Nella collana Robotica.it torna Vittorio Catani, un autore al quale ci lega non solo amicizia ma anche profondo apprezzamento del suo lavoro. Catani ha esordito giovanissimo, e tre anni fa ha compiuto mezzo secolo di onoratissima carriera fantascientifica. Tra gli autori italiani più eclettici, Catani difficilmente sbaglia un colpo, andando sempre a colpire nel profondo della natura umana. Come in questo racconto, Cuore di legno, pubblicato per la prima volta su Urania nel 1996 e che a noi risveglia ricordi di vecchi e affascinanti sceneggiati Rai.

Cuore di legno

Sinossi

Aveva conosciuto Madia per caso: qualcosa l'aveva spinto a comprare uno di quei piccoli ciondoli che vendeva. Poi l'aveva rivista, e poi ancora. Non era innamorato di lei, non era nemmeno il suo tipo, e poi lui non voleva coinvolgimenti. Ma in qualche modo ne era attratto, e lei da lui. Ma chi era davvero Madia? Qual era il suo segreto, e qual era il legame impossibile che li univa?

L'autore

Vittorio Catani è una delle colonne della fantascienza italiana. Scrive fantascienza fin dai tempi della rivista Oltre il cielo; è stato il vincitore della prima edizione del Premio Urania nel 1989; ha pubblicato innumerevoli libri e racconti in riviste e antologie, ed è l'autore che ha vinto il maggior numero di premi Italia nella sua carriera. I suoi lavori sono stati tradotti in una decina di lingue, dal francese al giapponese. Sempre curioso delle novità e al passo coi tempi ha prodotto negli anni audiodrammi, curato programmi radiofonici, ed è stato tra i primi collaboratori della rivista online Delos Science Fiction e di Fantascienza.com.

Vittorio Catani, Cuore di legno , Delos Digital, Robotica.it 21, isbn: 9788867758517, ebook formato kindle (su Amazon.it) o epub (sugli altri store) con social drm (watermark) dove disponibile , Euro 1,99 iva inclusa

Ebook disponibile

Acquistalo subito su uno dei seguenti negozi online: