Teoria.Omega


Autore Messaggio
X
Haut-Lord Haut-Lord
Messaggi: 1897
MessaggioInviato: Ven 31 Dic, 2004 20:17    Oggetto: Teoria.Omega   

Sempre dall'ultimo Robot, un bel racconto di Luca Zaffini, finalista all'edizione 2001 del premio Alien. Lo spunto è interessante, come pure il tono malinconico della narrazione. Quello che non mi ha permesso di apprezzarlo più a fondo è stata la svolta artificiosa del finale. Avvertenza: Chi ancora non avesse letto il racconto e non volesse rovinarsi la sorpresa è sconsigliato dal proseguire la lettura del messaggio...

Insomma, perché organizzare il sabotaggio per poi mandare a monte il piano e provocare, tra l'altro, la morte dell'ultimo amico del protagonista? Mi è sembrata una soluzione un po' troppo forzata, o forse la presa di coscienza di Leo avrebbe potuto essere esplorata meglio.

Salvo questo appunto, si tratta comunque di un racconto che contiene delle idee di base molto intriganti e, cosa che non guasta di certo, è scritto in maniera sublime.

X
Luca Zaffini
Scaraburra
Messaggi: 5
MessaggioInviato: Sab 01 Gen, 2005 10:12    Oggetto:   

Ciao,
sono Luca, l'autore del racconto.
Ti ringrazio per le belle parole e le critiche costruttive, fa sempre piacere avere punti di vista eterogenei.
Hai ragione, forse il racconto si poteva snodare in maniera un po' più graduale. Tieni conto però che ho dovuto "zipparlo" in dieci cartelle perchè originariamente era destinato al Premio Alien: quindi certe cose ho dovuto ficcarcele dentro a martellate per restare nei limiti di lunghezza! Di solito cerco di non forzare, ma l'idea mi piaceva troppo e non avevo le risorse per trarne un romanzo.
Grazie ancora, saluti e auguri di buon anno,
Luca
X
Haut-Lord Haut-Lord
Messaggi: 1897
MessaggioInviato: Mar 04 Gen, 2005 12:54    Oggetto:   

Ciao Luca,

in effetti il problema della compressione per rispettare i limiti imposti dai concorsi e' un problema abbastanza sentito... Comunque, come facevo notare nella mio post di commento, il racconto e' coinvolgente proprio per la visionarieta' degli spunti. Oltretutto la forma "zippata" forse ha dato un impulso al ritmo.

Buon 2005 anche a te,
X
Alco99
Hortha Hortha
Messaggi: 117
Località: Contado della Marca
MessaggioInviato: Mar 25 Gen, 2005 17:01    Oggetto:   

Ciao Luke.
Anch'io ho apprezzato il racconto. Per quanto riguarda la lunghezza, col tempo si impara a diventare logorroici, vero? Very Happy

Luca Zaffini ha scritto:
Di solito cerco di non forzare, ma l'idea mi piaceva troppo e non avevo le risorse per trarne un romanzo.
Luca


Le risorse suppongo tu le stia dedicando ad altro.
Forza che qua si aspetta uno Zaffini DOC.

Alberto
- Tessera SVIC n°1 -
Luca Zaffini
Scaraburra
Messaggi: 5
MessaggioInviato: Mer 09 Feb, 2005 09:41    Oggetto:   

Alco99 ha scritto:
Ciao Luke.
Anch'io ho apprezzato il racconto. Per quanto riguarda la lunghezza, col tempo si impara a diventare logorroici, vero? Very Happy

Luca Zaffini ha scritto:
Di solito cerco di non forzare, ma l'idea mi piaceva troppo e non avevo le risorse per trarne un romanzo.
Luca


Le risorse suppongo tu le stia dedicando ad altro.
Forza che qua si aspetta uno Zaffini DOC.

Alberto


Grazie!
Per quanto riguarda il .doc ci sto lavorando... mannaggia a te e alle tue schede di lettura!!! Laughing
Antonio
Morlock
Messaggi: 58
MessaggioInviato: Mer 09 Mar, 2005 09:54    Oggetto:   

Apprezzato anche da me. Ritengo che, qualità oggettive assodate, la tua scrittura sia ormai personale e riconoscibile, cosa che a mio parere è uno degli indici chiave per distingue "uno che scrive" da "uno scrittore". Non a caso, la medesima osservazione vale anche per il signore che prima di me ha commentato (ma lui sa già come la penso).

Il commento del pessimo soggetto di cui sopra, che non nomino ma guardo fisso, mi fa anche capire che stai lavorando a qualcosa di importante.
Bene, bravo Luca. In bocca al lupo.

Ciao e a presto

'Ndò
Irene Vanni
Blobel Blobel
Messaggi: 164
Località: PI
MessaggioInviato: Gio 14 Set, 2006 14:06    Oggetto:   

L’impianto e l’idea di base sono sicuramente originali e interessanti, così com’è sorprendente il finale. A mio avviso, però, di trovate originali ce ne sono anche troppe in relazione alla brevità del racconto e, almeno per quanto riguarda me, spesso si sono accavallate l’una sull’altra in modo un po’ confuso , costringendomi a fare dei passi indietro nel corso della lettura.

Ho letto gli altri commenti solo dopo aver scritto il mio. Immagino che il problema alla base di quel che ho scritto sia dunque una questione di tagli... Confused la famosa limatura dei caratteri spazi inclusi... Laughing
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sui racconti di Robot Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum