Si dice che sia stato il mercato del porno a lanciare, davvero, internet. Probabilmente è un'esagerazione, probabilmente le case di tolleranza con bambole sempre più sofisticate come quello che ha aperto recentemente a Torino non saranno gli apripista per un robot in tutte le case, e forse il sesso virtuale non lancerà definitivamente i mondi online 3d. O magari sì. Sarebbe uno stimolo sufficiente per voi, per provare, se vi dicessero che là vi aspetta Uma Thurman, o Marilyn, o Tom Hiddleston, repliche intelligenti di queste celebrità indistinguibili da quelle originali ma del tutto disposte a fare con voi qualunque cosa vogliate?

È l'idea di YouWorld, romanzo di Giovanni De Matteo e Lanfranco Fabriani, uscito qualche anno fa su Urania e ora riproposto, in una nuova versione rivista e ampliata in ebook nella collana Robotica.it.

YouWorld

Sinossi

Se l'apertura di una casa di tolleranza con donne di plastica vi ha sconcertato, aspettate di vedere cosa accadrà in futuro, quando pagando bene potrete avere le grandi dive del cinema, da Marilyn Monroe a Gwineth Paltrow, in versione artificiale ovviamente. Senza più freni, senza più limiti, come cambierà la società il mercato del sesso sintetico? Due grandi autori italiani, entrambi vincitori del Premio Urania, vi raccontano uno scenario tanto allucinante quanto plausibile.

L'autore

Giovanni De Matteo (Policoro, 1981), laureato in ingegneria elettronica, scrittore e blogger, è tra i fondatori del movimento letterario del Connettivismo, che si propone di unire le istanze del cyberpunk alla sperimentazione del futurismo. Ha fondato e diretto per alcuni anni la rivista del movimento, Next, e curato il sito internet Next-Station.org. Collabora inoltre ai siti Fantascienza.com e Continuum. Dalla sua apertura nel 2008 fino a ottobre 2010 è stato il moderatore del Blog di Urania.

Nel 2005 con il racconto Viaggio ai confini della notte ha vinto la seconda edizione del Premio Robot. Negli anni successivi pubblica la raccolta di racconti Revenant – Storie di ritorni e di ritornanti e cura con Marco Zolin la prima antologia del connettivismo, Supernova Express. Nel 2007 vince il Premio Urania con il romanzo Sezione π², dal quale successivamente trae una miniserie a fumetti, Piquadro. Un seguito è di prossima uscita. Intanto ha pubblicato con Mezzotints il romanzo breve Terminal Shock.

Lanfranco Fabriani, nato a Roma nel 1959, si è laureato nel 1986 in letterature comparate con una tesi sulla fantascienza post atomica. Sin dagli anni ottanta si è fatto apprezzare con la pubblicazione di racconti su varie pubblicazioni, fino ad approdare al romanzo con Lungo i vicoli del tempo, vincitore del Premio Urania nel 2001, premio che ha vinto di nuovo nel 2004 con il seguito, Nelle nebbie del tempo, quest’ultimo vincitore anche del Premio Italia. Al ciclo di Mariani e del Servizio segreto temporale italiano appartiene anche qualche racconto.

Di Fabriani Delos Books ha pubblicato anche I quadrivi del tempo e dello spazio, che raccoglie tutti i racconti brevi.

Giovanni De Matteo, Lanfranco Fabriani, YouWorld , Delos Digital, Robotica.it 58, isbn: 9788825406870, ebook formato kindle (su Amazon.it) o epub (sugli altri store) con social drm (watermark) dove disponibile , Euro 2,99 iva inclusa

Ebook disponibile

Acquistalo subito su uno dei seguenti negozi online: