L'esercito delle 12 scimmie


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4
Autore Messaggio
jumpjack
Chtorr Chtorr
Messaggi: 314
MessaggioInviato: Mer 17 Nov, 2010 15:09    Oggetto:   

Mi sono sempre chiesto se questo film fosse stato girato inizialmente con un altro finale, e solo dopo fosse stato aggiunto il finale di mer*a "ufficiale", che mi fa odiare questo film: non c'era nessun bisogno che finisse cosi', sarebbe stato bellissimo anche se fosse finito 2 o 3 minuti prima. Confused
Micronaut
Horus Horus
Messaggi: 2600
MessaggioInviato: Mer 17 Nov, 2010 16:38    Oggetto:   

jumpjack ha scritto:
Mi sono sempre chiesto se questo film fosse stato girato inizialmente con un altro finale, e solo dopo fosse stato aggiunto il finale di mer*a "ufficiale", che mi fa odiare questo film: non c'era nessun bisogno che finisse cosi', sarebbe stato bellissimo anche se fosse finito 2 o 3 minuti prima. Confused


Nel finale lui muore davanti a se stesso da bambino e se non ricordo male nelle prime scene del film lui si ricorda di quando ha visto il suo assassinio all'aeroporto, anche in la Jetee questo paradosso succedeva, quindi penso abbiano pensato prima al finale (che coincideva con l'inizio della storia), poi forse a tutto il resto...
jonny lexington
Genio del Male Genio del Male
Messaggi: 24611
Località: Quasi polare
MessaggioInviato: Mer 17 Nov, 2010 20:24    Oggetto:   

jumpjack ha scritto:
non c'era nessun bisogno che finisse cosi'

per curiosità, tu come lo avresti fatto finire?
"those who can't laugh at themselves deserve the most mockery"
jumpjack
Chtorr Chtorr
Messaggi: 314
MessaggioInviato: Gio 18 Nov, 2010 12:56    Oggetto:   

jonny lexington ha scritto:
jumpjack ha scritto:
non c'era nessun bisogno che finisse cosi'

per curiosità, tu come lo avresti fatto finire?

con una scena che si vede alcuni minuti prima della fine ufficiale.... che ovviamente non mi ricordo perche' sono anni che non vedo il film! Embarassed
Pero' mi ricordo che quando arrivai a quella scena, pensai: "ah, è finito, bello!".
Poi, arrivato alla fine vera: "Ah, finisce così? Mer*a!" Very Happy

Me lo dovrei riguardare, poi vi dico.
jumpjack
Chtorr Chtorr
Messaggi: 314
MessaggioInviato: Sab 20 Nov, 2010 16:35    Oggetto:   

Ok, mi sono riguardato il film.
Sarebbe stato davvero bello se fosse finito quando si scopre che le 12 scimmie non c'entrano assolutamente niente con l'epidemia! Smile

Pero' avete ragione nel dire che poi le varie scene del sogno del protagonista non avrebbero senso.

Ma i film che finiscono col protagonista morto mi irritano.... Mad

Pero' c'e' un'altra cosa che mi sembra non abbia senso: se Cole dice che il 1997 è il presente... come faceva ad avere 8 anni nel 1996 all'aeroporto?? Question Non sarebbe dovuto partire dal 2036 o giu' di li?
jumpjack
Chtorr Chtorr
Messaggi: 314
MessaggioInviato: Sab 20 Nov, 2010 16:45    Oggetto:   

Questa poi è bella: perche' nello script tutte le date sono sfalsate di un anno?!?
http://www.dailyscript.com/scripts/twelve_monkeys.html

Stavo cercando la parte in cui Cole dice che il 1997 è il presente e il 1996 il passato... se non me la sono sognata. Embarassed
jumpjack
Chtorr Chtorr
Messaggi: 314
MessaggioInviato: Sab 20 Nov, 2010 16:55    Oggetto:   

Ah, vabbe', ho capito:

Citazione:
COLE
What year is it?

RAILLY
What year do you think it is?

COLE
1995?

RAILLY
You think it's July of 1995? That's
the future, James. Do you think you're
living in the future?

COLE
(slightly confused)
No, 1995 is the past.

RAILLY
1995 is the future, James. This is 1989.


[...]

Citazione:
RESIDENT #3
Mr. Cole, you belong in 1995 -- that's
the present, is that it?

COLE
No, 1995 is the past, too. Look...



Cioe' non è Cole a dire di essere del 1995, ma il dottore, che non ha capito niente (come me Very Happy )
fight_club
Dalek Dalek
Messaggi: 481
MessaggioInviato: Sab 27 Nov, 2010 11:08    Oggetto:   

[quote]
Proporrei una terza ipotesi:
Per tutto il film il protagonista dice sempre che il passato non si può modificare. Quello che è successo è successo.
La sua missione è quella di trovare il virus nella sua forma base per poter creare un vaccino.
La presenza all'aeroporto di ben tre persone del futuro (prigioniero, guardia, scienziata) permette il raggiungimento dello scopo ultimo.
Willis deve morire perché è già morto, come testimoniano i suoi ricordi di bambino.
Quando la scienziata si presenta come membro del ramo assicurativo probabilmente il suo scopo ultimo è quello di assicurare la sopravvivenza dell'umanità.
Palomino[/quote]
io voto per la terza ipotesi che ne genera altre due :)
1) anche in caso di poter modificare il passato credo che a pochi venga voglia di svanire in un lampo essendo la linea temporale modificata rendendo inutile e addirittura uccidendo l'untore prima che faccia il suo giro del mondo
2) anche in caso di estremo sacrificio, modificando la linea temporale, gli scienziati nn hanno la sicurezza che il virus possa essere diffuso lo stesso, in fondo nn si sa se l'untore lavora da solo o ha altri complici che vengono confusi con l'esercito delle 12 scimmie, quindi il vaccino è il primo obiettivo della missione
Silvana Martina Trinchise
Ameboide amorfo
Messaggi: 1
MessaggioInviato: Gio 16 Mar, 2017 20:14    Oggetto: l'esercito delle 12 scimmie spiegazione del film   

Il film si svolge con scene che sono tutte del passato, il presente non si vede mai ma noi sappiamo che  l'unico presente è quello dove il virus ha colpito ormai.
Tutte le scene, anche quelle con gli aiutanti di Cole,(i suggerimenti in treno, in bagno...) provengono comunque dal passato, provengono cioè da un passato più recente ma comunque passato; Cole non li ascolta e fa due errori fatali, 1 - si rifiuta a un certo punto di dare indizi e si mette invece a inseguire l'assistente virologo con le fiale, munendosi lui di un'arma, 2 - si rifuta di rientrare nel suo tempo, causa la cotta per la psichiatra, cosa che assolutamente non può fare perchè nel futuro è già morto ucciso (infatti gli umani vivono nei sotterranei e non sono stati salvati); e inoltre all'epoca della sua uccisione nel passato lui è già nato ed è bambino, quindi non potrebbe coesistere.
Tutto è chiarito dall'ultimo aiutante in aeroporto (proveniente da un passato sempre più vicino al presente, quel presente della missione ormai fallita, quindi questo non è più un consiglio ma un grido di rabbia), che gli dice: "Avresti potuto essere un eroe!"
All'inizio del film (ma non è il presente, è già il passato), lui è imprigionato, per redimerlo viene inviato a tentare di salvare il mondo, ma è proprio il suo errore di non fermare l'assistente virologo, che provocherà la fine quasi totale dell'umanità! (la scena iniziale quindi si svolge in un passato recente rispetto al tempo in cui si svolge il film, il presente è dopo l'uccisione di Cole come inviato e il fallimento della salvezza dell'umanità). L'assicuratrice sarà la madre della scienziata, e le assomiglia, morirà con tutti.
Lidia Zitara
Hortha Hortha
Messaggi: 116
Località: Regno delle Due Sicilie
MessaggioInviato: Ven 17 Mar, 2017 00:09    Oggetto:   

be', ora sono più confusa che persuasa.
Ad ogni modo ammettendo che sia valida l'ipotesi secondo cui la scienziata torna indietro nel tempo per procurarsi il virus puro (da cui poi estrarre il vaccino o per usarlo come arma per mantenere il potere), sedendosi vicino all'untore, che ovviamente si sarà vaccinato (o magari no!), non ha contratto anche lei il virus? O bisogna pensare che il controllore, stappando la provetta apparentemente vuota, liberando così il virus, non sia il cosiddetto paziente zero? in quel caso l'untore stesso dovrebbe essere il paziente 1, o in caso si fosse vaccinato, esserselo in qualche modo tirato dietro nell'aereo.
Senza contare che nella stessa cabina potrebbe bennissimo esserci qualcuno che è passato vicino alla fiala mentre veniva stappata.
Insomma, si sarebbe fatta contaminare tanto alla leggera? E perché?
jonny lexington
Genio del Male Genio del Male
Messaggi: 24611
Località: Quasi polare
MessaggioInviato: Ven 17 Mar, 2017 16:32    Oggetto:   

Lidia Zitara ha scritto:
Insomma, si sarebbe fatta contaminare tanto alla leggera? E perché?

può benissimo essere che si sacrifichi per il bene dell'umanità. sa che ci lascerà le penne, ma qualcuno doveva pur fare il lavoro sporco di procurarsi il virus primordiale e quindi perché non lei? certo, avrebbe potuto salire sull'aereo in tuta hazmat, ma magari non sarebbe passata inosservata, no?
Smile
crazy diamond
*Foffomante* *Foffomante*
Messaggi: 6093
MessaggioInviato: Lun 10 Apr, 2017 13:46    Oggetto:   

crazy diamond ha scritto:
All'inizio questo post mi ha inquietato...
mi son detto ma come son l'unico pirla che ha dei dubbi sul finale??

ora ecco le  mie possibili chiavi di lettura:

1) la donna sull'aereo di fianco all'untore è uno degli scienziati che grazie alle informazioni di Willis  è andata a stroncare la missione dell'untore (mi sembra che sostenga di lavorare nel campo delle assicurazioni)

2) la donna sull'aereo di fianco all'untore è uno degli scienziati che grazie alle informazioni di Willis  è andata ad assicurarsi che la missione dell'untore vada a buon fine: nel mondo sotteraneo del futuro...gli scienziati sono l'autorità suprema ed insindacabile  (in questo caso lei assicurerebbe alla sua casta un futuro cupo ma da dominatori)
l'età della scienzaiata (ho sempre dato per scontato che sia la stessa attrice) è spiegata col fatto che lei come willis ... è tornata indietro dal futuro...


la seconda ipotesi (ok lo ammetto...un po' contorta)...mi pare la più plausibile ed affascinante e chiuderebbe il cerchio senza troppi paradossi (visto che il futuro rimarrebbe immutato con la possibilità di willis di tornare di nuovo indietro)

appena rivisto sulla scorta dell'entusiasmo della visione della prima stagione di 12 monkeys...che si, mi ha intrippato, ma il film è tutta un'altra cosa...
invecchiato negli anni, forse è anche meglio, più cupo e sbiadito più ...retrò...
resto nella mia seconda ipotesì,
se la scienziata fosse tornata indietro per salvare il mondo bloccando il virus...1) doveva fermare l'untore prima che aprisse il flacone in aeroporto 2) dovrebbe quantomeno essere incavolata per non averlo fermato (a meno che fosse al suo primo viaggio nel passato e solo al rientro nel futuro abbia appreso del mancato buon esisto della sua missione)..
è logico comunque che la scienziata vuole in qualche modo preservare la linea temporale del virus...la sua missione non è azzerare l'evento (come invece proclamato e sbandierato dalla jones della serie) ma far riconquistare la terra agli uomini del futuro...
il riferimento alle assicurazioni lo interpreto come "sono qui ad assicurarmi che tu compia il tuo infausto compito"...
una cosa che da sempre mi lascia interdetto ...è che Cool ricordandosi gli eventi da bambino piazzi la faccia di Pitt sull'untore -che solo in seguito si rivela essere l'aiutante del padre di Pit- ...ora io penso che sia un escamotage per farci una sorpresa alla fine... ma chissà...
comunque mi ricordavo che Brad Pitt era  davvero bravo nel ruolo, ma non ricordavo quanto fosse eccezionale Willis... penso sia per entrambi la migliore interpretazione di sempre...
ziopippi
Horus Horus
Messaggi: 2696
Località: Salerno
MessaggioInviato: Mar 11 Apr, 2017 11:42    Oggetto:   

secondo me la dottoressa torna indietro non per salvare il mondo dal virus, è impossibile che ciò accada, il suo unico scopo è procurarsi il virus originale prima che muti, creare un vaccino e salvare così i pochi umani superstiti del futuro
crazy diamond
*Foffomante* *Foffomante*
Messaggi: 6093
MessaggioInviato: Mar 11 Apr, 2017 13:59    Oggetto:   

ziopippi ha scritto:
secondo me la dottoressa torna indietro non per salvare il mondo dal virus, è impossibile che ciò accada, il suo unico scopo è procurarsi il virus originale prima che muti, creare un vaccino e salvare così i pochi umani superstiti del futuro

si in effetti ci può stare (anche per via della scelta di considerare immutabile il passato) , anche se a me piace di più l'ipotesi  complottistica della dottoressa che vuole preservare il diffondersi del virus e la sua conseguente autorevolezza nel mondo post disastro Blush

****

comunque bellissimi taluni dettagli...
all'inizio mi chiedevo che ci facesse una statua d'angelo (invecchiata fa tanto mausoleo) in un centro commerciale (con tanto di scarpe in bella mostra)...poi si vede lui nel passato entrare nel centro commerciale in cui stanno mettendo la statua dell'angelo per natale...
più o meno nel punto in cui Cole (nel suo presente) viene attaccato da un orso (sarà ancora quello scappato dallo zoo?? caspita che longevo:)) e nel passato poi si imbatte in una sagoma d'orso...e così via...
ad ogni visione, mi inquieta sempre tanto la voce fuoricampo che sembra giungere direttamente dalla coscienza di Cole ...anche se è uguale a quella del simpatico vecchietto sdentato ...
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Cinema Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum