Chi siamo davvero quando nasciamo, quanto di noi, della nostra identità, viene fissato da chi ci sta intorno e dal ruolo che ci impone? Una bambina che sarebbe potuta diventare un brillante ingegnere ci riuscirà lo stesso se fin da piccola le vengono regalati solo bambole e cosmetici? Sono i principi base degli "studi di genere", i gender studies, quelli che alcuni attivisti tradizionalisti chiamano "teoria del gender". Lorenzo Iacobellis, autore brillante di lungo corso – lo ricordiamo sulle pagine della mitica The Time Machine – con Mio fratello, il cinghiale si prende la briga di affrontare il tema, coniugandolo con un altro molto sentito, quello dell'animalismo. Quello che ne esce fuori non è né un sostegno né tanto meno una condanna ma certo fa porre qualche domanda, e le domande vanno sempre bene.

Mio fratello, il cinghiale

Sinossi

Il mondo moderno presenta delle sfide che tutti siamo chiamati ad affrontare. Nuovi valori, nuovi modi di vivere, aspetti della vita e degli esseri umani che siamo stati abituati a considerare immutabili che diventano incerti, modificabili nei modi più inaspettati. E chi non è pronto deve fare i conti con un sé stesso interiore che grida “questo non va bene”, mentre con la razionalità cerca di abituarsi al contrario. Chi oggi su stupisce di certi eccessi da parte degli animali sui social network scoprirà che il futuro può riservare sviluppi molto più sorprendenti.

Un racconto sul filo dell'ironia da un grande veterano della fantascienza italiana.

L'autore

Lorenzo Iacobellis vive a Bari. Attualmente in pensione, ha lavorato nel settore della riabilitazione psichiatrica dei malati di mente. Scrive i suoi primi racconti oltre quattro decenni orsono, pubblicando su Galassia, Nova SF* e altre riviste, professionali e amatoriali (tra queste ultime si  ricorda la mitica The Time Machine di Padova). Nel 1981 vince il premio Tolkien con il racconto Mondo incompleto e collabora con le pubblicazioni dell’editore Solfanelli. Collabora per una decina di anni con il quotidiano di Bari La Gazzetta del Mezzogiorno, con articoli di attualità e cultura e numerosi racconti. Dopo il ‘90 abbandona quasi completamente le collaborazioni letterarie e giornalistiche fino a quando, su richiesta di un racconto da parte di Gianfranco De Turris ricomincia a interessarsi alla realtà fantascientifica. Negli ultimi anni ha pubblicato parecchi racconti su Elara ed è apparso anche su Fantascienza.com, in una rubrica curata da Vittorio Catani, in cui si ripubblicavano racconti di autori italiani storici. Insomma, un’autentica certificazione di antichità!

Lorenzo Iacobellis, Mio fratello, il cinghiale , Delos Digital, Futuro Presente 7, isbn: 9788825401059, ebook formato kindle (su Amazon.it) o epub (sugli altri store) con social drm (watermark) dove disponibile , Euro 1,99 iva inclusa

Ebook disponibile

Acquistalo subito su uno dei seguenti negozi online: