Chi non conosce Pac-Man, il protagonista del celeberrimo videogioco anni Ottanta che ha fatto le fortune della giapponese Namco? Un'idea semplice, guidare una pallina gialla attraverso un labirinto per mangiare tutti i puntini evitando i fantasmi, ma che si è trasformata presto in un marchio di fama mondiale con un'infinità di versioni del videogioco e montagne di merchandising.

 

Curiosamente, a parte una serie animata realizzata dalla Hanna-Barbera, nessuno ha mai pensato di sfruttare il brand per realizzare un film (animato o no). Forse perché all'epoca non era abitudine cercare ispirazione nei giochi o nei videogiochi. All'indomani però di un'estate in cui abbiamo assistito all'uscita di un film tratto da battaglia navale con Rihanna fra i protagonisti, i tempi ormai sono maturi per non stupirsi più di nulla.

 

Se poi il prodotto finale è di qualità, allora ben venga. È di sicuro il caso di Pac-Man The Fan Film, sei minuti di corto per prelevare l'icona anni Ottanta dagli arcade (dalle console, oggi) e collocarlo in un contesto con attori in carne e ossa, perfino con un'idea che tutto sommato regge, ma meglio non anticipare nulla.

 

Basti dire però che la casa di produzione americana che c’è dietro il corto ha dichiarato di non voler semplicemente approfittare di un'icona per farsi pubblicità. Chi ci ha lavorato si dichiara un vero e proprio fan, e si può dire che si vede, in particolare nelle sequenze digitali, estremamente curate, e soprattutto riuscite, nella misura in cui trasformano efficacemente una semplice citazione in qualcosa dal sapore moderno. Chissà che questo non sia il primo passo verso un Pac-Man sul grande schermo, se qualche major noterà il corto. Di sicuro l'ha notato lo staff di Vimeo, che ha già segnalato il video fra quelli scelti dalla redazione. Buona visione.