A cominciare dall’11 settembre ogni domenica alle 21.00, su Fox arriva la prima stagione di Dark Angel, la serie fantascientifica creata dal regista James Cameron ambientata nel futuro in una Seattle desolata a seguito di un attacco terroristico. Protagonista è Max (Jessica Alba, recentemente vista in Sin City e prossimamente in I fantastici quattro), una splendida ragazza che combatte contro un gruppo di malvagi al servizio del governo.

 

La serie si svolge nell'ipotetico futuro del 2019, a Seattle. L' America è sopravvissuta all'esplosione di un megaordigno nucleare ad alta quota ma l'impulso elettromagnetico ha comunque fatto danni enormi, tanto per cominciare "azzerando" tutti i computer e gli strumenti elettronici di un tempo. C'è stata una regressione tecnologica a cui ha fatto seguito anche un collasso delle istituzioni politiche. In questo scenario post-apocalittico i governativi danno la caccia alla protagonista a Max fuggita anni prima da un laboratorio segreto dove gli esseri umani vengono geneticamente modificati.

Al suo fianco, il cyber-giornalista disabile Logan Cale (Michael Weatherly, visto in Navy NCIS) che la aiuta a riprendere i contatti anche con gli altri bambini geneticamente modificati coi quali è cresciuta. La serie è incentrata sulla ricerca di identità di Max e delle conseguenze che questa ricerca hanno sul suo ambiente e sulle persone che la circondano.

 

Dark Angel è la prima serie di fantascienza ideata e prodotta per la televisione da James Cameron, il regista di Terminator, Aliens e Titanic. L'idea iniziale di Cameron è stata poi sviluppata in collaborazione con il produttore televisivo Charles H. Eglee. Co-produttore esecutivo della serie è René Echevarria, già tra gli autori di Star Trek Deep Space Nine.