La Stan Lee Media Inc. è una società fondata nel 1998 da Stan Lee e da Peter F. Paul per sviluppare nei vari media i personaggi creati o co-creati da Lee (Avengers, Thor, Spider-Man, X-Men...), ma che ha ormai una lunga e travagliata storia fatta di cause legali, compresa una contro il suo stesso fondatore.

Dopo la bancarotta dichiarata tra la fine del 2000 e l'inizio del 2001 (cosa che ha portato in carcere Paul in seguito a delle attività fraudolente nella compravendita delle azioni), e una specie di rinascita come Stan Lee Media Inc., i nuovi proprietari hanno iniziato dal 2007 una vera e propria serie di azioni legali contro praticamente tutti con la scusante che i diritti dei personaggi, che secondo loro erano stati ceduti alla fondazione in cambio di una rilevante quota azionaria, appartengono a loro.

In realtà Stan Lee si era dissociato dalla società quasi subito (non ne fa più parte da molti anni) e aveva trasferito i diritti dei personaggi alla Marvel Entertainment (in pratica la casa editrice) ai tempi della bancarotta tramite una nuova società (POW Entertainment!) e una serie di accordi.

 

Ecco che nel corso degli anni la Stan lee Media Inc. ha fatto causa alla Marvel, alla POW, a Stan Lee, alla Paradox Entertainment per i diritti sul più recente film di Conan e a molti altri, sempre cercando di reclamare dei pagamenti dovuti per lo sfruttamento dei personaggi di Stan Lee.

In nessuna delle cause la Stan Lee Media Inc. ha ottenuto un successo. Nel luglio di quest'anno la corte federale degli Stati Uniti ha dato ragione a Stan Lee.

 

Adesso ha intentato una nuova causa (in Colorado) direttamente contro la Walt Disney Company, che nel frattempo ha comprato la Marvel nel 2009, con la richiesta di danni per ben 5 miliardi di dollari. Rimane però il fatto che la Stan Lee Media Inc. è una specie di scatolone vuoto che ha come unica attività quella di reclamare pagamenti per lo sfruttamento dei personaggi Marvel di cui ritiene di avere il possesso e la Disney... beh, è la Disney, una delle corporation più grandi degli Stati Uniti.