Purtroppo qualche segno della fine del mondo (che ci sia o non ci sia) sembra essere più concreto degli altri. Con un comunicato apparso sul sito web della casa editrice il 12/12/12, le Edizioni XII hanno annunciato l'interruzione definitiva delle proprie attività editoriali.

 

Dopo diversi anni di lavoro e la pubblicazione di un ricco catalogo che spaziava dall'horror alla fantascienza, sfiorando l'underground, passando per acclamate antologie di racconti (Archetipi e Carnevale) costruite attorno a un tema e a gustose raccolte di divertenti Corti, è arrivato il momento del congedo.

 

Il progetto editoriale di Edizioni XII non ha mai, volutamente, perso di vista la qualità delle opere e una precisa strada tematica, arricchendo i testi con un certosino lavoro di editing, una forma grafica invidiabile, splendide copertine e illustrazioni.

Brian Keene, Danilo Arona, Samuel Marolla, David Riva, Davide Cassia, Riccardo Coltri, Ian Delacroix, Daniele Bonfanti, Alfredo Mogavero sono solo alcuni degli autori proposti di un'esperienza che ha coinvolto, alla fine, una folta assemblea di scrittori e lettori.

 

Non problemi di vendite, ottime per un editore di genere, quando l'impossibilità di poter continuare a mantenere lo standard qualitativo di riferimento per ragioni di tempo, le cause della chiusura.

 

Fino al 31 dicembre sarà possibile acquistare i libri in catalogo. Nelle Risorse in rete troverete l'indirizzo del sito.