perchè soap operistica.

C'è stata un'evoluzione costante e graduale dei personaggi e dell'iter narrativo sia per gli umani che per i cylon. Su questo c'è poco da obiettare. Nulla è stato lasciato al caso e i cambiamenti dalla prima alla quarta stagione sono più che evidenti, senza che si sia persa la linearità a livello narrativo per quel che riguarda la storia principale.

Su quest'ultima puntata posso solo dire che la ritengo una delle più belle e rientra nelle mie 5 puntate migliori di BsG. E' stata curata in ogni minimo dettaglio. Il titolo è stato preso da una canzone di Gershwin e se qualcuno crede che si tratti di una puntata lasciata al caso, vi invito a leggervi il blog di Bear McCreary, o a scaricarvi il podcast di Moore sulla puntata, in cui si comprende chiaramente come sia stata attentamente strutturata, lasciando poco o nulla al caso, come sia stata studiata magistralmente in ogni aspetto legato alla musica, che ha un ruolo importantissimo. Poi a chi vorrebbe vedere risolti i misteri, dico che in due ore avrà pane per i suoi denti il 20 marzo.

Per me la serie è decollata nella seconda stagione, mentre nella prima il rischio era quello paventato da Reynols e la ripetitività di certe scene (le apparizioni delle astrobasi) e di certe situazioni potevano penalizzarla, per chi non avesse pazienza e tempo di seguirla, confrontandosi con qualcosa di radicalmente nuovo e innovativo nella fantascienza televisiva.

A mio avviso la quarta stagione nel suo insieme è la migliore. Subito dopo ci metto la seconda, la prima e la terza.
cpt. Malcom Reynolds
Time Lord Time Lord
Messaggi: 2231
MessaggioInviato: Lun 02 Mar, 2009 17:42    Oggetto:   

Citazione:
Bisogna ricordare inoltre che gli ultimi 8 episodi in origine dovevano durare ben 1.00 h. e non 40 minuti. La richiesta di Moore è stata bocciata da quelli di scifi e quindi sono stati fatti parecchi tagli e la stagione complessivamente dovrà essere valutata, quando arriverà il Per Bsg la ripetitività non c'è stata, se non in alcune puntate della prima e della terza stagione. Non ho assistito a " puntate già viste", a parte la pessima storia nel rapporto tra Kara e Apollo, francamente inguardabile, perchè soap operistica. cofanetto, comprensivo delle numerose scene tagliate.


Che noi non vedremo.
Le versioni giunte in Italia dei cofanetti di Galactica non sono mai state comprensive delle versioni estese degli episodi. Il primo episodio della trilogia della Pegasus, e l'ultimo della seconda stagione duravano nell'ordine dell'ora.
Bè, mettiamoci il cuore in pace e aspettiamo il p2p.

Citazione:
Nonostante i tagli e la malaugurata idea di quegli scienziati di scifi di spezzare in due la 4 stagione, credo che la linea narrativa non si sia affatto persa e che la 4 stagione, comprensiva delle prime 10 puntate, risulti alla fine la migliore della serie.


Al momento attuale io vedo una stagione "spezzata in due", con un tono fortmente intimistico nella prima parte e un tono + pragmatico e drammatico nella seconda.
Un pò come (sempre scomodando B5), la 4° stagione, la cui prima parte, fino al 6/7 episodio verteva sulla guerra alle ombre, la seconda parte nella guerra civile terrestre.
Indubbiamente a mio giudizio dall'8° episodio circa, questa è stata la stagione migliore dalla prima.

Citazione:
Per Bsg la ripetitività non c'è stata, se non in alcune puntate della prima e della terza stagione. Non ho assistito a " puntate già viste", a parte la pessima storia nel rapporto tra Kara e Apollo, francamente inguardabile, perchè soap operistica.


Personalmente avrei da ridire su tante, non nel senso di "episodi già visto", ma ho già detto fin troppo quindi mi fermo qui.

Citazione:
C'è stata un'evoluzione costante e graduale dei personaggi e dell'iter narrativo sia per gli umani che per i cylon. Su questo c'è poco da obiettare. Nulla è stato lasciato al caso e i cambiamenti dalla prima alla quarta stagione sono più che evidenti, senza che si sia persa la linearità a livello narrativo per quel che riguarda la storia principale.


Mi spiace ma non sono d'accordo. La miniserie e i primi episodi mi davano l'idea di uno "svolgimento" della serie ben diverso da quello che ho poi visto. Ovviamente la maggior parte delle critiche le riverso sopratutto sulla 3° stagione, che invece mi è proprio sembrata "costruita a caso".
La 4° non è stata costruita a caso, questo è sicuro.
Se poi questo sia colpa dei caporioni di Sci-fi, che non capiscono una cippa e pretendono episodi autoconclusivi (cosa che fanno gli altri network), impongono la loro morale sugli episodi e tagliano le trame a loro discrezione, be allora gli auguro sinceramente di chiudere stò network perchè è addirittura dannoso alla fantascienza.
Non si può fare un aborto come Sancturay e passarla liscia e castrare Galactica, è una cosa da codice penale.

Citazione:
Per me la serie è decollata nella seconda stagione, mentre nella prima il rischio era quello paventato da Reynols e la ripetitività di certe scene (le apparizioni delle astrobasi) e di certe situazioni potevano penalizzarla, per chi non avesse pazienza e tempo di seguirla, confrontandosi con qualcosa di radicalmente nuovo e innovativo nella fantascienza televisiva.


Credo che tu intenda un discorso in linea generale. Perchè se vai a vedere di astrobasi nella 1° stagione ne compaiono solo nel primo e negli ultimi episodi.
Come ho già detto io avrei voluto un maggiore pragrmatismo della serie e una maggiore attenzione al lato drammatico delle vicende. Così non è stato poichè spesso ci si è fermati quando era necessario l'affondo, e si è puntato troppo su questo misticismo di maniera che spesso è il rifugio di serie in crisi (vedi X-files).

Citazione:
A mio avviso la quarta stagione nel suo insieme è la migliore. Subito dopo ci metto la seconda, la prima e la terza.


Prima
Quarta
Seconda
Terza
Razor
Webserie
Kobol77
Horus Horus
Messaggi: 3048
MessaggioInviato: Lun 02 Mar, 2009 19:12    Oggetto:   

Citazione:
Mi spiace ma non sono d'accordo. La miniserie e i primi episodi mi davano l'idea di uno "svolgimento" della serie ben diverso da quello che ho poi visto. Ovviamente la maggior parte delle critiche le riverso sopratutto sulla 3° stagione, che invece mi è proprio sembrata "costruita a caso".


Sulla miniserie: era propedeutica per la comprensione dei fatti. E' stata molto bella, ma tre ore erano troppe e ho trovato la parte centrale abbastanza noiosa, anche se nel complesso sono stato impressionato più che positivamente, perchè ho subito capito di trovarmi di fronte a qualcosa di grandioso.

Lo "svolgimento" cpt. Reynolds non significa fossilizzarsi sulla dicotomia e contrapposizione tra umani e cylon. In fondo gli umani sono speculari ai cylon e viceversa. I cylon sono una metafora della condizione umana, di quali siano i sentimenti, i pensieri, le azioni degli uomini. Il fatto che la storia abbia preso una direzione opposta a quella che nella prima stagione si delineava per me è un segnale positivo, perchè alla fine le categorie di "amici" e "nemici", preordinate e confezionate in molte serie di Fantascienza, erano sinonimo di mancanza d'originalità. Babylon 5 è stato un precursore in questo senso nella storia che coinvolgeva i Nimbari e i Terrestri, se ti ricordi.


Citazione:
Non si può fare un aborto come Sancturay e passarla liscia e castrare Galactica, è una cosa da codice penale.


Sono d'accordo. Una quinta stagione era auspicabile. La miopia di scifi è evidente nel dare spazio a serie inutili come Sanctuary o a cercare di resuscitare ancora Stargate con un'ulteriore serie dopo il fallimento di Atlantis.


Citazione:
Come ho già detto io avrei voluto un maggiore pragrmatismo della serie e una maggiore attenzione al lato drammatico delle vicende. Così non è stato poichè spesso ci si è fermati quando era necessario l'affondo, e si è puntato troppo su questo misticismo di maniera che spesso è il rifugio di serie in crisi (vedi X-files).


Credo che sulla drammaticità ci sia poco da dire. Il finale ha fatto piangere attori come Olmos e Douglas e Tricia Helfer lo ha definito come un pugno nello stomaco per drammaticità. La scena di Kara col padre non è certo comica Smile . La drammaticità costituisce assieme al realismo e al misticismo uno dei caratteri predominanti della serie.

E nella prossima puntata probabilmente rivedremo Zak Adamo......

Il pragmatismo sinceramente lo vedo ovunque e non lo limiterei solo alle battaglie spaziali. Personalmente mi piace molto il carattere mistico del Galactica e in serie come Dune ha funzionato eccome!.

Reynolds alla fine si tratta di gusti personali e di ciò che si preferisce vedere in una serie.
Adm.Adama
L'Ammiraglia L'Ammiraglia
Messaggi: 7359
Località: Milano
MessaggioInviato: Lun 02 Mar, 2009 21:28    Oggetto:   

Kobol77 ha scritto:
E nella prossima puntata probabilmente rivedremo Zak Adamo......


Possiamo fare uno swap con Ellen Tigh Laughing
Kobol77
Horus Horus
Messaggi: 3048
MessaggioInviato: Lun 02 Mar, 2009 21:53    Oggetto:   

Laughing Laughing Laughing Ellen l'avrei volentieri messa nel baule e rispedita con raptor celere a Cavil Laughing Laughing Laughing
Zakalwe
Il Quarto Uomo Il Quarto Uomo
Messaggi: 14568
Località: Coruscant
MessaggioInviato: Sab 07 Mar, 2009 12:32    Oggetto:   

Adm.Adama ha scritto:
Kobol77 ha scritto:
E nella prossima puntata probabilmente rivedremo Zak Adamo......


Possiamo fare uno swap con Ellen Tigh Laughing


Vuoi comprare uno Zak per una Ellen?

Laughing
I have a baaaaad feeeeling about this!
Turner
Noiosauro Noiosauro
Messaggi: 3657
MessaggioInviato: Sab 07 Mar, 2009 23:46    Oggetto: Re: 4x17 Someone to watch over me   

Zakalwe ha scritto:
...a me sembrato una gran sola di episodio...sulla scia di quello precedente...sicuro che Starbuck sia la figlia di Daniel e non Daniel e che quello che lei vede non sia la proiezione del suo io geneticamente inalterato?

Tyrol comunque ci fa 'na bella figura...l'uomo più coglione della storia...anzi no...il cylon...


Concordo... pure questa puntata ha l'andazzo alla Beautiful di quella precedente, salvo poi recuperare egregiamente nel finale.

Tyrol, scoperto l'inghippo, sembra uguale a Carlo Verdone vecchia maniera.

Citazione:
quindi vi consiglio di vedervi autentiche opere d'arte della Fantascienza televisiva come.............rullo di tamburi..............Total Recall o Starship Troopers.

Grazie del consiglio, ma, essendo film, di conseguenza non hanno attinenza con la "fantascienza televisiva"...
Rakanius
Morlock
Messaggi: 71
MessaggioInviato: Dom 08 Mar, 2009 16:35    Oggetto:   

Adm.Adama ha scritto:
(il solo fatto di avere il raptor che "salta" vicino al Galactica mi ha decisamente fatto alzare il voto all'episodio)


La completa incoerenza di quell'esplosione devastante rispetto all'uso degli FTL nell'intera serie invece mi ha fatto completamente cascare le braccia. Soprattutto quando in altri episodi (4x12) vedi la nave che produce il carburante (se non erro) saltare mentre un raptor c'è quasi appoggiato sopra, e nessuno si fa niente.

commentino sul mio blog, per chi vuol dare un'occhiata. Possibile che a nessuno abbia dato fastidio?
Adm.Adama
L'Ammiraglia L'Ammiraglia
Messaggi: 7359
Località: Milano
MessaggioInviato: Dom 08 Mar, 2009 18:38    Oggetto:   

Rakanius ha scritto:
Adm.Adama ha scritto:
(il solo fatto di avere il raptor che "salta" vicino al Galactica mi ha decisamente fatto alzare il voto all'episodio)


La completa incoerenza di quell'esplosione devastante rispetto all'uso degli FTL nell'intera serie invece mi ha fatto completamente cascare le braccia. Soprattutto quando in altri episodi (4x12) vedi la nave che produce il carburante (se non erro) saltare mentre un raptor c'è quasi appoggiato sopra, e nessuno si fa niente.

commentino sul mio blog, per chi vuol dare un'occhiata. Possibile che a nessuno abbia dato fastidio?


A me ha dato fastidio il resto della puntata e comunque non ho mai badato troppo al techno-bable. Non mi importava in ST capirai in BSG.
Mi interessa molto di più la continuity.
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Battlestar Galactica Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum