Quattro sono i romanzi che si contenderanno, nella categoria più prestigiosa, i BSFA, i premi sponsorizzati ogni anno dalla British Science Fiction Association e che vengono assegnati in una cerimonia che si svolge durante l'annuale Eastercon.

 

Le nomination sono state fatte dai membri della BSFA e dai partecipanti alla più recente edizione della convention brintannica. Erano candidabili tutte le opere pubblicate nel Regno Unito o, ma solo nel caso dei racconti brevi, apparse anche al di fuori del paese. Gli autori non devono essere necessariamente nati in Gran Bretagna. 

 

I vincitori verranno annunciati nel corso della convention nationale Eastercon LX, che si terrà a Bradford, in Inghilterra, dal 10 al 13 aprile.

Nella categoria del miglior romanzo i nominati sono

Flood di Stephen Baxter

The Gone-Away World di Nick Harkaway

The Night Sessions di Ken MacLeod

Anathem di Neal Stephenson

 

Per il miglior racconto sono in lizza:

Exhalation di Ted Chiang

Crystal Nights di Greg Egan

Little Lost Robot di Paul McAuley

Evidence of Love in a Case of Abandonment di Mary Rickert

 

Da segnalare che nella categoria artistica figura la copertina di Flood realizzata da Blacksheep.

L'elenco completo lo tovate al link nelle risorse di rete.

 

Tra i vincitori degli ultimi anni segnaliamo: Ian McDonald, vincitore nel 2005 con River of the Gods, poi nel 2008 con il romanzo Brasyl e con il racconto La moglie del djinn (pubblicato in Italia su Robot) nel 2007; Jon Courtenay Grimwood vincitore nel 2004 e nel 2007 e Geoff Ryman vincitore nel 2006.