Domande su V'ger


Autore Messaggio
Faria
Vogon Vogon
Messaggi: 672
MessaggioInviato: Mar 12 Apr, 2016 04:56    Oggetto: Domande su V'ger   

non guardo il primo film della TOS da un bel po'.

Se mi ricordo bene alla fine V'ger chiede un codice per la trasmissione dei dati per completare la sua missione, che era appunto di esplorare e riferire.

Quindi, in teoria, V'ger, ricevuto il codice, ha trasmesso i dati raccolti alla Terra. Ma allora la Federazione dispone ora di dati su, be', dipende da quanto ha esplorato V'ger...l'intera galassia?

E che fine ha fatto V'ger? Io ho due teorie:

1- V'ger, completata la missione, è finalmente libero di fare ciò che vuole
2-Completata la missione, V'ger decide di porre fine alla sua esistenza

Ovviamente queste ipotesi danno per scontato che V'ger fosse diventato autocosciente, cosa non scontata
orcolat
Vorlon Vorlon
Messaggi: 986
MessaggioInviato: Mar 12 Apr, 2016 06:47    Oggetto: Re: Domande su V'ger   

 Faria ha scritto:
non guardo il primo film della TOS da un bel po'.

Se mi ricordo bene alla fine V'ger chiede un codice per la trasmissione dei dati per completare la sua missione, che era appunto di esplorare e riferire.

Quindi, in teoria, V'ger, ricevuto il codice, ha trasmesso i dati raccolti alla Terra. Ma allora la Federazione dispone ora di dati su, be', dipende da quanto ha esplorato V'ger...l'intera galassia?

In effetti il codice è quello di controllo trasmissioni del Voyager, ma non è dato sapere che cosa "comunichi", il film è abbastanza indefinito su questo, a ragione direi...certo, con 30 anni di esperienza trek sulle spalle uno potrebbe tranquillamente pensare che V'ger sia passato dalle mani dei Borg.
Citazione:
E che fine ha fatto V'ger? Io ho due teorie:

1- V'ger, completata la missione, è finalmente libero di fare ciò che vuole
2-Completata la missione, V'ger decide di porre fine alla sua esistenza

Ovviamente queste ipotesi danno per scontato che V'ger fosse diventato autocosciente, cosa non scontata

V'ger riparte con le due forme di vita carbonio con sè, la mia impressione è che continuasse la sua "esplorazione", non puramente spaziale, ma più verso l'interno...un po' gli stessi passi che ha fatto la SF dalla space opera verso l'introspezione.

In quanto all'autocoscienza, la ricerca del creatore è un buon punto a favore dell'ipotesi, di sicuro non é una routine di base del progetto Voyager.
Faria
Vogon Vogon
Messaggi: 672
MessaggioInviato: Mar 12 Apr, 2016 10:13    Oggetto: Re: Domande su V'ger   

orcolat ha scritto:
In effetti il codice è quello di controllo trasmissioni del Voyager, ma non è dato sapere che cosa "comunichi", il film è abbastanza indefinito su questo, a ragione direi...certo, con 30 anni di esperienza trek sulle spalle uno potrebbe tranquillamente pensare che V'ger sia passato dalle mani dei Borg.


V'ger riparte con le due forme di vita carbonio con sè, la mia impressione è che continuasse la sua "esplorazione", non puramente spaziale, ma più verso l'interno...un po' gli stessi passi che ha fatto la SF dalla space opera verso l'introspezione.

In quanto all'autocoscienza, la ricerca del creatore è un buon punto a favore dell'ipotesi, di sicuro non é una routine di base del progetto Voyager.


a me le ipotesi che legano V'ger ai borg o i borg a V'ger non sono mai piaciute, sinceramente. Comunque a ben pensarci bisognerebbe sapere qual era la missione di V'ger originariamente e se con i nuovi mezzi a disposizione ha "piegato" la missione originale alle nuove capacità. Insomma, può darsi che V'ger abbia trasmesso dati "superficiali"(spero si capisca cosa intendo), tipo quelli che le sonde di 30-40 anni fa raccoglievano, e che magari la federazione può raccogliere tranquillamente a distanza e che forse aveva già.
Fabio Olivaw
Cylon Cylon
Messaggi: 292
Località: Novara
MessaggioInviato: Ven 15 Apr, 2016 09:44    Oggetto: Re: Domande su V'ger   

Faria ha scritto:

Insomma, può darsi che V'ger abbia trasmesso dati "superficiali"(spero si capisca cosa intendo), tipo quelli che le sonde di 30-40 anni fa raccoglievano, e che magari la federazione può raccogliere tranquillamente a distanza e che forse aveva già.

Le Voyager oltre agli strumenti ottici, mi pare abbiano solo degli analizzatori degli atomi che incontrano e dei campi elettromagnetici, inoltre nel 2025, nella migliore delle ipotesi, smetteranno di funzionare, quindi da se non potrebbero raccogliere alcun dato interessante sulla galassia.

Potrebbero farlo al ritorno, ma sempre e solo dati sul vuoto e sui campi elettromagnetici, c'è però il problema che sono lentissime, qualche decina di migliaia di Km/h, in 300 anni non andranno lontane.
senji
Time Lord Time Lord
Messaggi: 2489
Località: toscana
MessaggioInviato: Dom 17 Apr, 2016 18:03    Oggetto:   

Da quello che si potrebbe intuire da ciò che si vede nel film potrebbe essere una sorta di trascendenza anche fisica verso una forma di esistenza/coscienza diversa. 
D'altra parte il livello tecnologico/"evolutivo" raggiunto dal pianeta delle macchine e di V'ger è talmente elevato da non essere forse neppure immaginabile...
Paolo7
Horus Horus
Messaggi: 3244
MessaggioInviato: Dom 17 Apr, 2016 20:46    Oggetto:   

senji ha scritto:
Da quello che si potrebbe intuire da ciò che si vede nel film potrebbe essere una sorta di trascendenza anche fisica verso una forma di esistenza/coscienza diversa. 

Un transumanesimo supremo? 
Neil
Krell Krell
Messaggi: 754
MessaggioInviato: Gio 19 Mag, 2016 21:23    Oggetto:   

Forse
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Star Trek Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum