Nel panorama ludico degli ultimi anni il titolo di fantascienza che senz'altro ha destato più interesse nel mondo degli appassionati è Eclipse, opera prima di una piccola cosa editrice Finlandese. Con una ascesa davvero impressionante il titolo si e' assestato al quinto posto nella classifica di BGG

 

Eclipse offre tutto quello che gli amanti del genere fantascientifico possono desiderare: esplorazioni, battaglie, razze aliene, nuove tecnologie. In gergo ludico si dice che Eclipse è un titolo 4X (explore, expand, exploit, exterminate). I materiali sono di primo piano sia in termini di qualità che di quantità: astronavine in plastica, cubetti di legno, counters in cartone, plance personalizzate e mappa ad esagoni componibile. Il regolamento non è troppo complesso anche se si parla di un prodotto pensato per un pubblico di appassionati o comunque non adatto per giocatori alle prime armi.

Eclipse è un gioco moderno in termini di meccanica di gioco e bilancia in maniera efficiente l'attenzione per  l'ambientazione e fluidità di regolamento.

 

Ogni giocatore rappresenta una razza (umana o aliena) impegnata nella colonizzazione e cora verso il centro della galassia abbandonato dagli Antichi, di cui restano solo poche tracce.

Nel corso della partita occorrerà colonizzare i vari sistemi stellari che potranno offrire risorse in termini di materiali o capacità di ricerca. Man mano che la propria civiltà agisce e si espande diventerà sempre più complesso e dispendioso farla funzionare in maniera efficiente.

 

Ogni turno sarà disponibile un certo numero di sviluppi tecnologici che, principalmente, si traducono in nuove armi e funzionalità per la propria flotta. Finita l'esploraone degli anelli più esterni della galassia, cosa che di solito avviene nei primi turni, sarà necessario avvicinarsi al centro ed interagire con le altre razze. Ad un certo punto della partita sarà inevitabile lo scontro e diventerà quindi determinante l'investimento fatto sulla propria flotta sia in termini quantitativi che in termini qualitativi (quali astronavi e con che tecnologie).

Il sistema di punti vittoria e' molto interessante. Nel corso della partita si guadagneranno punti a volte scoprendo nuovo sistemi, tessendo alleanze o a seguito delle battaglie con le altre razze, in base all'esito dello scontro. Nel finale sarà poi determinante il numero di sistemi controllato ed eventualmente l'aver sviluppato le tecnologie adeguate.

 

Eclipse è un gioco che riesce a condensare in 2-3 ore tutto quello che il genere 4X può offrire: combattimenti, esplorazione, sviluppo e sfruttamento delle risorse. Le razze hanno poteri ed abilità differenti e la composizione della mappa della galassia varia ogni volta rendendo di fatto unica ogni partita. 

Sicuramente non un gioco per tutti, ma dopo la prima partita il meccanismo risulta davvero fluido ed immediato. 

 

Esistono già due espansioni per il gioco: Eclipse: Supernova e Eclipse: Il Risveglio degli Antichi.