E così siamo arrivati alla terza puntata anche per per l'odissea nello spazio di Isaac Clarke. Esce infatti oggi in Italia Dead Space 3, l'ultimo capitolo di una delle saghe fantascientifiche che più hanno conquistato il favore dei fan del genere nel corso di questa generazione di console ormai al tramonto. Tutti i segnali puntano a un annuncio in tempi brevi per i successori di Ps3 e Xbox 360, la base tecnologica su cui la serie della major Electronic Arts ha costruito la sua fortuna e che quindi, prima di salutare gli appassionati, accoglierà la chiusura di un'altra trilogia. Anche i videogame dei giorni nostri hanno sposato appieno la regola del numero tre. Il concetto di trilogia, appendice più, appendice meno, è stato un vero leitmotiv di questi anni, da Mass Effect ad Assassin's Creed, allo stesso Modern Warfare.

 

Per il suo commiato – il botteghino ne decreterà poi l'effettiva durata – il survival horror sci-fi di Visceral Games gioca con Dead Space 3 la carta del cambio di ambientazione. Dopo l'astronave fantasma Ishimura di Dead Space e la stazione spaziale su una luna di Saturno di Dead Space 2, stavolta l'avventura di Isaac Clarke atterra tra i panorami inospitali di un misterioso pianeta ghiacciato, Tau Volantis, dove forse si nasconde il segreto dell'origine dei necromorfi, la minaccia aliena contro cui combatte il protagonista, passato – centinaia di mostri più tardi - da impacciato ingegnere a una sorta di agile Rambo esperto in ogni tipo di guerriglia. La grossa novità dell'episodio comunque non è tanto il taglio maggiormente fluido dell'azione sparatutto, con la possibilità di rotolare per schivare i colpi e proteggersi dietro coperture di fortuna (adesso ci sono anche nemici armati di fucile), quanto il debutto di una modalità co-op dinamica capace di ricucire al volo il racconto su misura del giocatore, a seconda che abbia optato per un'esperienza solitaria oppure al fianco di un amico, in grado di entrare in partita nei panni del sergente John Carver senza interruzioni in qualsiasi momento.

 

Anche un titolo cult come Dead Space, per sopravvivere, deve d'altronde fare i conti continuamente con le leggi dei blockbuster. E non solo. A monopolizzare un bel po' di discussioni si è già messa la scelta, aspramente criticata dalle community online, di lanciare insieme al gioco una mole di contenuti scaricabili a pagamento, per sbloccare subito questo o quello, attraverso un sistema di microtransazioni che utilizza soldi veri, con il primo corposo dlc in programma nel giro di appena un mese.

 

Dead Space 3, sviluppato da Visceral Games, esce oggi sotto etichetta Electronic Arts nei formati Pc, Ps3 e Xbox 360.

Qui sotto, via Youtube, il trailer di lancio del gioco e un riassunto delle puntate precedenti.

Trailer di lancio

Riassunto episodi precedenti