Insalata di verze con pancetta

La tradizione della mia zona vuole che le verze siano buone da mangiare in insalata solamente dopo la prima gelata notturna.

Tuttavia inizia ad essere la stagione per gustare questa croccante brassicacea cruda in insalata.

Anche il binomio verza e carne di maiale fa parte della tradizione lombarda, questa è una variante alla solita insalata di verze.

Ingredienti per due persone (o una persona affamata):

  • 300g verza
  • 80g pancetta
  • 30g Roquefort, gorgonzola forte o altro blue cheese
  • olio, sale

Togliere le foglie esterne rovinate dalla verza e tagliare alcune fette. Separare le strisce delle foglie, lavarle con acqua fredda e lasciarle asciugare. Se non sono sufficientemente croccanti, mettere le listelle tagliate a bagno con acqua e ghiaccio per una mezz’ora.

Mettere la pancetta (meglio se tagliata a fette spesse) in una padella antiaderente e cuocere finché la pancetta non diventa croccante. Togliere dalla padella e disporre su un foglio di carta da cucina per eliminare il grasso.

Tagliare il formaggio a piccoli cubetti e metterlo in un’insalatiera assieme alla verza.

Condire con un filo d’olio e mescolare.

Aggiungere la pancetta ancora tiepida rotta in pezzi di mezzo centimetro e servire.

0 comments ↓

There are no comments yet...Kick things off by filling out the form below.

Leave a Comment