Voyager. Non mi picchiate ma secondo me...


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo
Autore Messaggio
diego76
Trifide Trifide
Messaggi: 239
Località: vicenza
MessaggioInviato: Sab 21 Gen, 2012 11:13    Oggetto:   

forse dipende dai miei gusti ma penso che Voyager sia la miglior serie di Star Trek. Certo è che mi piace che ci sia uno scopo da perseguire per tutta la serie, così sbrigativamente risolto (anche abbastanza deludentemente) alla fine, ma forse è perchè la serie stava invecchiando.
psicostorico
Cylon Cylon
Messaggi: 252
MessaggioInviato: Sab 21 Gen, 2012 18:44    Oggetto:   

Requiem ha scritto:

Ma quanto psicopatico era Suder??? Con quegli occhi strani quasi fuori dalle orbite??? E che uccideva per gioco... Shocked


Ah, sì sì...davvero spiritato...
Ti dirò, l'avrei fatta durare più a lungo la vicenda di Suder, gli hanno rimesso in sesto la capoccia troppo frettolosamente...
io gli avrei fatto combinare qualche altro sfracello, coinvolgendo ancora Tuvok... vado a nozze quando si scende negli abissi profondi della mente...
"Il pedone è il pezzo più importante della scacchiera. Per un pedone."
- Asimov, Destinazione cervello
psicostorico
Cylon Cylon
Messaggi: 252
MessaggioInviato: Sab 21 Gen, 2012 18:45    Oggetto:   

diego76 ha scritto:
Certo è che mi piace che ci sia uno scopo da perseguire per tutta la serie, così sbrigativamente risolto (anche abbastanza deludentemente) alla fine, ma forse è perchè la serie stava invecchiando.


Credo che l'abbiano chiusa al punto giusto: l'ultima stagione ha offerto molte buone cose. E a dir la verità, non mi è dispiaciuto il finale...
Ti riferisci a quello oppure all'ultima parte della stagione ? Smile
"Il pedone è il pezzo più importante della scacchiera. Per un pedone."
- Asimov, Destinazione cervello
Requiem Solitario
Time Lord Time Lord
Messaggi: 2166
MessaggioInviato: Dom 22 Gen, 2012 19:51    Oggetto:   

Ragazzi in effetti se ci pensiamo l'idea alla base di VOY è geniale, al tempo ancor di più, con la nave dispersa chissadove e senza modo di tornare. Sicuramente è l'incipit migliore di tutte le serie TREK su questo sono d'accordo. Magari non hanno sfruttato tutte queste potenzialità ecco... Comunque nella mia classifica VOY sta giusta nel mezzo, questo vuol dire che invece di riguardare ogni episodio 4 o 5 volte mi limiterò a 2 o 3 Laughing

Suder non sono convinto che fosse un personaggio azzeccato. Troppo fuori dalla filosofia di fondo, troppo border line. L'avrei visto bene in BSG magari...
"Se guardi il cielo e fissi una stella, se senti dei brividi sotto la pelle, non coprirti, non cercare calore, non è freddo ma è solo amore." (Kahlil Gibran)
psicostorico
Cylon Cylon
Messaggi: 252
MessaggioInviato: Lun 23 Gen, 2012 14:28    Oggetto:   

Requiem ha scritto:
... Magari non hanno sfruttato tutte queste potenzialità ecco... Comunque nella mia classifica VOY sta giusta nel mezzo, questo vuol dire che invece di riguardare ogni episodio 4 o 5 volte mi limiterò a 2 o 3 Laughing


Very Happy
Anche a me Voyager è piaciuta molto. Sì, l'impressione che siano state tirate via diverse cose che potevano essere sviluppate mi rimane...
Ma quello che io rimprovererei maggiormente è la gestione dei Borg...
Che diamine, da Scorpion in poi sono diventati una minaccia come tutte le altre... Gli studi di personaggi quali Icheb o il protagonista di "Drone" mi sono piaciuti, ma nel complesso questa straordinaria specie ha perso la sua carica spaventosa. Quasi quasi pure i Kazon sembravano più pericolosi...
"Il pedone è il pezzo più importante della scacchiera. Per un pedone."
- Asimov, Destinazione cervello
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11147
MessaggioInviato: Lun 23 Gen, 2012 14:58    Oggetto:   

psicostorico ha scritto:

Ma quello che io rimprovererei maggiormente è la gestione dei Borg...
Che diamine, da Scorpion in poi sono diventati una minaccia come tutte le altre...


I Borg sono stati rovinati dal film Primo contatto, ciò che è accaduto in Voyager ne è la diretta conseguenza.
Ciò che rendeva i Borg spaventosi era la loro mancanza di identità, di confronto, il loro essere una sorta di macchina. Introducendo la regina Borg hanno buttato tutto alle ortiche.
S*
Abyrdeen²
Horus Horus
Messaggi: 5293
Località: Island of Wonder-Lu Litarroni
MessaggioInviato: Lun 23 Gen, 2012 15:34    Oggetto:   

S* ha scritto:
psicostorico ha scritto:

Ma quello che io rimprovererei maggiormente è la gestione dei Borg...
Che diamine, da Scorpion in poi sono diventati una minaccia come tutte le altre...


I Borg sono stati rovinati dal film Primo contatto, ciò che è accaduto in Voyager ne è la diretta conseguenza.
Ciò che rendeva i Borg spaventosi era la loro mancanza di identità, di confronto, il loro essere una sorta di macchina. Introducendo la regina Borg hanno buttato tutto alle ortiche.
S*


Credo che sia stata introdotta per evitare uno "sparatutto" e "ammazzatutti".
Anche se, a mio avviso, quello dell'introdurre una sola capoccia pensante in un "alveare" di capocce sia lo stratagemma classico in questi casi.
psicostorico
Cylon Cylon
Messaggi: 252
MessaggioInviato: Lun 23 Gen, 2012 19:22    Oggetto:   

S* ha scritto:
I Borg sono stati rovinati dal film Primo contatto, ciò che è accaduto in Voyager ne è la diretta conseguenza.
Ciò che rendeva i Borg spaventosi era la loro mancanza di identità, di confronto, il loro essere una sorta di macchina. Introducendo la regina Borg hanno buttato tutto alle ortiche.
S*


Hai ragione per quanto riguarda la spaventosità "intrinseca" di questa specie ( l'assenza di identità individuale, la spersonalizzazione, il concetto di collettivo, eccetera ). E' evidente che l'introduzione della Regina mette in crisi la definizione stessa dei Borg.
Rimaneva però l'altro tipo di terrore che i Borg riuscivano ad incutere, quello racchiuso tutto nelle tre agghiaccianti parole: "Resistance is futile".
Quel paralizzante senso di impotenza che assaliva equipaggio e spettatore durante l'incontro con i Borg era ancora rimasto, in Primo Contatto, e poteva essere conservato nelle successive apparizioni dei droni che inseguono la perfezione assimilando... Ma con Voyager si è definitivamente perso anche quello: resistere è facile, i Borg si possono far fessi senza troppe difficoltà, ci ha mostrato Janeway... Mi riferivo a questo, essenzialmente.
"Il pedone è il pezzo più importante della scacchiera. Per un pedone."
- Asimov, Destinazione cervello
diego76
Trifide Trifide
Messaggi: 239
Località: vicenza
MessaggioInviato: Lun 23 Gen, 2012 20:43    Oggetto:   

psicostorico ha scritto:
diego76 ha scritto:
Certo è che mi piace che ci sia uno scopo da perseguire per tutta la serie, così sbrigativamente risolto (anche abbastanza deludentemente) alla fine, ma forse è perchè la serie stava invecchiando.


Credo che l'abbiano chiusa al punto giusto: l'ultima stagione ha offerto molte buone cose. E a dir la verità, non mi è dispiaciuto il finale...
Ti riferisci a quello oppure all'ultima parte della stagione ? Smile


Le ultime scene: tutta una serie per tornare sulla terra... mi aspettavo un atterraggio, baci, abbracci, ricongiunzioni!! Crying or Very sad
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11147
MessaggioInviato: Mar 24 Gen, 2012 09:15    Oggetto:   

psicostorico ha scritto:
Rimaneva però l'altro tipo di terrore che i Borg riuscivano ad incutere, quello racchiuso tutto nelle tre agghiaccianti parole: "Resistance is futile".
Quel paralizzante senso di impotenza che assaliva equipaggio e spettatore durante l'incontro con i Borg era ancora rimasto, in Primo Contatto, e poteva essere conservato nelle successive apparizioni dei droni che inseguono la perfezione assimilando... Ma con Voyager si è definitivamente perso anche quello: resistere è facile, i Borg si possono far fessi senza troppe difficoltà, ci ha mostrato Janeway... Mi riferivo a questo, essenzialmente.


Be', ma questo è un fenomeno comune. Io lo chiamo "l'effetto Dragonball". Ogni volta c'è un nuovo cattivo che deve essere il cattivo più cattivo, più potente, più imbattibile mai visto. Poi lo batti la prima volta e da lì diventa banale, fino all'arrivo del prossimo cattivo più cattivo ancora.
S*
psicostorico
Cylon Cylon
Messaggi: 252
MessaggioInviato: Mar 24 Gen, 2012 14:15    Oggetto:   

S* ha scritto:
Io lo chiamo "l'effetto Dragonball".


Mi sembra azzeccata.Very Happy

Pazienza, è andata così...
"Il pedone è il pezzo più importante della scacchiera. Per un pedone."
- Asimov, Destinazione cervello
diego76
Trifide Trifide
Messaggi: 239
Località: vicenza
MessaggioInviato: Sab 28 Gen, 2012 12:24    Oggetto:   

L'effetto dragonball colpesce molti telefilm. Anche Stargate SG1... c'era sempre un nemico più forte del precedente.
diego76
Trifide Trifide
Messaggi: 239
Località: vicenza
MessaggioInviato: Sab 28 Gen, 2012 12:42    Oggetto:   

L'effetto dragonball colpesce molti telefilm. Anche Stargate SG1... c'era sempre un nemico più forte del precedente.
Beka
Agguantatore a strisce
Messaggi: 15
MessaggioInviato: Lun 28 Gen, 2013 00:04    Oggetto:   

TOS è il mito, l'inizio di tutto; penso che chi l'ha vissuta a suo tempo, quando non c'erano le tecnologie di oggi, l'ha potuta godere un pizzico di più, ogni puntata era davvero uno spunto per la fantasia e l'immaginazione.

Tra le altre quattro serie, sicuramente Voy è quella che mi è piaciuta di più perchè quella più vicina all'idea dell'esplorazione (forzata purtroppo) dell'ignoto. Essere catapultati così distanti da casa e dover affrontare tutto da soli.
A me non è dispiaciuto nemmeno il cast, mi piace molto il personaggio del capitano che ha saputo avere la forza di sostenere un comando a volte davvero difficile ma non ha dimenticato la sua umanità.
Adorabile Q... un po' meno Neelix, Kim e Tuvok (ma è una questione puramente di antipatia personale Smile )

Ho visto anche le altre serie Trek dato che sono trakkie da una vita e amo molto il messaggio che trasmette. A differenza di altre serie Sci-Fi che ho visto, ST tratta anche argomenti importanti, tra le righe, sono tanti i messaggi e le problematiche che si possono intuire. ST è molto di più di una saga televisiva e cinematografica.

Detto questo però, condivido chi ha detto che anche altre serie di fantascienza meritano di essere viste.
Tutta la saga di Stargate a me piace quanto Star Trek, è ben studiata e molto avvincente, a tratti davvero divertente.
Tutt'altro genere è Battlestar Galactica, serie molto dark e "spirituale", mi è piaciuta abbastanza (forse un po' troppo seria per i miei gusti), anche se non sono ancora arrivata alla fine, così come mi sono piaciuti DoctorWho e Andromeda, decisamente più leggeri da seguire.
BradipoRomantico
Eloi Eloi
Messaggi: 434
MessaggioInviato: Mar 29 Gen, 2013 09:10    Oggetto:   

Anche a me VOY è piaciuta più di TNG Smile
La mia personale classifica è VOY, DS9, TNG. Non metto la serie originale perché non l'ho mai vista Embarassed

Uno dei difetti che ho sempre notato in VOY è che all'inizio abbiamo l'unione di due equipaggi molto diversi tra loro con tutti i problemi che questo comporta, ma dopo un paio di puntate sono tutti amicissimi ed il passato è stato completamente dimenticato.
In questo momento sono quasi alla fine della seconda stagione di Farsape, anche qui i nostri diventono subito amici, ma secondo me ogni tanto ci sono delle battute o delle allusioni che ci fanno capire che ognuno di loro ha un passato diverso dagli altri, che ogni tanto alcuni di loro posso peccare di diffidenza nei confronti degli altri.
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Star Trek Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum