Star Wars Il risveglio della Forza


Autore Messaggio
Corriere della Fantascienza
Redazione
Messaggi: 6396
MessaggioInviato: Gio 17 Dic, 2015 21:55    Oggetto: Star Wars Il risveglio della Forza   

Star Wars Il risveglio della Forza

Un mito che torna sullo schermo, facendo leva sul fascino dei suoi predecessori



Leggi l'articolo
Glenn
Shrike Shrike
Messaggi: 875
MessaggioInviato: Gio 17 Dic, 2015 21:55    Oggetto: Star Wars Il risveglio della Forza   

wow . io lo vedrò domenica
capfracassa
Scaraburra
Messaggi: 8
Località: Terzo pianeta del sistema Sol
MessaggioInviato: Ven 18 Dic, 2015 10:08    Oggetto: Star Wars Il risveglio della Forza   

Io sono rimasto moderatamente deluso. Mi aspettavo un capolavoro (o quasi) ed invece è solo un buon film. Senza spoilerare dico che la seconda parte del film mi è sembrata troppo frenetica, con evidenti buchi narrativi e con un retrogusto di "gia visto".
Carlo F. Conti
Agguantatore a strisce
Messaggi: 11
MessaggioInviato: Ven 18 Dic, 2015 11:51    Oggetto: Star Wars Il risveglio della Forza   

Mi trovo quasi completamente d'accordo. A me è piaciuto anche se non potrei parlare di capolavoro. In alcuni momenti ho avuto l'impressione che la scelta sia stata non tanto di citare (la taverna, la Morte Nera, etc. etc.) quanto di riattualizzare, qualcosa che non fa del tutto parte del metodo di J.J. (nel primo Star Trek era stato esemplare), mentre è invece abbastanza suo l'aspetto di indeterminatezza che pervade tutta la storia. 


(possibile spoiler)



Sostanzialmente, l'unica vera novità sono le vicende di casa di Luke, Leia e Han (solo il peloso a quanto pare non ha messo su famiglia), con i dovuti gap generazionali. E Rey di chi è figlia/cugina/sorella? Per ora resta il sospetto, come per Finn (non so, ho un brutto presentimento).
L'impero invece è la solita broda, sempre nazi-stalinista. 
La cosa che non mi quadra tanto è che la gang degli episodi IV-VI sia vista come qualcosa di mitico, venata di incredulità. E poi, com'è possibile che in una civiltà che ha l'iperspazio non ci sia la tv o internet o qualcosa di simile? E perché, se esiste una repubblica, deve esserci ancora una Resistenza clandestina? Questo meritava forse qualche battuta in più e qualche colpo di blaster in meno.
Furio Petrossi
Ameboide amorfo
Messaggi: 4
MessaggioInviato: Ven 18 Dic, 2015 23:58    Oggetto: Star Wars Il risveglio della Forza   

Premetto che mi è certamente piaciuto più dell'episodio 1 (nuova serie) e persino del 6 (il terzo film).
La seconda volta l'ho visto in un bel 3D e mi è piaciuto più della prima (ma le sorprese della prima visione sono irriproducibili...).

Non capisco come mai, pur avendolo didascalicamente messo nel titolo del film e ripetuto più volte esplicitamente nel corso della storia, siano pochi quelli che si soffermano sul termine "Risveglio".

Lo dice perfino l'enorme "cattivissimo", che sente un "Risveglio della Forza".

La Forza come protagonista, come luce che si insinua nei personaggi più impensabili, soldati, rinunciatarie appese al passato, vecchissime ostesse, genitori delusi, perfino nei cattivi, che proprio per questo cercano di resistere peggiorando.

E' una bella prospettiva, una prospettiva di ottimismo, che ci risolleva dopo l'ultimo film (in ordine di tempo) e ci riposta allo spirito del primo film, l'episodio IV.
Glenn
Shrike Shrike
Messaggi: 875
MessaggioInviato: Sab 19 Dic, 2015 23:36    Oggetto: Star Wars Il risveglio della Forza   

Carlo F. Conti ha scritto:
Mi trovo quasi completamente d'accordo. A me è piaciuto anche se non potrei parlare di capolavoro. In alcuni momenti ho avuto l'impressione che la scelta sia stata non tanto di citare (la taverna, la Morte Nera, etc. etc.) quanto di riattualizzare, qualcosa che non fa del tutto parte del metodo di J.J. (nel primo Star Trek era stato esemplare), mentre è invece abbastanza suo l'aspetto di indeterminatezza che pervade tutta la storia. 


(possibile spoiler)



Sostanzialmente, l'unica vera novità sono le vicende di casa di Luke, Leia e Han (solo il peloso a quanto pare non ha messo su famiglia), con i dovuti gap generazionali. E Rey di chi è figlia/cugina/sorella? Per ora resta il sospetto, come per Finn (non so, ho un brutto presentimento).Concordo con te Carlo. C'è la curvatura e non c'è la Rete dei Mondi ? Non HA SENSO !!!!

orcolat
Vorlon Vorlon
Messaggi: 979
MessaggioInviato: Lun 21 Dic, 2015 08:58    Oggetto:   

Visto ieri sera.
Non mi è dispiaciuto, poteva essere meglio, ma poteva essere peggio.
Qualche brivido da emozione nel risentire musiche e rivedere ambientazioni note.
Sì, forse quel che manca è qualcosa di nuovo (...e del cioccolato!) e un po' più di forza.
Luigi Podestà
Ameboide amorfo
Messaggi: 1
MessaggioInviato: Lun 21 Dic, 2015 12:44    Oggetto:   

Io dico solo questo : episodio 7 è un filmetto rispetto la trilogia prequel .Episodio 1 , 2 e 3 possano piacere o meno ma sono film fatti e voluti dal creatore della saga in cui si vede benissimo il tentativo di aggiungere qualcosa di nuovo al suo universo ( parlo di nuovi mondi, personaggi e ambienti).
Questo è un ibrido tra sequel e reboot con un sacco di buchi a livello di sceneggiatura. Non c è un solo scenario che non sappia di gia' visto
.Pero' e' molto ben girato e la protagonista femminile e' molto brava e credibile .Bello rivedere in azione han solo e ciube.
Si poteva fare molto di piu' senza sforzarsi troppo.
Glenn
Shrike Shrike
Messaggi: 875
MessaggioInviato: Mer 23 Dic, 2015 00:00    Oggetto: Star Wars Il risveglio della Forza   

Condivido ogni tua parola luigi podestà
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle recensioni Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum