Star Trek Discovery: e se uno degli attori non fosse reale?


Vai a pagina 1, 2  Successivo
Autore Messaggio
Corriere della Fantascienza
Redazione
Messaggi: 6396
MessaggioInviato: Gio 26 Ott, 2017 08:02    Oggetto: Star Trek Discovery: e se uno degli attori non fosse reale?   

Star Trek Discovery: e se uno degli attori non fosse reale?

Non sarà una serie di JJ Abrams ma quanto a misteri non scherza, e l'ultima teoria comparsa on line sembra fin troppo realistica per non essere presa in considerazione, per cui leggete a vostro rischio e pericolo, potrebbe diventare un futuro spoiler.



Leggi l'articolo
Naismith
Vogon Vogon
Messaggi: 647
MessaggioInviato: Gio 26 Ott, 2017 08:02    Oggetto: Star Trek Discovery: e se uno degli attori non fosse reale?   

Non sono sicuro di apprezzare come si sta sviluppando la serie. Però ne avremo una seconda stagione, il che potrebbe dare più respiro agli sceneggiatori per non costringerli a infilare tutto in pochi episodi. Pure la pausa natalizia pare comoda per riprogettare gli ultimi episodi valutando critiche e ascolti.
overminder78
Hoka
Messaggi: 36
Località: Campo Calabro (RC)
MessaggioInviato: Gio 26 Ott, 2017 08:26    Oggetto: Star Trek Discovery: e se uno degli attori non fosse reale?   

interessante, incredibile ma plausibilissima.
Ricordiamoci che nel corso della storia trek i klingon hanno cambiato aspetto fisico (nella "serie Classica" sono molto simili a degli orientali scuri, poi nei film appaiono le "creste" che sono diventate una caratteristica della razza da "TNG" in poi).
"Enterprise" ha cercato di spiegare questi cambiamenti (in maniera, imho, poco riuscita) con la storia del virus: "nell'anno 2154, i Klingon ottengono l'accesso a materiale genetico proveniente dai potenziati umani e tentano di adattarlo con l'ingegneria genetica per migliorare sé stessi. I soggetti sopravvissuti ai test acquisirono forza e intelligenza potenziate, ma persero le "creste" ed iniziarono ad avere un aspetto più umano. Alcuni iniziarono persino a provare paura (il cambiamento fisico avrebbe reso più facile le operazioni segrete d'infiltrazione e sabotaggio nella Federazione. Ricordiamo che tutti i [pochi:7046d7ed7f] klingon visti nella "serie Classica" erano agenti segreti o militari impegnati). Accadde poi che, a causa dell'influenza levodiana, la mutazione si trasmesse per via aerea, diffondendosi velocemente per tutto l'Impero, da un pianeta all'altro. L'evento lascerà milioni di klingon mutati e le alterazioni verranno trasmesse alla progenie. Il virus dovrebbe essere stato curato intorno al 2270, dato che klingon con le creste appaiono sin dai primi film della "serie Classica", ma è possibile anche che alcune di queste creste siano il risultato di una ricostruzione chirurgica del cranio..."
è possibile dunque che Voq si sia sottoposto volontariamente alla mutazione?
la profonda differenza tra i klingon di "Discovery" e quelli tradizionali, può poi spiegarsi con la teoria che vuole l'esistenza di razze distinte su Qo'noS. E comunque, i cambiamenti avvengono, magari a causa di un evento storico di tipo rivoluzionario, sociale-culturale, epidemia, etcetera. Nel corso del tempo le culture si evolvono, e naturalmente perdono o alterano le loro antiche tradizioni. La difficoltà sta nello spiegare come questi cambiamenti siano avvenuti nel corso di troppi pochi anni...
overminder78.blogspot.it
_________________
iMac Core i5 w/ macOS Sierra,
XBOX One,
iPad mini,
Lumia v10
[400+ libri fantasy-fantascienza-weird]
[400+ Batman-Hellboy-Conan-bonelli comix]
overminder78
Hoka
Messaggi: 36
Località: Campo Calabro (RC)
MessaggioInviato: Gio 26 Ott, 2017 08:28    Oggetto: Star Trek Discovery: e se uno degli attori non fosse reale?   

Naismith ha scritto:
Non sono sicuro di apprezzare come si sta sviluppando la serie. Però ne avremo una seconda stagione, il che potrebbe dare più respiro agli sceneggiatori per non costringerli a infilare tutto in pochi episodi. Pure la pausa natalizia pare comoda per riprogettare gli ultimi episodi valutando critiche e ascolti.

in realtà nemmeno a me. Non mi sta piacendo granché: dopo sei episodi, i personaggi non mi sono entrati nel cuore come invece avveniva con le serie precedenti
overminder78.blogspot.it
_________________
iMac Core i5 w/ macOS Sierra,
XBOX One,
iPad mini,
Lumia v10
[400+ libri fantasy-fantascienza-weird]
[400+ Batman-Hellboy-Conan-bonelli comix]
Manex
Cylon Cylon
Messaggi: 282
Località: milano
MessaggioInviato: Gio 26 Ott, 2017 13:07    Oggetto: Star Trek Discovery: e se uno degli attori non fosse reale?   

Fascinating...
--
Ciao
Emanuele
Evweb
Ameboide amorfo
Messaggi: 0
MessaggioInviato: Gio 26 Ott, 2017 15:28    Oggetto: Star Trek Discovery: e se uno degli attori non fosse reale?   

Ciao a tutti. Sono un nuovo iscritto. Io al momento non sto amando molto questa serie. Per motivi anagrafici ho iniziato ad avvicinarmi a Star Trek con TNG, che ho amato tantissimo e mi è rimasta nel cuore. Discovery è una serie di fantascienza veramente moderna, tecnicamente ben realizzata ma non mi coinvolge affatto. Innanzitutto avrei preferito episodi autoconclusivi. Questa modalità narrativa tipica delle serie TV più recenti finisce per generare grandi aspettative che poi creano delusione quando vengono improvvisamente interrotte senza del conclusioni soddisfacenti. Inoltre dopo sei episodi non sono ancora riuscito a trovare un personaggio che mi piaccia. Ho vissuto la visione di questi episodi in maniera apatica e svogliata. Non credo che continuerò a seguire questa serie. Peccato. Ci tenevo tanto ma dopo tanti problemi della vita quotidiana avrei preferito un pò più di ottimismo e positività in salsa "Trek" piuttosto di una guerra che, con buona probabilità, perdurerà per tutto l'arco narrativo dei 13 episodi. Per quella basta sintonizzarsi su un telegiornale Wink
mikronimo
Vorlon Vorlon
Messaggi: 965
Località: dove mi mandano quando rompo...
MessaggioInviato: Gio 26 Ott, 2017 16:09    Oggetto: Star Trek Discovery: e se uno degli attori non fosse reale?   

Evweb ha scritto:
Ciao a tutti. Sono un nuovo iscritto. Io al momento non sto amando molto questa serie. Per motivi anagrafici ho iniziato ad avvicinarmi a Star Trek con TNG, che ho amato tantissimo e mi è rimasta nel cuore. Discovery è una serie di fantascienza veramente moderna, tecnicamente ben realizzata ma non mi coinvolge affatto. Innanzitutto avrei preferito episodi autoconclusivi. Questa modalità narrativa tipica delle serie TV più recenti finisce per generare grandi aspettative che poi creano delusione quando vengono improvvisamente interrotte senza del conclusioni soddisfacenti. Inoltre dopo sei episodi non sono ancora riuscito a trovare un personaggio che mi piaccia. Ho vissuto la visione di questi episodi in maniera apatica e svogliata. Non credo che continuerò a seguire questa serie. Peccato. Ci tenevo tanto ma dopo tanti problemi della vita quotidiana avrei preferito un pò più di ottimismo e positività in salsa "Trek" piuttosto di una guerra che, con buona probabilità, perdurerà per tutto l'arco narrativo dei 13 episodi. Per quella basta sintonizzarsi su un telegiornale Wink

Ok, è una serie Trek più dura da digerire, ma essendo posizionata in un periodo difficile della Federazione, il tutto ha un suo perché, poi se non piace, non piace, amen; in merito all'essere un nuovo iscritto, ti do il benvenuto e ti invito, per ora bonariamente (scherzo, non è assolutamente obbligatorio), a passare per il "simpatico questionario per Forumisti" alla Sezione Presentazioni: troverai una varietà di domande, trappole e amenità varie; fai un copia-incolla-con attenzione (non dare per scontato nulla e già ho detto troppo) e goditi il viaggio; vedrai quanti simpatici "disgraziati" ti daranno il benvenuto.
"E' tutto un gran casino, ma nel mondo reale va molto meglio" parafrasando Isaac Asimov, nelle presentazioni ai Premi Hugo.
superdario
Hoka
Messaggi: 39
MessaggioInviato: Gio 26 Ott, 2017 18:25    Oggetto: Star Trek Discovery: e se uno degli attori non fosse reale?   

Diciamo che più che una teoria è una certezza... Smile Shazad Latif, di secondo nome fa pure Ikbal, per cui.... Smile[url:e3077ba2d4="http://www.fantascienza.com/argomenti/shazad-latif"]
[/url:e3077ba2d4]

Hanno disseminato talmente tanti indizi dimenticando chi hanno davanti: una serie impressionante di nerd cinture nere!

Impossibile non unire i puntini.

Pietro Ventura
Ameboide amorfo
Messaggi: 1
MessaggioInviato: Gio 26 Ott, 2017 19:20    Oggetto: Star Trek Discovery: e se uno degli attori non fosse reale?   

Ammettendo che sia vero la cosa evidenzierebbe l'ennesima pecca della serie.
Un ex prigioniero di guerra che viene portato a bordo, promosso sul campo a capo della sicurezza e non gli vengono fatti i dovuti controlli medici e psichiatrici.
Bah!!!
Gino Lucrezi
Ameboide amorfo
Messaggi: 0
MessaggioInviato: Ven 27 Ott, 2017 15:56    Oggetto: Star Trek Discovery: e se uno degli attori non fosse reale?   

Shazad Latif?

Stiamo parlando dell'attore che secondo i primi comunicati stampa doveva interpretare il braccio destro di T'Kvuma ?

:-)
superdario
Hoka
Messaggi: 39
MessaggioInviato: Sab 28 Ott, 2017 09:32    Oggetto: Star Trek Discovery: e se uno degli attori non fosse reale?   

Pietro Ventura ha scritto:
Ammettendo che sia vero la cosa evidenzierebbe l'ennesima pecca della serie.
Un ex prigioniero di guerra che viene portato a bordo, promosso sul campo a capo della sicurezza e non gli vengono fatti i dovuti controlli medici e psichiatrici.
Bah!!!

SPOILER

La tua stessa identica obiezione viene fatta a Lorca dall'ammiraglio. Lorca afferma di aver fatto tutti i controlli, probabilmente Ash Tayler era davvero un ufficiale della Europa. Tieni presente che Lorca è un Capitano che ha chiaramente il disturbo post traumatico da stress.
superdario
Hoka
Messaggi: 39
MessaggioInviato: Sab 28 Ott, 2017 09:37    Oggetto: Star Trek Discovery: e se uno degli attori non fosse reale?   

Gino Lucrezi ha scritto:
Shazad Latif?

Stiamo parlando dell'attore che secondo i primi comunicati stampa doveva interpretare il braccio destro di T'Kvuma ?

:-)

Si
tomp
Ameboide amorfo
Messaggi: 4
MessaggioInviato: Sab 28 Ott, 2017 12:17    Oggetto: Star Trek Discovery: e se uno degli attori non fosse reale?   

Questa teoria sembra avere senso, io non ci sarei arrivato da solo, perchè l'atmosfera cupa, i klingon che sembrano tutti uguali, la distrazione di leggere i sottotitoli, quelle orrende voci nasali, sono tutte cose che mi confondono!

In ogni caso non convince nemmeno me il fatto che abbiano fatto solo controlli "sulla carta" e non "fisicamente" sul tizio, anche solo per vedere come stava. Immagino sia la routine!

Useranno sicuramente la scusa che siccome sanno occultare le navi sanno anche spacciare un klingon con un umano! Però ... per quanto possa essere sofisticata una tecnologia simile... davvero sfuggirebbe anche ad ad un banale controllo del sangue? Tra l'altro i klingon non avevano pure qualche organo interno in più? Forse mi confondo con qualche specie diversa.

Leggere che Discovery "quanto a misteri non scherza" è una frase che, con tutto il rispetto, mi ha fatto ridere!

Vi rendete conto che ci stiamo chiedendo se una spia Klingon è entrata nella nave? E anche se fosse? Per quanto mi riguarda, scusate il termine: chissenefrega!

Faccio un esempio paradossale: vi immaginate un Klingon che si chiede con quale arma deve andare in guerra... "uso questa? .. ma è scheggiata! allora uso quest'altra..e se poi me ne pento?" Certo, la cosa è misteriosa.. ma alla fine... vi interessa davvero così tanto?

Cosa stiamo guardando? Alias? Game of Thrones?

Fino ad ora Discovery è una serie che porta lo stesso nome di una serie che si distingueva per tanti motivi dalle altre :-(

Apprezzo sempre di più "the orville", e spero che vinca la gara degli ascolti contro Discovery, così si daranno una svegliata!
superdario
Hoka
Messaggi: 39
MessaggioInviato: Mar 31 Ott, 2017 19:24    Oggetto: Star Trek Discovery: e se uno degli attori non fosse reale?   

Star trek è pieno di umani che si sono "finti" altre specie, mi viene in mente il Consigliere che diventa Romulana, senza dimenticare Geordi che addirittura diventa una specie di lucertola.

LoTeK_
Agguantatore a strisce
Messaggi: 12
Località: Vicenza
MessaggioInviato: Mer 08 Nov, 2017 22:26    Oggetto:   

Grande articolo! E serie, tutto torna...ieri, oggi, e domani.
Avevo sospetti ma non avevo ancora collegato tutti i puntini..
Questo ha risposto ad una delle due obiezioni che fin'ora avevo, l'aspetto dei Klingon, la tecnologia avanzata.
Soprassediamo le smancerie e il corteggiamento gay che in ogni caso io non avrei messo perchè generano solitamente l'effetto contrario a quello voluto (vuoi tolleranza e ottieni discriminazione).
Star Trek ha già trattato temi delicati ma in maniera molto più delicata cercando di spingere lo spettatore a ragionare per conto suo piuttosto...ma vabè...almeno ci riconosco Star Trek al contrario di quel tafferuglio di Abrams.
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle notizie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum