Nella nostra Europa del ventunesimo secolo la democrazia è data per scontata. Molti paesi sono repubbliche, e dove sopravvive l'istituto della monarchia il suo potere è quasi simbolico. Eppure solo poco più di due secoli fa non era così, re e nobili dominavano in tutto il continente: fu l'epoca delle grandi rivoluzioni, quella inglese, poi quella francese e quella americana, a diffondere l'idea che le cose avrebbero anche potuto funzionare diversamente.

Ma se Napoleone fosse stato ucciso e l'idea stroncata sul nascere, come sarebbe l'Europa oggi? Ha cercato di immaginarlo l'autore italiano che ha dato di più al genere noto come storia alternativa, Giampietro Stocco, nel romanzo La corona perduta. Nel quale proprio la sua città adottiva, Genova, gioca un ruolo tutto particolare.

La corona perduta

Sinossi

1796: il giovane generale francese Napoleone Bonaparte viene sconfitto e ucciso nella prima Campagna d'Italia. L'alleanza delle monarchie europee ristabilisce l'ordine in Europa cancellando dalla storia la rivoluzione francese. 2006: la nazione leader in Italia è la Spagna borbonica, che domina anche su parte dell'Italia e della Francia. Solo a Genova sopravvive l'ideale repubblicano. Ma sarà proprio Genova a trovarsi al centro di una ragnatela di cospirazioni e di trattative diplomatiche per scongiurare un disastroso conflitto mondiale.

Da Giampietro Stocco, maestro dell'ucronia, un affascinante affresco di un mondo che avrebbe potuto essere.

L'autore

Giampietro Stocco è nato a Roma nel 1961. Laureato in Scienze Politiche, ha studiato e lavorato in Danimarca per alcuni anni. Giornalista professionista in RAI dal 1991, è stato al GR2 e attualmente lavora nella sede regionale per la Liguria di Genova, la città dove risiede. Studioso e maestro del genere ucronia, ha pubblicato finora sette romanzi: Nero Italiano (2003) e il sequel Dea del Caos (2005), Figlio della schiera (2007), Dalle mie ceneri (Delos Books 2008), Nuovo mondo (2010), Dolly (2012), La corona perduta (2013). Da Dea del Caos il regista Lorenzo Costa ha tratto un adattamento per il palcoscenico che è stato messo in scena dal Teatro Garage di Genova nel 2006 e nel 2007. Nel 2006 ha vinto il premio Alien.

Giampietro Stocco, La corona perduta , Delos Digital, Odissea Digital Fantascienza 47, isbn: 9788825404999, ebook formato kindle (su Amazon.it) o epub (sugli altri store) con social drm (watermark) dove disponibile , Euro 3,99 iva inclusa

Ebook disponibile

Acquistalo subito su uno dei seguenti negozi online: