Rivedendo Star Wars: Blu Ray ed in originale


Autore Messaggio
MiaPiccolina
Incal Incal
Messaggi: 1249
MessaggioInviato: Dom 14 Dic, 2014 20:52    Oggetto: Rivedendo Star Wars: Blu Ray ed in originale   

Inizio questa mia personale riscoperta dei film di Star Wars, rivendendoli nella più splendida cornice possible oggi, ovvero quella del Blu Ray, ed in lingua originale, questa è forse per me la vera grande novità.

Ho visto i film di Star Wars centinaia di volte, ma mai in lingua originale.
Spero che sarà come riscoprirli una seconda volta.

Ogni domenica, incominciando da questa, mi sparerò uno dei sei film finora fatti.

Ero indeciso su l'ordine di visione. Il buon senso mi suggeriva l'ordine di uscita dei film al cinema, mentre una vocina che somigliava a quella di Lucas mi incitava ad usare l'ordine degli episodi.
Alla fine ha prevalso la vocina di Lucas.

Quindi si parte!

TANTO TEMPO FA IN UNA GALASSIA LONTANA LONTANA...
MiaPiccolina
Incal Incal
Messaggi: 1249
MessaggioInviato: Dom 14 Dic, 2014 20:53    Oggetto:   

Episode I
The Phantom Menace

(Immaginate queste parole un pò inclinate)

Per me questo film sarà sempre diviso in due parti.

I primi 10 minuti del film sono riusciti sempre a galvanizzarmi. Fin dalla prima volta che lo vidi al cinema.
Da una parte ci sono questi alieni mercanti, un pò buffi e fifoni, e dall'altra due Jedi ben piazzati, Qui Gon ed un giovane Obi Wan, che ci mostrano finalmente come si usano veramente le spade laser.
In mezzo la figura misteriosa di Darth Sidius che trama con gli alieni buffi e fifoni.
Non si riesce ancora a capire molto della trama. Del perché sia stato coinvolto il pacifico pianeta di Naboo, ne perché l'oscuro signore si stia dando tanto disturbo ad invaderli con le truppe dei mercanti. Ma l'inizio è così carico di favolose promesse che questi dubbi diventano gli ultimi pensieri che possono affollare la testa di un appassionato.

Dopo i primi 10 minuti, inizia la seconda parte del film, quella più lunga... Quella con Jar Jar Binks!

Immaginatevi un fastidioso spettatore che stava seduto dietro di voi in sala, uno di quei classici frequentatori dei cinema che non smettono mai di fare commenti cretini. Per qualche strana maledizione questo losco figuro è riuscito ad inserirsi dentro il film. Non serve a nulla ai fini della trama, disturba durane i dialoghi e tenta in ogni maniera di attirare l'attenzione su di se con quelle che lui pensa siano trovate esilaranti.

Ecco, è più o meno questa l'impressione che mi fa Jar Jar Binks.
Io pensavo che il pessimo doppiaggio avesse definitivamente affossato il personaggio. Purtroppo invece devo convenire che anche in originale non riesce ad essere minimamente sopportabile.

Molti hanno sempre considerato Ep. I, un film brutto per quanto riguarda la sceneggiatura, ma molto bello da vedere.
Io penso invece che sembra paurosamente invecchiato. Ovviamente questo è dovuto all'enorme balzo in avanti che ha fatto la tecnologia digitale negli ultimi 10 anni al cinema.
Bisogna sempre ricordarsi che Ep. I è uscito nel 1999, quando la rivoluzione digitale era ancora al suo inizio. Anzi a dire il vero è stato Lucas, con i suoi film, ad avviare questa rivoluzione.

Quindi di tutta la spettacolarità del film, oggi restano solo la corsa dei podracer (ecco uno dei vantaggi della versione originale, scusatemi ma "sgusci" è un nome ridicolo) e il suggestivo scontro tra i due Jedi e Darth Maul.
Tutto il resto sa di finto fino all'ultimo fotogramma.

Peccato che la storia sia tutta un enorme no sense, perché devo ammettere che gli interpreti sono molto bravi, compreso il piccolo che scelsero per la parte di Anakin che non doppiato risulta un pò meno antipatico.
Migliora anche il soporifero Qui Gon, che con la voce originale di Liam Neeson si azzarda perfino ad essere interessante.

Non pervenuti sono il giovane Obi Wan che è limitato a poco più che spalla di Qui Gon. E la principessa Amidala; si, Natalie Portman, sarà anche brava e bella, ma il suo personaggio è più insipido di una minestra servita in ospedale.

Per concludere una nota alla colonna sonora di John Williams che si rivela una delle cose migliori del film.

Uff! Bene! Il peggiore capitolo di Star Wars è passato.
La prossima settimana mi aspetta Ep. II... Che rottura di cloni!
MiaPiccolina
Incal Incal
Messaggi: 1249
MessaggioInviato: Dom 21 Dic, 2014 21:56    Oggetto:   

Visto Ep II.

Sentire Hyden Christensen (il giovane Anakin) recitare è come ricevere uno schiaffo in piena faccia.
Io mi chiedo se qualcuno del casting si sia reso conto che è un cane di attore. Biascica le parole, sbaglia il ritmo delle battute, insomma, è un vero disastro!
Questo è uno dei pochi casi in cui il doppiaggio riesce a migliorare il film.

Ep. II dovrebbe avere un secondo sottotitolo "La Minaccia Corretta e Riveduta".
Lucas corre ai ripari dopo il discutibile primo film (secondo me è stato per un pò l'uomo più odiato della Terra! Laughing ). Quindi ecco che ridimensiona il ruolo di Jar Jar, stavolta ci mette pochi bambini nutellosi, inserisce nella storia un cattivo che finalmente sa anche recitare e ci fa capire che stavolta il film non si occuperà di rotte commerciali.

Finalmente c'è una guerra!
Purtroppo però non prima che la storia del film prenda i nostri genitali e li metta in un frullatore.
Già perché prima della guerra dobbiamo sorbirci i dolori del giovane Anakin.
I suoi dubbi esistenziali, i suoi primi pruriti amorosi ed le sue prime grosse delusioni.
E mentre guardavo il film, non potevo fare a meno di ricordare che da piccolo stavo sempre li ad immaginarmi il primo amore di Darth Vader.

La cosa potrebbe essere molto più sopportabile se ci fosse un attore bravo. Ma come ho detto, non è il caso di Hyden Christensen.

Eppure tecnicamente il film si difende molto bene e rispetto ad Ep. I è un vero balzo in avanti.
Mi sono piaciute le ambientazioni metropolitane di Coruscant, per non parlare dei deserti di Tatooine ed i bellissimi paesaggi di Geonosis.
Certo, c'è ancora qualche sbavatura quando si tratta di combinare la CGI con le riprese dal vivo.
Ma per un film che ha posto le basi per lo sviluppo della CGI al cinema, direi che sotto questo aspetto si possa essere indulgenti.

Il dramma per me è stato vedere ridicolizzato Yoda; quando insegna a scuola, quando viaggia sul cuscino volante, quando combatte con la spada e quasi ogni volta che apre bocca e dice una banalità dietro l'altra... Mi è quasi venuto da piangere.
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Star Wars Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum