Il racconto di Richard Matheson è ambientato nella New York del 2012. Un virus ha ucciso tutti gli uomini o li ha trasformati in vampiri assetati di sangue. La città è deserta. Vi si aggira un solo sopravvissuto, il dottor Robert Neville, scienziato alla ricerca di un possibile siero che possa riportare alla normalità l'umanità. Neville si muove alla luce del giorno con il suo pastore tedesco, cercando di ricostruire le parvenze di una vita normale, in attesa che giunga la notte, quando i vampiri escono all'aperto attaccando tutto ciò che incontrano.